Discussione:
motore ad acqua
(troppo vecchio per rispondere)
Ignazio GSS©
2003-08-30 09:21:06 UTC
Permalink
Motore ad acqua: l'utopia già realizzata
Un paro di palle. In quegli articoli si parla di motore A IDROGENO,
non di motore ad acqua. Scusa la LIEVISSIMA differenza.
L'idrogeno e' quel simpatico gas che fece incendiare l'Hindemburg
decretando la morte dell'era dei dirigibili.
Comunque battute a parte, e tralasciando i non pochi ENORMI problemi
di sicurezza, come pensi di produrre l'idrogeno? La molecola
dell'acqua e' molto stabile ed estrarne l'idrogeno richiede molta
energia. Vuoi estrarre l'idrogeno dall'acqua per idrolisi? Ci vuole la
corrente elettrica: come la produci?
Quanta ne serve (di corrente o di energia da usare per produrre
l'idrogeno) per fare 20 Km?
Altro fronte affascinante è rappresentato dal biodiesel, ottenuto raffinando
opportunamente materie prime vegetali come l'olio di colza, di girasole o di
soia.
Tutto bello, ma che facciamo dedichiamo tutti i terreni agricoli alla
coltivazione di colza? E poi non e' che l'olio di colza non inquini,
sempre di olio si tratta.

POi nell'articolo, se leggi bene c'e' scritto.
In conclusione: le alternative ci sarebbero ma il mercato rischia, per
problemi di approvvigionamento e di tecnologia, di restare ancora per anni
saldamente legato al petrolio e ai suoi derivati.
Ossia, in teoria e' tutto bello, ma la tecnologia non e' ancora
matura.
--
Ignazio GSS© * More than 90 HiRes images in my home page
http://www.geocities.com/ipuddu/
200 Images of digestive endoscopy
http://www.areamedica.com
Salvo Ognibene
2003-08-30 11:33:41 UTC
Permalink
Mi dispiace per i cervelloni del ng
Vuoi farmi credere che invece il cervellone sei tu, che credi davvero che questi
motori siano ad acqua?

Sarebbe come dire che un motore a benzina sia un motore a monossido di
carbonio...
Caspita, uno la mattina deve solo aprire lo sportello del serbatoio e fare il
pieno, se si trova in pieno centro.
Ignazio GSS©
2003-08-30 19:34:44 UTC
Permalink
Complimenti! Hai capito tutto. Hai dimenticato la supercazzola...
No, spiegacelo tu, che sei tanto bravo.
La supercazzola, se deve essere, che sia con scapellamento a destra,
come fosse antani.
--
Ignazio GSS© * More than 90 HiRes images in my home page
http://www.geocities.com/ipuddu/
200 Images of digestive endoscopy
http://www.areamedica.com
Salvo Ognibene
2003-08-30 11:39:27 UTC
Permalink
Il motore sarà elettrico...
CUT
Questa automobile avrà probabilmente una velocità vicina ai 160 km e
un'autonomia attorno ai 450-500 chilometri.
CUT
Un'altra alternativa abbastanza diffusa è rappresentata dai mezzi mossi da
motori elettrici: sono veicoli che costano parecchio, hanno una scarsa
autonomia
CUT


