Discussione:
Il primato della chiesa cattolica.
(troppo vecchio per rispondere)
E. Delacroix
2005-04-06 20:27:15 UTC
Permalink
Noi abbiamo da mostrare al mondo 24 ore di coda per un minuto di visione della
salma di Gp2; dalle parti di Bush che hanno? Nulla! La liturgia laica
dell'individualismo e qualche piccola chiesa settaria lievitata all'ombra del
conto in banca di estrosi predicatori di provincia.
Ciò che non capiscono dell'Islam li porta oggi in pellegrinaggio alla tomba di
Pietro ... _ _
o o;
@--
Salutoni
E. Delacroix
Vazilis
2005-04-06 23:38:00 UTC
Permalink
Post by E. Delacroix
Noi abbiamo da mostrare al mondo 24 ore di coda per un minuto di visione della
salma di Gp2; dalle parti di Bush che hanno? Nulla! La liturgia laica
dell'individualismo e qualche piccola chiesa settaria lievitata all'ombra del
conto in banca di estrosi predicatori di provincia.
Ciò che non capiscono dell'Islam li porta oggi in pellegrinaggio alla tomba di
Pietro ... _ _
Infatti bush arriverà in italia a rimediare un po' di obbedienza dogmatica e integralismo.
altro /
2005-04-07 00:19:37 UTC
Permalink
Post by Vazilis
Infatti bush arriverà in italia a rimediare un po' di obbedienza dogmatica e integralismo.
E ne abbiamo da vendere.
Circa il 5% del PIL.
Beppe
2005-04-07 10:05:19 UTC
Permalink
Post by E. Delacroix
Noi abbiamo da mostrare al mondo 24 ore di coda per un minuto di visione della
salma di Gp2; dalle parti di Bush che hanno? Nulla!
Appunto, per noi roba da vergognarsi (il fanatismo cattolico), loro vivono
la regligione in modo molto più maturo.
Post by E. Delacroix
Ciò che non capiscono dell'Islam li porta oggi in pellegrinaggio alla tomba di
Pietro ... _ _
Ma non diciamo stronzate.
C'è solo da vergognarsi del fanatismo cattolico di questo Paese e dei suoi
mass media.
Russell Coutts
2005-04-07 10:15:20 UTC
Permalink
Post by Beppe
Appunto, per noi roba da vergognarsi (il fanatismo cattolico),
Io mi domando dove lo vediate il fanatismo cattolico in questi giorni...
Post by Beppe
C'è solo da vergognarsi del fanatismo cattolico di questo Paese
Aridaje...

Bye,
Red
--
"Beh, Stephen, quell'uccello e' senza ali..."
"Si'."
"...allora non si muovera' da li'."
maurizio de filippi
2005-04-07 10:35:59 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Post by Beppe
Appunto, per noi roba da vergognarsi (il fanatismo cattolico),
Io mi domando dove lo vediate il fanatismo cattolico in questi giorni...
Dipende da cosa intendi per fanatismo cattolico. Se pensi che la Francia, un
paese che ufficialmente dovrebbe essere laica quanto l'Italia, ha
giustamente discusso se fosse il caso di abbassare le bandiere a
mezz'asta...
Mi vien da chiederti cosa NON vedi tu!?!?
Loreto
2005-04-07 10:43:26 UTC
Permalink
Post by maurizio de filippi
Dipende da cosa intendi per fanatismo cattolico. Se pensi che la Francia, un
paese che ufficialmente dovrebbe essere laica quanto l'Italia, ha
giustamente discusso se fosse il caso di abbassare le bandiere a
mezz'asta...
Mi vien da chiederti cosa NON vedi tu!?!?
Esempio sbagliato IMHO. Se c'è un paese che fa del fanatismo (laico, ma
vorrei sapere che differenza c'è) la sua bandiera è proprio la Francia, come
la vicenda del velo insegna.
maurizio de filippi
2005-04-07 10:56:50 UTC
Permalink
Post by Loreto
Esempio sbagliato IMHO. Se c'è un paese che fa del fanatismo (laico, ma
vorrei sapere che differenza c'è) la sua bandiera è proprio la Francia, come
la vicenda del velo insegna.
La vicenda del velo insegna che la Francia è un paese civile e che le
bambine e le ragazze islamiche, che sono obbligate a mettersi il velo e che
comunque potrebbero non volerlo ma essere oppresse, a NON essere
discriminate dai compagni di scuola.
Non si tratta certo di fanatismo, anche perché la divisa a scuola è un
esempio di grande civiltà.
Loreto
2005-04-07 18:46:05 UTC
Permalink
Post by maurizio de filippi
La vicenda del velo insegna che la Francia è un paese civile e che le
bambine e le ragazze islamiche, che sono obbligate a mettersi il velo e che
comunque potrebbero non volerlo ma essere oppresse, a NON essere
discriminate dai compagni di scuola.
Non si tratta certo di fanatismo, anche perché la divisa a scuola è un
esempio di grande civiltà.
A me pare che oggi in Francia sia lo Stato a decidere come ci si deve
vestire.
Esattamente come in Afghanistan al tempo dei talebani.
carlo cf
2005-04-07 21:29:17 UTC
Permalink
Post by Loreto
A me pare che oggi in Francia sia lo Stato a decidere come ci si deve
vestire.
Esattamente come in Afghanistan al tempo dei talebani.
Una differenza ci sarebbe, e non da poco: in Francia lo Stato decide
come ci si deve vestire nelle scuole STATALI, le ragazze fuori
dall'orario scolastico sono liberissime di portare il velo.

