Discussione:
uno sguardo sul futuro [Giovanni Allevi & la rifondazione della musica]
(troppo vecchio per rispondere)
L
2008-12-02 08:38:30 UTC
Permalink
Vi presento una conferenza in cui Allevi spiega le sue idee:

(Era ieri sera da Lilli Gruber a 8 & 1/2)






Vediamo prima una sua biografia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Allevi

Trascrivo solo alcuni passaggi:

1990 diplomato in pianoforte

1998 laureato in filosofia con tesi "Il vuoto nella Fisica
contemporanea"

1997 vince le selezioni internazionali per giovani concertisti al Teatro
San Filippo di Torino.

1999 la musicista giapponese Nanae Mimura, solista di marimba, ha
proposto alcuni brani di 13 Dita da lei stessa trascritti per il suo
strumento, al Teatro di Tokyo ed in un concerto alla Carnegie Hall di
New York.

2004 Giovanni Allevi inizia un tour internazionale dal palco dell'HKAPA
Concert Hall di Hong Kong.

2005 si esibisce sul palco del Blue Note di New York, dove registra due
sold-out.

2007 al Teatro Rossini di Gioia del Colle Giovanni Allevi ha ricevuto il
Magna Grecia Awards Menzione Speciale Giovanni Paisiello, quale
musicista dell'anima

2008 Giovanni Allevi vince la prima edizione del premio "12
apostoli-riconoscimento all'arte" nato al ristorante 12 Apostoli di
Verona,fratello minore del più anziano "premio 12 Apostoli",che ogni
anno premia un giornalista-scrittore,giunto quest'anno alla trentunesima
edizione.

2008 inviato al concerto di natale al senato della repubblica italiana
http://www.apcom.net/newscultura/20081128_202800_5b87d05_51363.shtml

Il suo progetto è semplice:

Rifondare la musica.

La questione, però, è che è il segnale più ampio della capacità
dell'ideazione di rifondare il futuro, nonostante l'ignavia e la
malversazione che ci hanno portato a livello mondiale al collasso della
società contemporanea.

Nello scollamento del blaterare di una "classe dirigente" che ha creato
uno jato tra potere e relazioni sociali, rimette al centro la
possibilità che la musica classica del passato non sia morta perché deve
cambiare e innovarsi sulle macerie dello ieri, che però non devono
essere il domani.

Le idee sono vecchie nella stragrande maggioranza dei cosidetti filosofi
che ci indicano il futuro, poiché è un modo morto di vivere quello di
chi è al potere, quasi sempre.

Una rendita di posizione dominante in cui si discute se 40 euro/mese
sono una cosa equa per la persona che muore di fame e di freddo, e non
si discute sul modello di gestione delle risorse del pianeta.

Allevi è un segnale, non può cambiare il mondo da solo.

Ma il mondo lo possiamo cambiare noi, se abbiamo il coraggio di pensare
e di vivere senza un elettroencefalogramma piatto.

Grazie dell'attenzione,

L

G. ALLEVI foglie di beslan (ALBUM EVOLUTION)


Prendimi - Giovanni Allevi - Suoni delle Dolomiti


Giovanni Allevi - Come Sei Veramente (live)


Giovanni Allevi from DVD Evolution"the making of"-Gianfranco Bortolato

balda
2008-12-02 08:48:39 UTC
Permalink
[cut]

Chissenefrega. E' uno dei pianisti piu' lagnosi della storia.
Quando voglio ascoltare un pianista serio metto su Telonius Monk, McCoy
Tiner o Bill Evans: altra camminata, altro stile, altra genialita'.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
nihil
2008-12-02 09:03:17 UTC
Permalink
Post by balda
[cut]
Chissenefrega. E' uno dei pianisti piu' lagnosi della storia.
Quando voglio ascoltare un pianista serio metto su Telonius Monk, McCoy
Tiner o Bill Evans: altra camminata, altro stile, altra genialita'.
... altro genere musicale... ;)
balda
2008-12-02 09:07:15 UTC
Permalink
Post by nihil
Post by balda
Chissenefrega. E' uno dei pianisti piu' lagnosi della storia.
Quando voglio ascoltare un pianista serio metto su Telonius Monk, McCoy
Tiner o Bill Evans: altra camminata, altro stile, altra genialita'.
... altro genere musicale... ;)
Lo so, chiaramente, ma Allevi ha sfumature anche jazzistiche indi ho citato
alcuni mostri sacri. Cmq ihmo lui e' veramente noioso. Sfido chiunque ad
ascoltarlo per piu' di un'ora.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Auriga2
2008-12-02 09:36:52 UTC
Permalink
Post by balda
[cut]
Chissenefrega. E' uno dei pianisti piu' lagnosi della storia.
Quando voglio ascoltare un pianista serio metto su Telonius Monk, McCoy
Tiner o Bill Evans: altra camminata, altro stile, altra genialita'.
Cos'è? Hai preso wikipedia e citato a caso?