Ho letto bene, o questi qui usano due pesi e due misure per la stessa cosa?
Tentativi di soluzioni alternative sono da ricercare anche nei motori
rotativi
CUT
ma con elevati consumi.
Il ciclo Wankel che ha elevati consumi?
Porca miseria, ma a ingegneria ci insegnavano davvero fesserie...!
Mirco
2003-08-30 11:41:00 UTC
Permalink
Mi dispiace per i cervelloni del ng, ma ho qui da qualche parte, tra le
montagne di documenti del mio studio, un articolo dove sono citati tutti i
dati del motore ad acqua di cui Ford comprò il brevetto e lo nascose negli
anni 30/40. Naturalmente, trattandosi di un prototipo, di un'idea, non
potremmo pensare che sia funzionante e meno che mai lo sia colle auto di
oggi. Quando farò il prossimo trasloco, spero prsto, non è escluso che
ritrovi il reperto. Però, voi lo sapete quanto sono ignorante e tignoso,
vi
http://www.cronologia.it/storia/aa1782.htm
In questo link non ho trovato nulla in proposito del motore ad acqua... boh!
http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tecnologia/idrogeno/idrogeno/idrog
eno.html
http://digilander.libero.it/scionn/petizion.htm
Qui si parla di motori ad idrogeno, non di motori ad acqua.
http://www.transports.it/trasporti_futuro/benzia_aria_acqua3.htm
Qui sembrerebbe ci sia qualcosa che si avvicini al motore ad acqua, solo che
ci si scontra con un fatto, che per la fisica come è conosciuta oggi è
irrealizzabile: il moto perpetuo. In pratica questo motore produrrebbe più
energia di quanta se ne immette nel processo. Avrebbe cioè un rendimento
100%. Mi lascia perplesso.
http://digilander.libero.it/scionn/petizio4.htm
Anche qui si parla di motori ad idrogeno, non ad acqua.
http://utenti.lycos.it/altraenergia/scienza.html
Boh!

Parliamoci chiaro: automobili alimentate ad idrogeno sono tecnicamente
fattibili e commercializzabili, i costi probabilmente non sarebbero neppure
molto diversi da quelli delle auto con motore benzina o diesel; il problema
grosso è come ricavare l'idrogeno? (e come stoccarlo in maniera sicura,
vabbè) Attualmente si ricava per elettrolisi dell'acqua, ma ovviamente
l'efficenza energetica del processo è bassa. In pratica per produrre
l'energia elettrica necessaria a ricavare l'idrogeno si consuma piu
carburante fossile di quello necessario ad alimentare direttamente un motore
di automobile.
Marco
2003-08-30 17:06:42 UTC
Permalink
Post by Mirco
Parliamoci chiaro: automobili alimentate ad idrogeno sono
tecnicamente fattibili e commercializzabili, i costi probabilmente
non sarebbero neppure molto diversi da quelli delle auto con motore
benzina o diesel; il problema grosso è come ricavare l'idrogeno? (e
come stoccarlo in maniera sicura, vabbè) Attualmente si ricava per
elettrolisi dell'acqua, ma ovviamente l'efficenza energetica del
processo è bassa.
per l'elettrolisi si potrebbe impiegare energia solare... ma questa
ovviamente è ancora un'utopia. sicuramente però sarebbe bene investire
(e molto) in ricerche in questo settore. magari alla fine non si
riuscirà a cavare un ragno dal buco, magari invece otterremo energia
pressoché illimitata a costo -> 0.
E poi è abbastanza triste che nel "terzo millennio" nessuno sia ancora
riuscito a trovare il modo per sfruttare come si deve un'energia
pulita, abbondandante e praticamente eterna come quella che ci regala
ogni giorno la nostra stella...

Ciao
--
_ __ __ _ _ _ __ ___ You cannot guarantee freedom of
| ' \/ _` | '_/ _/ _ \ speech and enforce copyright law
|_|_|_\__,_|_| \__\___/ http://freenet.sf.net
Carletto principe dei mostri
2003-08-30 17:19:16 UTC
Permalink
Post by Marco
E poi è abbastanza triste che nel "terzo millennio" nessuno sia ancora
riuscito a trovare il modo per sfruttare come si deve un'energia
pulita, abbondandante e praticamente eterna come quella che ci regala
ogni giorno la nostra stella...
Per non parlare di quella fornace che sta sotto i nostri piedi..
Roberto Rosoni
2003-08-31 14:34:56 UTC
Permalink
Marco, in data 30 Aug 2003 18:06:42 +0100, ha scritto in "it.media.tv" nel
Post by Marco
E poi è abbastanza triste che nel "terzo millennio" nessuno sia ancora
riuscito a trovare il modo per sfruttare come si deve un'energia
pulita, abbondandante e praticamente eterna come quella che ci regala
ogni giorno la nostra stella...
La nostra stella non ne dà abbastanza per quello che ci servirebbe, e in
modo discontinuo. E se ce ne desse di più noi non saremmo qui.
Quindi può certamente dare una mano, ma non rimpiazzare altre fonti.
Quello che si spera è di emulare la nostra stella: la fusione nucleare è
proprio questo, e si ritiene di realizzarla in qualche decennio:

http://www.fusion-eur.org/

Una cosa curiosa è che pochi si rendono conto che, in definitiva, la
maggioranza delle attuali fonti energetiche provengono dal Sole.
Petrolio, carbone, eolico, idroelettirco, mareale, nucleare a fissione:
tutta energia solare, in realtà. Beh, per essere precisi nel caso della
fissione nucleare, è energia di origine stellare, ma non solare.

Ciao!
--
Roberto Rosoni
<***@liberoLock.it> (Remove the Lock in your replies)

Non mi iscriverei mai ad un Club che accetti tra i soci uno come me. (G. Marx)
Marco
2003-08-31 18:14:44 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
La nostra stella non ne dà abbastanza per quello che ci servirebbe
sulla terra arrivano ogni giorno 15000 exaJoule di energia
solare, cioé circa 4,2 * 10^18 kWh... secondo me basterebbero :)
(ok, è vero, questa è l'energia distribuita su tutto il territorio,
quindi solo una piccola parte è impiegabile)

Il problema se mai è che non la sappiamo sfruttare... per esempio
quando dici che il sole fornisce energia in maniera discontinua
"basterebbe" (facile, no? :)) trovare il modo di "immagazzinarla"
trasformandola in una qualche forma di energia potenziale (idrogeno?)
In ogni caso gli investimenti in ricerca non fanno mai male (magari si
scopre qualcosa che ha ben poco a che fare con l'energia solare!)
Post by Roberto Rosoni
http://www.fusion-eur.org/
link molto interessante (e da tenere d'occhio, SPERO)!
Post by Roberto Rosoni
Una cosa curiosa è che pochi si rendono conto che, in definitiva, la
maggioranza delle attuali fonti energetiche provengono dal Sole.
Petrolio, carbone, eolico, idroelettirco, mareale, nucleare a
fissione: tutta energia solare, in realtà. Beh, per essere precisi
nel caso della fissione nucleare, è energia di origine stellare, ma
non solare.
mmm non credo di aver capito. Intendi dire che l'energia derivata dal
petrolio è di origine solare perché gli esseri viventi fossilizzati
hanno ricavato la loro energia dal sole? Seguendo questo ragionamento
riesco a seguirti quando parli di petrolio e carbone, ma non di
energia idroelettrica, nucleare ed eolica

Ciao
--
_ __ __ _ _ _ __ ___ You cannot guarantee freedom of
| ' \/ _` | '_/ _/ _ \ speech and enforce copyright law
|_|_|_\__,_|_| \__\___/ http://freenet.sf.net
Marco
2003-09-07 15:58:14 UTC
Permalink
scusa se rispondo soltanto adesso
E poi molta serve agli oceani, se vogliamo la pioggia, e alle piante, se
vogliamo l'ossigeno... ;-)
va beh, staremo un po' senza respirare, che sarà mai! :)
Sul confinamento magnetico ci stanno lavorando in tutto il mondo. Sono già a
buon punto con il contenimento e le reazioni producono già più energia di
quella che consumano. Si ritiene credibile un reattore commerciale verso il
2040.
speravo prima!