Carlo
Loreto
2005-04-08 06:52:51 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Una differenza ci sarebbe, e non da poco: in Francia lo Stato decide
come ci si deve vestire nelle scuole STATALI, le ragazze fuori
dall'orario scolastico sono liberissime di portare il velo.
Allo stesso modo in Afghanistan lo Stato (i talebani) decidevano come ci si
doveva vestire in PUBBLICO, le donne a casa loro potevano vestire come
volevano. Il principio è lo stesso, cambiano i luoghi e i tempi della sua
applicazione.
Giulio
2005-04-08 11:19:35 UTC
Permalink
Post by Loreto
Post by carlo cf
Una differenza ci sarebbe, e non da poco: in Francia lo Stato decide
come ci si deve vestire nelle scuole STATALI, le ragazze fuori
dall'orario scolastico sono liberissime di portare il velo.
Allo stesso modo in Afghanistan lo Stato (i talebani) decidevano come ci si
doveva vestire in PUBBLICO, le donne a casa loro potevano vestire come
volevano. Il principio è lo stesso, cambiano i luoghi e i tempi della sua
applicazione.
Devi un po' ripensare ai paragoni che fai.

In Afghanistan la cosa riguardava solo le donne, in Francia no. Questa è una
differenza sostanziale.

In Francia proibiscono qualsiasi simbolo religioso, in Afghanostan no, anzi
l'obbligo era proprio perché una sola è la religione ok.

Se poi tu davvero credi che ragazzine di 13/18 anni vadano in crisi perché
non possono portare il velo per 5 ore al giorno, e questa crisi è più grave
di quella di come erano trattate le donne in Afghanistanm beh, ripensaci un
po'.
maurizio de filippi
2005-04-08 10:26:11 UTC
Permalink
Post by Loreto
A me pare che oggi in Francia sia lo Stato a decidere come ci si deve
vestire.
Forse non mi sono spiegato, è proprio quello secondo me sintomo di civiltà,
perché impone agli studenti di vestire tutti uguale e quindi vengono meno
ogni tipo di differenza sociale, etnica o religiosa. Fuori dalle scuole
ognuno si veste come gli pare, in Francia, quindi non vale il discorso del
"fanatismo laico" che fai più sotto, perché la differenza con il tuo esempio
è enorme.
Loreto
2005-04-08 11:04:41 UTC
Permalink
Post by maurizio de filippi
Forse non mi sono spiegato, è proprio quello secondo me sintomo di civiltà,
perché impone agli studenti di vestire tutti uguale e quindi vengono meno
ogni tipo di differenza sociale, etnica o religiosa. Fuori dalle scuole
ognuno si veste come gli pare, in Francia, quindi non vale il discorso del
"fanatismo laico" che fai più sotto, perché la differenza con il tuo esempio
è enorme.
Avevo capito (anche a me piace l'idea che nelle scuole ci si vesta tutti
uguale perché siamo tutti uguali). Quello che penso è che nelle questioni di
principio (la libertà di ciascuno di esprimere le proprie idee, prima fra
tutte la propria fede) non ci possano essere distinguo di sorta.
E' chiara l'intenzione "nobile" del legislatore francese, ma in fondo è
altrettanto "nobile" l'intenzione dei talebani (fare la volontà di Dio).
Alla fine i risultati sono gli stessi e se giustifichiamo piuttosto i
francesi è perché condividiamo il loro concetto di ciò che è "giusto" e ciò
che è sbagliato. Mentre giudichiamo le azioni dei talebani (di cui non
condividiamo nulla) del tutto sbagliate e anacronistiche.
In questo caso trovo che sia più "corretto" analizzare i risultati delle
azioni intraprese.
Faccio un esempio per spiegare meglio il mio pensiero.
Siamo pronti a giustificare la tortura? la risposta è semplice, sì o no. Non
possono esistere vie di mezzo (sì, ma) o diverse considerazioni (torturiamo
a fin di bene - torturiamo poco - ecc.).
Così nel caso del velo la violenza perpetrata dal Governo francese sulle
studentesse è certamente inferiore a quella dei talebani, ma pur sempre di
violenza si tratta. Siamo pronti a giustificarla in nome del fatto che la
ragione è dalla nostra?
Per me è fanatismo anche questo.
Russell Coutts
2005-04-07 11:11:37 UTC
Permalink
Post by maurizio de filippi
Mi vien da chiederti cosa NON vedi tu!?!?
Innanzitutto vedo troppi tuoi segni di punteggiatura a caso.