Mc coy tyner un genio?
Ma va a ciapà di rat...

In quanto a legnosità, non essere ridicolo: vai a guardare come suonava
il piano Monk. Le dita a pezzo di legno, letteralmente. Lo sanno tutti,
ma su wikipedia non c'è-

Bill Evans, un grande, ma grazie al mitico Miles
balda
2008-12-02 10:18:29 UTC
Permalink
Post by Auriga2
Cos'è? Hai preso wikipedia e citato a caso?
Wikipedia te lo leggi te.
Post by Auriga2
Mc coy tyner un genio?
Ma va a ciapà di rat...
E tu vatti ad ascoltare quella palla di Allevi, una lagna cosmica. Il suo
sodalizio con Coltrane e' quindi casuale?
Post by Auriga2
In quanto a legnosità, non essere ridicolo: vai a guardare come suonava
il piano Monk. Le dita a pezzo di legno, letteralmente. Lo sanno tutti,
ma su wikipedia non c'è-
Certo, 'Round midnight l'ha scritta allevi o l'hai scritta te? Dimmi. La
tecnica e il genio non sempre vanno a braccetto e l'una non include
necessariamente l'altra. Jimi Hendrix non era certo famoso per la tecnica ma
ha rivoluzionato la musica.
Post by Auriga2
Bill Evans, un grande, ma grazie al mitico Miles.
Si, certo. Vabbe', lascia perdere il bebop e datti a Orietta Berti.



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Auriga2
2008-12-02 18:37:58 UTC
Permalink
Post by balda
Post by Auriga2
Cos'è? Hai preso wikipedia e citato a caso?
Wikipedia te lo leggi te.
Post by Auriga2
Mc coy tyner un genio?
Ma va a ciapà di rat...
E tu vatti ad ascoltare quella palla di Allevi, una lagna cosmica. Il suo
sodalizio con Coltrane e' quindi casuale?
Ma cosa c'entra il sodalizio con Coltrane!
Il genio era Coltrane, mica McCoy Tyner!
Post by balda
Post by Auriga2
In quanto a legnosità, non essere ridicolo: vai a guardare come suonava
il piano Monk. Le dita a pezzo di legno, letteralmente. Lo sanno tutti,
ma su wikipedia non c'è-
Certo, 'Round midnight l'ha scritta allevi o l'hai scritta te? Dimmi. La
tecnica e il genio non sempre vanno a braccetto e l'una non include
necessariamente l'altra. Jimi Hendrix non era certo famoso per la tecnica ma
ha rivoluzionato la musica.
E cosa c'entra la legnosità con la composizione allora?
E poi io sto Allevi non l'ho ancora sentito. Ma di sicuro non vado a
tirare in ballo gente che non c'entra nulla con un pianista europeo di
formazione classica. Monk ha scritto Round Midnight? E sticazzi?
Solo per questo è un genio?
La verità, secondo me è che tu sei il solito esaltato esterofilo che
disprezza a priori tutto ciò che sia italiano, soprattutto quando non
allineato. Il tuo Mc Coy Tyner non vale il culo di Benedetti Michelangeli.
Minchia , Mc Coy Tyner un genio....
Post by balda
Post by Auriga2
Bill Evans, un grande, ma grazie al mitico Miles.
Si, certo. Vabbe', lascia perdere il bebop e datti a Orietta Berti.
E con questo dimostri di essere un peracottaro di quarta fascia: pure
Coltrane deve molto a Miles, e insieme con lui almeno una quarantina di
jazzisti famosi, tipo Shorter.
Bill Evans, che ripeto è stato un grande pianista, ancora poco prima di
morire si lamentava del fatto che secondo lui, il suo più grande pezzo ,
ossia Blue in green, portasse solo la firma di Miles.
Rifatti la storia della musica dalla siringa, prima di venire a fare il
figo, e non essere ridicolo, al massimo puoi aspirare al ruolo di
Jimenez. Dei poveri.
Post by balda
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
balda
2008-12-03 08:42:28 UTC
Permalink
Il 02 Dic 2008, 19:37, Auriga2 <***@libero.it> ha scritto:
[cut]
Z> Monk ha scritto Round Midnight? E sticazzi?
Post by Auriga2
Solo per questo è un genio?
Round' midnight e' uno standard. Sai cos'e' uno standard? Quanto e cosa
significa nel jazz? Credo di no.
Post by Auriga2
La verità, secondo me è che tu sei il solito esaltato esterofilo che
disprezza a priori tutto ciò che sia italiano, soprattutto quando non
allineato.
[cut]