[snip]
Eolico ed idroelettrico sono le fonti per eccellenza in cui il
generatore primario è il Sole!
Il vento è prodotto dagli spostamenti di masse d'aria a causa del
ciclo caldo/freddo quotidiano.
L'acqua arriva nei bacini in montagna perché viene pompata in alto
dall'evaporazione causata dal Sole negli oceani.
hai ragione, non ci avevo proprio pensato!
Per il nucleare a fissione di Uranio, si può parlare di energia
stellare, ma
non solare, ed il discorso è un po' più complesso. Mi vedo costretto a
semplificare un po', e gli eventuali "veri" fisici mi perdonino le
imprecisioni.
[snip]
E, in questo senso, anche l'energia nucleare è, come origine prima,
"energia solare"...
grazie per la spiegazione, sei stato chiarissimo!


Ciao
--
_ __ __ _ _ _ __ ___ You cannot guarantee freedom of
| ' \/ _` | '_/ _/ _ \ speech and enforce copyright law
|_|_|_\__,_|_| \__\___/ http://freenet.sf.net
Roberto Rosoni
2003-08-30 11:59:21 UTC
Permalink
abarossa, in data Sat, 30 Aug 2003 06:58:38 GMT, ha scritto in "it.media.tv"
Mi dispiace per i cervelloni del ng, ma ho qui da qualche parte, tra le
montagne di documenti del mio studio, un articolo dove sono citati tutti i
dati del motore ad acqua di cui Ford comprò il brevetto e lo nascose negli
anni 30/40. Naturalmente, trattandosi di un prototipo, di un'idea, non
potremmo pensare che sia funzionante e meno che mai lo sia colle auto di
oggi. Quando farò il prossimo trasloco, spero prsto, non è escluso che
ritrovi il reperto. Però, voi lo sapete quanto sono ignorante e tignoso, vi
Bischero!!!!
Stai parlando di motori ad Idrogeno!!!

Bruciando (o facendo reagire in una cella) idrogeno e ossigeno ottieni
energia e, come SCARTO, l'acqua!

Chiamare quello "motore ad acqua" è come chiamare quello della tua auto
"motore a gas di scarico"!!!
Tu dal benzinaio dici "mi faccia il pieno di gas di scarico"?

Invece di leggere tanti articoli, che chiaramente non sei in grado di
capire, prendi in mano qualche buon libro di base!
Potrete trovare le testimonianze che volete in rete. Basta cercare e avere
buona fede.
E basta studiare un po' per capire cosa si è trovato...
--
Roberto Rosoni
<***@liberoLock.it> (Remove the Lock in your replies)

Non saprei dire se sia più cretino il tuo emisfero destro, o ignorante quello sinistro.
webpecker
2003-08-30 17:10:24 UTC
Permalink
Aba, forse hai reminiscienze del motore ad aria compressa (inventato qualche
tempo fa in Francia, mi pare).
Eh?
il motore ad aria compressa è "sempre" esistito... forse stai parlando
dell'auto (con motore) ad aria compressa.
di quella francese non so, ma ricordo quella italiana presentata al
salone di torino del '73... ho il nome sulla punta della lingua (de
bernardi?...)

ciao, webpecker
valentino
2003-08-30 18:41:43 UTC
Permalink
Post by webpecker
il motore ad aria compressa è "sempre" esistito... forse stai parlando
dell'auto (con motore) ad aria compressa.
Beh, certo :)
Post by webpecker
di quella francese non so, ma ricordo quella italiana presentata al
salone di torino del '73... ho il nome sulla punta della lingua (de
bernardi?...)
Ho letto qualcosa un paio d'anni fa... e ora che me lo dici, mi par di ricordare
fosse una ditta italo-francese. Una vettura che dicevano ideale per la città. Ma
poi quest'auto è entrata in produzione?