E vedo gente con il telefonino che fa fotografie e che si mette dietro
alle telecamere per farsi riprendere.

Questo e' fanatismo mediatico, non religioso.

Bye,
Red
--
"Beh, Stephen, quell'uccello e' senza ali..."
"Si'."
"...allora non si muovera' da li'."
maurizio de filippi
2005-04-07 11:45:30 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Post by maurizio de filippi
Mi vien da chiederti cosa NON vedi tu!?!?
E vedo gente con il telefonino che fa fotografie e che si mette dietro
alle telecamere per farsi riprendere.
Questo e' fanatismo mediatico, non religioso.
I media sono solo il mezzo principale con cui si propaga il fanatismo
cattolico, ma ci sono altri esempi che non riguardano i media che sono
chiari sintomi di fanatismo cattolico, ad esempio la sospensione dei
campionati (dove altrove si è fatto un minuto di silenzio), gli stessi sms
della protezione civile, la sospensione della campagna elettorale (!!!)
quando ancora il papa non era nemmeno morto, la santificazione a senso unico
della figura del papa e la messa a tacere di voci contrarie, che ci
sarebbero. Fanatismo religioso.
Russell Coutts
2005-04-07 11:47:41 UTC
Permalink
Post by maurizio de filippi
I media sono solo il mezzo principale con cui si propaga il fanatismo
cattolico,
Peccato che qui il fanatismo coincida con il mezzo. Ripeto: il fanatismo
e' mediatico. Altrimenti quelli davanti alle telecamere non si farebbero
inquadrare mentre ridono o salutano quando vengono inquadrati su un
maxischermo (roba da partita).

Per molti di questi non e' la morte del Papa l'avvenimento. E' essere
li' l'avvenimento.

Fanatismo cattolico un par di balle.
Post by maurizio de filippi
gli stessi sms della protezione civile,
Hai dei problemi con questi sms?

Bye,
Red
--
"Beh, Stephen, quell'uccello e' senza ali..."
"Si'."
"...allora non si muovera' da li'."
maurizio de filippi
2005-04-07 12:02:39 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Post by maurizio de filippi
I media sono solo il mezzo principale con cui si propaga il fanatismo
cattolico,
Peccato che qui il fanatismo coincida con il mezzo. Ripeto: il fanatismo
e' mediatico. Altrimenti quelli davanti alle telecamere non si farebbero
inquadrare mentre ridono o salutano quando vengono inquadrati su un
maxischermo (roba da partita).
Per molti di questi non e' la morte del Papa l'avvenimento. E' essere
li' l'avvenimento.
Fanatismo cattolico un par di balle.
Non avevo dubbi che il * fanatico cattolico * non si rende conto di esserlo.
Post by Russell Coutts
Post by maurizio de filippi
gli stessi sms della protezione civile,
Hai dei problemi con questi sms?
Sì. Soldi pubblici spesi inutilmente, ma il * fanatismo cattolico * lo si
ravvisa in chi difende questo spreco di risorse a favore delle società di
telefonia mobile.
Russell Coutts
2005-04-07 12:10:36 UTC
Permalink
Post by maurizio de filippi
Non avevo dubbi che il * fanatico cattolico * non si rende conto di esserlo.
Fanatismo cattolico a svariati megapixel. "Ciao mamma, sto andando dal
papa, mi vedi? Sono qui all'angolo"

Parliamone.