Spiacente, non sono esterofilo tout court. Rimanendo nel jazz, di jazzisti
italiani ascoltati e amati te ne posso citare una tonnellata, assolutamente
alla pari con i colleghi americani. No, non sono esterofilo. Amo moltissimo
danilo rea, ad esempio.
Post by Auriga2
Il tuo Mc Coy Tyner non vale il culo di Benedetti Michelangeli.
Minchia , Mc Coy Tyner un genio....
Due stili diversi, riprova.
Post by Auriga2
E con questo dimostri di essere un peracottaro di quarta fascia: pure
Coltrane deve molto a Miles, e insieme con lui almeno una quarantina di
jazzisti famosi, tipo Shorter.
Coltrane era un genio a prescindere. Miles l'ha tirato fuori dalla merda in
cui era caduto. Attenzione. Amo miles e mi sono visto il suo ultimo concerto
a Roma prima che morisse. Un genio assoluto, capace di rendere un capolavoro
anche una canzoncina come true color.
Post by Auriga2
Rifatti la storia della musica dalla siringa, prima di venire a fare il
figo, e non essere ridicolo, al massimo puoi aspirare al ruolo di
Jimenez. Dei poveri.
No, sei bravo solo tu. Tu si che ci capisci. Parli di Allevi e manco l'hai
sentito. Dai, che ti faccio un bonifico con cui ti puoi andarti a comprare
la sua fuffa.




--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Auriga2
2008-12-03 12:42:53 UTC
Permalink
Post by balda
[cut]
Z> Monk ha scritto Round Midnight? E sticazzi?
Post by Auriga2
Solo per questo è un genio?
Round' midnight e' uno standard. Sai cos'e' uno standard? Quanto e cosa
significa nel jazz? Credo di no.
E se hai scritto uno standard sei un genio?
Di geni ne nasce uno ogni cento anni, non uno ogni trenta secondi.
L'unico genio vero del jazz è stato Miles Davis. Poi ci sono una
moltitudine di grandi musicisti, ma l'unico genio è Miles.
Post by balda
Post by Auriga2
Il tuo Mc Coy Tyner non vale il culo di Benedetti Michelangeli.
Minchia , Mc Coy Tyner un genio....
Due stili diversi, riprova.
Ma che cosa vuol dire?
Allora il tastierista dei Collage è un genio. Due stili diversi.
Post by balda
Coltrane era un genio a prescindere. Miles l'ha tirato fuori dalla merda in
cui era caduto. Attenzione. Amo miles e mi sono visto il suo ultimo concerto
a Roma prima che morisse. Un genio assoluto, capace di rendere un capolavoro
anche una canzoncina come true color.
Coltrane è stato un grande musicista, non ci piove.
Post by balda
No, sei bravo solo tu. Tu si che ci capisci. Parli di Allevi e manco l'hai
sentito. Dai, che ti faccio un bonifico con cui ti puoi andarti a comprare
la sua fuffa.
Eddai, era solo vis polemica. Comunque adesso vado a sentirmi sto
Allevi, poi ti dico.
Comunque mccoy tyner è uno dei tanti.;-)

Ciao
balda
2008-12-03 12:51:53 UTC
Permalink
Il 03 Dic 2008, 13:42, Auriga2 <***@libero.it> ha scritto:
[cut]
Post by Auriga2
E se hai scritto uno standard sei un genio?
Di geni ne nasce uno ogni cento anni, non uno ogni trenta secondi.
L'unico genio vero del jazz è stato Miles Davis. Poi ci sono una
moltitudine di grandi musicisti, ma l'unico genio è Miles.
Su Miles Davis non ci piove: un Genio. Punto. Pero' ce ne sono stati altri,
non dimentichiamolo. Coltrane, Parker per esempio.
Post by Auriga2
Coltrane è stato un grande musicista, non ci piove.
No, dai, Coltrane e' stato un genio. Insieme hanno formato un duo
strepitoso.
Post by Auriga2
Eddai, era solo vis polemica. Comunque adesso vado a sentirmi sto
Allevi, poi ti dico.
Comunque mccoy tyner è uno dei tanti.;-)
Arghhhh...non mi toccare mccoy tiner ;-) Cmq risparmiati i soldi. Vai su
youtube e ascoltalo. Io piu' di 10 secondi non resisto: pura fuffa. Magari
ben confezionata, ma sempre fuffa. E' piu' onesto un U.Tozzi!

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/

n3tgan3sh
2008-12-02 10:56:12 UTC
Permalink
Post by Auriga2
Post by balda
[cut]
Chissenefrega. E' uno dei pianisti piu' lagnosi della storia.
Quando voglio ascoltare un pianista serio metto su Telonius Monk, McCoy
Tiner o Bill Evans: altra camminata, altro stile, altra genialita'.
Cos'è? Hai preso wikipedia e citato a caso?
Mc coy tyner un genio?
Ma va a ciapà di rat...
In quanto a legnosità, non essere ridicolo: vai a guardare come suonava
il piano Monk. Le dita a pezzo di legno, letteralmente. Lo sanno tutti,
ma su wikipedia non c'è-
Bill Evans, un grande, ma grazie al mitico Miles
sparati.
balda
2008-12-02 11:00:37 UTC
Permalink
Il 02 Dic 2008, 11:56, n3tgan3sh <***@iaciners.org>