ciao
webpecker
2003-08-31 15:25:24 UTC
Permalink
Post by valentino
Post by webpecker
di quella francese non so, ma ricordo quella italiana presentata al
salone di torino del '73... ho il nome sulla punta della lingua (de
bernardi?...)
Ho letto qualcosa un paio d'anni fa... e ora che me lo dici, mi par di ricordare
fosse una ditta italo-francese. Una vettura che dicevano ideale per la città. Ma
poi quest'auto è entrata in produzione?
credo fosse tutta italiana. non aveva ancora la carrozzeria, infatti
erano ber visibili i due bomboloni ai lati della microvettura. mi
sembra di ricordare che qualche anno dopo venne presentata con una
carrozzeria, ovviamente in fiberglass, che ricordava molto la Zele, la
piccola zagato elettrica: vista in fotografia, stavolta non c'ero...
credo sia rimasto un prototipo...

ciao, webpecker
Carletto principe dei mostri
2003-08-30 18:48:35 UTC
Permalink
Cerca www.eoloauto.it
Non prende :)
Ops, scusate, andavo a memoria..
http://www.eolo-italia.it/ (apparentemente down)
http://digilander.libero.it/autostorichealfa/EOLO/EOLO.htm
webpecker
2003-09-01 09:45:45 UTC
Permalink
On Sat, 30 Aug 2003 18:48:35 GMT, Carletto principe dei mostri
Post by Carletto principe dei mostri
Ops, scusate, andavo a memoria..
http://www.eolo-italia.it/ (apparentemente down)
http://digilander.libero.it/autostorichealfa/EOLO/EOLO.htm
molto interessante!
ma quella a cui mi riferivo (si stava parlando di chi l'avesse pensata
per primo) risale al salone di torino di 30 anni fa...
a cesare quel ch'è di cesare, a asterix quel ch'è di asterix...

ciao, webpecker
abarossa
2003-08-30 19:23:40 UTC
Permalink
Questo messaggio potrebbe essere inappropriato. Clicca per visualizzarlo
| (pampero)
2003-08-30 21:15:36 UTC
Permalink
On Sat, 30 Aug 2003 21:33:43 +0200, Ignazio GSS©
Post by abarossa
Pronto?
Via. Ti pare che un motore a idrogeno sia un motore ad acqua?
beh la mia matita ha la mina di diamante :D

--
"La sera del 28 marzo 1994, quando vinse la destra,
per la prima volta in vita mia mi feci...una canna."
Nanni Moretti - Aprile
Ignazio GSS©
2003-08-30 21:20:10 UTC
Permalink
Post by | (pampero)
beh la mia matita ha la mina di diamante :D
Beh, e' molto piu' vicina alla realta la tua affermazione che non
quella di Aba :-)
--
Ignazio GSS© * More than 90 HiRes images in my home page
http://www.geocities.com/ipuddu/
200 Images of digestive endoscopy
http://www.areamedica.com
abarossa
2003-08-31 07:22:31 UTC
Permalink
Post by abarossa
Pronto?
Via. Ti pare che un motore a idrogeno sia un motore ad acqua?cut> Non e'
che puoi coltivare ogni anno la stessa cosa nel campo, e poi,
quanto olio pensi che si potrebbe produrre, per convertire tutte le
auto?
Quello che volevo dire è che ESISTONO tanti altri modi per limitare
l'inquinamento. Ci vorrebbe buona volontà, onestà intellettuale,
lungimiranza e meno egoismo nei politicanti. Oggi siamo in mano a dei frilli
ignoranti e assolutamente inadeguati (Bush, putin, burlesquoni, su tutti).
Ometti piccoli piccoli nelle mani delle mafie e delle lobbies petrolifere.
Sarebbe ora di cambiare. Anche le tragedie, ne abbiamo le peime avvisaglie,
per il troppo caldo e per le trombe d'aria, sono dovute all'inquinamento. La
natura si vendica!
Post by abarossa
Per non parlare del 90% dei territori della sardegna.
Ah, benissimo, la coltiviamo sul Gennargentu o sul Limbara?
Abbiamo terre incolte in Sardegna quanto non ne ha nemmeno la Francia
intera.
Comunque, se non ci sarà un'inversione di tendenza (ma già Prodi ha stilato
un protocollo per la ricerca in questo senso , finanziato con tanti milioni
di euro, proprio l'altro ieri) i nostri figli staranno male.