Ah, la tua ironia nei miei confronti e' sprecata e del tutto fuori
bersaglio.
Post by maurizio de filippi
Sì. Soldi pubblici spesi inutilmente,
Pensi che un sms di questo tipo costi quanto uno di quelli che paghi tu
dal tuo cellulare?

Rotfl.
Post by maurizio de filippi
ravvisa in chi difende questo spreco di risorse a favore delle società di
telefonia mobile.
Allora sentiamo. Quella che sta vivendo Roma ora non e' una emergenza
dal punto di vista della ricettivita' e dello sforzo che deve subire una
metropoli non attrezzata a ricevere 4 milioni di persone in due giorni?
Tanto per dire, per i funerali di Gandhi si era mosso solo un milione di
persone.

Che poi la maggior parte di queste persone potesse starsene
tranquillamente a casa e' un altro discorso.

Tornando agli sms *governativ*: quelli per le elezioni erano una
stronzata. Questi, IMHO, no (oddio, il primo se lo potevano risparmiare:
"caldo di giorno, freddo di notte"). Gli altri, con, ad esempio, le
indicazioni di Tor Vergata erano piu' circostanziati e utili.

Bye,
Red
--
"Beh, Stephen, quell'uccello e' senza ali..."
"Si'."
"...allora non si muovera' da li'."
maurizio de filippi
2005-04-07 12:23:56 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Post by maurizio de filippi
Non avevo dubbi che il * fanatico cattolico * non si rende conto di esserlo.
Fanatismo cattolico a svariati megapixel. "Ciao mamma, sto andando dal
papa, mi vedi? Sono qui all'angolo"
Parliamone.
Ah, la tua ironia nei miei confronti e' sprecata e del tutto fuori
bersaglio.
Allora mi chiedo perché ti turbi tanto la definizione "fanatismo cattolico";
ah, l'accusa di fanatismo cattolico è rivolta soprattutto alle Istituzioni,
che hanno contribuito in concerto coi media (che gestiscono) in maniera
imponente alla situazione che si è creata, non tanto a chi va a Roma per
farsi vedere dalle telecamere (che poi sono solo una parte di quelli che ci
vanno).
Post by Russell Coutts
Post by maurizio de filippi
Sì. Soldi pubblici spesi inutilmente,
Pensi che un sms di questo tipo costi quanto uno di quelli che paghi tu
dal tuo cellulare?
Rotfl.
Sì, lo penso, tu invece su quale base dici il contrario?
Ah, http://punto-informatico.it/p.asp?i=52250
"Se ci si basa sui precedenti messaggini governativi la spesa per ciascuna
di queste comunicazioni dovrebbe essere compresa tra i 6 e gli 8 milioni di
euro, un investimento che certo un paese come l'Italia può permettersi di
quando in quando, soprattutto se consente di distribuire rapidamente
informazioni così essenziali e urgenti."
Post by Russell Coutts
Post by maurizio de filippi
ravvisa in chi difende questo spreco di risorse a favore delle società di
telefonia mobile.
Allora sentiamo. Quella che sta vivendo Roma ora non e' una emergenza
dal punto di vista della ricettivita' e dello sforzo che deve subire una
metropoli non attrezzata a ricevere 4 milioni di persone in due giorni?
Tanto per dire, per i funerali di Gandhi si era mosso solo un milione di
persone.
Che poi la maggior parte di queste persone potesse starsene
tranquillamente a casa e' un altro discorso.
Tornando agli sms *governativ*: quelli per le elezioni erano una
"caldo di giorno, freddo di notte"). Gli altri, con, ad esempio, le
indicazioni di Tor Vergata erano piu' circostanziati e utili.
Sì, ma una persona che si può permettere un telefonino ha certamente un
televisore, una radio, magari addirittura un collegamento a internet, un
qualunque mezzo di informazione con il quale informarsi, soprattutto visto
che se ne parla praticamente ovunque. Ah, gli SMS sulle elezioni
riguardavano tutti gli elettori, e per me la loro utilità era prossima allo
zero, questi una frazione.
Russell Coutts
2005-04-07 12:26:39 UTC
Permalink
Post by maurizio de filippi
Allora mi chiedo perché ti turbi tanto la definizione "fanatismo cattolico";
Perche' non ci azzecca niente con la situazione contingente.

Stai paragonando queste persone all'Inquisizione?
Post by maurizio de filippi
euro, un investimento che certo un paese come l'Italia può permettersi di
quando in quando, soprattutto se consente di distribuire rapidamente
informazioni così essenziali e urgenti."
Mica ho detto che sono a costo zero. Ma non sono 15 centesimi di euro
per ogni messaggio.
Post by maurizio de filippi
qualunque mezzo di informazione con il quale informarsi, soprattutto visto
che se ne parla praticamente ovunque.
E se queste persone fossero gia' in viaggio?
Post by maurizio de filippi
riguardavano tutti gli elettori, e per me la loro utilità era prossima allo
zero, questi una frazione.
Diciamo che la loro utilita', in quel frangente, era proprio uguale a zero.

Bye,
Red
--
"Beh, Stephen, quell'uccello e' senza ali..."
"Si'."
"...allora non si muovera' da li'."
dragonfly
2005-04-07 12:12:56 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
E vedo gente con il telefonino che fa fotografie e che si mette dietro
alle telecamere per farsi riprendere.
Questo e' fanatismo mediatico, non religioso.
Anche i cattolici sono esseri umani, con tutti i loro difetti...

Marco / cattolico che rifugge il circo televisivo papesco
--
http://vielseitig.altervista.org
Russell Coutts
2005-04-07 12:19:08 UTC
Permalink
Post by dragonfly
Marco / cattolico che rifugge il circo televisivo papesco
E fai bene.

Bye,
Red
--
"Beh, Stephen, quell'uccello e' senza ali..."
"Si'."
"...allora non si muovera' da li'."
E. Delacroix
2005-04-07 18:29:12 UTC
Permalink
Post by Beppe
Post by E. Delacroix
Ciò che non capiscono dell'Islam li porta oggi in pellegrinaggio alla tomba di
Pietro ... _ _
Ma non diciamo stronzate.
Parla per te
Post by Beppe
C'è solo da vergognarsi del fanatismo cattolico di questo Paese e dei suoi
mass media.
non credo che si tratti di fanatismo.

Salutoni
E. Delacroix
Manolo
2005-04-09 12:45:34 UTC
Permalink
Post by E. Delacroix
Post by E. Delacroix
Ciò che non capiscono dell'Islam li porta oggi in pellegrinaggio alla
non credo che si tratti di fanatismo.
...di moda, di emulazione, di culto della personalità, forse... ma che
si tratti di fede, nutro i miei dubbi. Le chiese, guarda caso, sono
sempre più vuote.
--
Chi la fa da sé, la fa per sé.
E. Delacroix
2005-04-10 11:32:04 UTC
Permalink
Post by Manolo
Post by E. Delacroix
Post by E. Delacroix
Ciò che non capiscono dell'Islam li porta oggi in pellegrinaggio alla
non credo che si tratti di fanatismo.
...di moda, di emulazione, di culto della personalità, forse... ma che
si tratti di fede, nutro i miei dubbi. Le chiese, guarda caso, sono
sempre più vuote.
Ho risposto distrattamente a "Beppe" e per questo ne è nata confusione.

Io ho detto "Ciò che non capiscono dell'Islam li porta oggi in pellegrinaggio
alla tomba di Pietro" riferendomi ai rappresentati della politica e della
società americana (al funerale c'erano tre presidenti degli USA e un segretario
di stato, che abbia visto io). Con una sintesi, peraltro imho necessaria su un
ng, ma in questo caso eccessiva, lo ammetto, intendevo esprimere il concetto che
ciò che ha portato quelle persone ai funerali di gp2 è il bisogno di compensare
la carenza tipica dell'individualismo dei popoli anglosassoni attraverso
l'esteriorizzazione esasperata e mediatica dell'appartenenza alle radici
cristiane. Credo che l'undici settembre delle torri gemelle di NY abbia inciso
molto più in profondità di quello che appare nella società americana ...
A scanso di equivoci dichiaro di ritenere senz'altro positiva la presenza di
brush & co ai funerali di gp2; ciò non m'impedisce di commentarla con una
venatura ironica ...
_ _
o o
@--
Salutoni
E. Delacroix

Continua a leggere su narkive:
Loading...