--
abarossa
www.cappittomihai.com
valentino
2003-08-31 07:39:50 UTC
Permalink
Post by abarossa
Abbiamo terre incolte in Sardegna quanto non ne ha nemmeno la Francia
intera.
In compenso abbiamo il Commissario alle secche :)
Post by abarossa
Comunque, se non ci sarà un'inversione di tendenza (ma già Prodi ha stilato
un protocollo per la ricerca in questo senso , finanziato con tanti milioni
di euro, proprio l'altro ieri) i nostri figli staranno male.
In tutto questo discorso ci aggiungerei anche l'educazione al risparmio
energetico, per la quale in Italia non si fa nulla -a partire da casa e dalle
scuole. E forse, invece di pagare spot tipo "sacca gialla", sarebbe opportuno
spendere bene dei soldi in campagne permanenti che spazino dalla pubblicità ai
vari programmi radio-tv di intrattenimento, ai giornali.

v.
Ignazio GSS©
2003-08-31 13:48:18 UTC
Permalink
Post by abarossa
Quello che volevo dire è che ESISTONO tanti altri modi per limitare
l'inquinamento. Ci vorrebbe buona volontà, onestà intellettuale,
lungimiranza e meno egoismo nei politicanti.
Sono d'accordo al 100% ma non spacciamo per cose fatte e finite quelle
che sono solo delle teorie spesso irrealizzabili. Se esistesse davvero
un motore ad acqua (mettere acqua nel serbatoio e andare)
significherebbe dover riscrivere buona parte della fisica, e la cosa
non e' cosi' semplice da digerire.
Post by abarossa
Oggi siamo in mano a dei frilli
ignoranti e assolutamente inadeguati (Bush, putin, burlesquoni, su tutti).
Ometti piccoli piccoli nelle mani delle mafie e delle lobbies petrolifere.
Si, ma il problema e' un altro: le alternative esistono e soprattutto
SONO PERCORRIBILI E CONVENIENTI?
Abbi pazienza, ma se io inventassi un motore che va ad acqua, avrei
mille modi per pubblicizzarlo fottendo i petrolieri, perche' TUTTE le
nazioni che hanno problemi di petrolio (la maggior parte) avrebbero
interesse ad appoggiarmi.
Post by abarossa
Sarebbe ora di cambiare. Anche le tragedie, ne abbiamo le peime avvisaglie,
per il troppo caldo e per le trombe d'aria, sono dovute all'inquinamento. La
natura si vendica!
NOn solo all'inquinamento. L'effetto serra sembra sia responsabile
solo di un 30% del riscaldamento della terra, che non e' poco, ma non
e' neppure tutto. Ci sono state glaziazioni e periodi torridi ben
prima della civilta' umana.
Post by abarossa
Abbiamo terre incolte in Sardegna quanto non ne ha nemmeno la Francia
intera.
Certo, nelle pietraie dei monti. Li ci puoi coltivare i mufloni :-)
Post by abarossa
Comunque, se non ci sarà un'inversione di tendenza (ma già Prodi ha stilato
un protocollo per la ricerca in questo senso , finanziato con tanti milioni
di euro, proprio l'altro ieri) i nostri figli staranno male.
Beh, speriamo che si trovi qualcosa di utile, perche' se aspettiamo il
motore ad acqua stiamo freschi.
--
Ignazio GSS© * More than 90 HiRes images in my home page
http://www.geocities.com/ipuddu/
200 Images of digestive endoscopy
http://www.areamedica.com
Continua a leggere su narkive:
Loading...