Discussione:
Islamica spezza il crocifisso.
(troppo vecchio per rispondere)
Andrea Vanacore
2009-08-25 10:27:41 UTC
Permalink
Islamica spezza il crocifisso: chi non rispetta i
nostri simboli può anche tornarsene nel proprio paese
E' il tuo simbolo? Sei cattolico osservante che pensa che
sia lo stesso simbolo come la bandiera? Anch'io una volta
ho spezzato il crocifisso, che debbo andarmene dal paese?
Diciamo.. che è una notizia di poco conto.
E chi non rispetta la bandiera italiana può anche andarsene affanculo in
Islanda.
felix...
2009-08-25 10:56:42 UTC
Permalink
Islamica spezza il crocifisso: chi non rispetta i
nostri simboli può anche tornarsene nel proprio paese
E' il tuo simbolo? Sei cattolico osservante che pensa che
sia lo stesso simbolo come la bandiera? Anch'io una volta
ho spezzato il crocifisso, che debbo andarmene dal paese?
No, tu sei solo maldestro!
--
Video meliora proboque, deteriora sequor.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Eugene Upperwood
2009-08-25 11:02:19 UTC
Permalink
Post by felix...
Islamica spezza il crocifisso: chi non rispetta i
nostri simboli può anche tornarsene nel proprio paese
E' il tuo simbolo? Sei cattolico osservante che pensa che
sia lo stesso simbolo come la bandiera? Anch'io una volta
ho spezzato il crocifisso, che debbo andarmene dal paese?
No, tu sei solo maldestro!
Qual'è il simbolo nazionale? C'era una volta un leghista che disse che
ci si voleva pulire il culo.. e voi leghisti del cazzo.. mi volete parla
di simboli nazionali!
--
EU®
felix...
2009-08-25 13:29:09 UTC
Permalink
Post by Eugene Upperwood
Post by felix...
Islamica spezza il crocifisso: chi non rispetta i
nostri simboli può anche tornarsene nel proprio paese
E' il tuo simbolo? Sei cattolico osservante che pensa che
sia lo stesso simbolo come la bandiera? Anch'io una volta
ho spezzato il crocifisso, che debbo andarmene dal paese?
No, tu sei solo maldestro!
Qual'è il simbolo nazionale?
Italia turrita.
Loading Image...

C'era una volta un leghista che disse che
Post by Eugene Upperwood
ci si voleva pulire il culo..
Un incivile che non conosce la carta igienica.

e voi leghisti del cazzo..

Io non sono leghista.

mi volete parla
Post by Eugene Upperwood
di simboli nazionali!
E qual'è il tuo simbolo, questo?
Loading Image...
--
Video meliora proboque, deteriora sequor.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
monitor
2009-08-25 12:36:22 UTC
Permalink
Post by felix...
Islamica spezza il crocifisso: chi non rispetta i
nostri simboli può anche tornarsene nel proprio paese
E' il tuo simbolo? Sei cattolico osservante che pensa che
sia lo stesso simbolo come la bandiera? Anch'io una volta
ho spezzato il crocifisso, che debbo andarmene dal paese?
No, tu sei solo maldestro!
--
Video meliora proboque, deteriora sequor.
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
già le divisione alpine nel 43 avevano bruciato la bandiera nella steppa
della russia
Aristide Persichetti
2009-08-25 14:28:42 UTC
Permalink
Post by monitor
già le divisione alpine nel 43 avevano bruciato la bandiera nella steppa
della russia
la bandiera di un'italia che si faceva governare da un altro grande buffone
che mandava i giovani a morire assiderati per aumentare il suo prestigio
personale...
T-Student
2009-08-26 09:13:35 UTC
Permalink
Post by monitor
già le divisione alpine nel 43 avevano bruciato la bandiera nella steppa
della russia
La bandiera di guerra si distrugge per non farla cadere nelle mani del
nemico e nel '43 gli alpini italiani venivano fatti a pessi
dall'armata
rossa.

Ora raccontami di qualche episodio in cui gli alpini hanno dichiarato
il
proposito di usare la bandiera al posto della carta igienica.

Fanculo, leghista di merda.

Bye, bye...
Lela
2009-08-25 12:39:54 UTC
Permalink
Post by Andrea Vanacore
Islamica spezza il crocifisso: chi non rispetta i
nostri simboli può anche tornarsene nel proprio paese
E' il tuo simbolo? Sei cattolico osservante che pensa che
sia lo stesso simbolo come la bandiera? Anch'io una volta
ho spezzato il crocifisso, che debbo andarmene dal paese?
Diciamo.. che è una notizia di poco conto.
E chi non rispetta la bandiera italiana può anche andarsene affanculo in
Islanda.
Straquoto. Però una volta m'è capitato, ad una processione, di vedere un
ambulante che faceva smorfie e rideva verso la statua della Madonna.
Onestamente mi ha dato molto fastidio, non perchè io sia religiosa, ma
perchè pretendo che tu abbia per la mia cultura lo stesso rispetto che io ho
per la tua.
FabMind
2009-08-25 12:43:08 UTC
Permalink
Post by Lela
Straquoto. Però una volta m'è capitato, ad una processione, di vedere un
ambulante che faceva smorfie e rideva verso la statua della Madonna.
Viene da ridere anche a me quando vedo passare statue di madonne con
appesi ori, gioielli, banconote...
O quando vedo frotte di allocchi adorare una raffigurazione che
"lacrima sangue".
O che aspettano che il "sangue" di San Gennaro diventi liquido
piangendo, gridando o insultando il santo stesso perché non si sbriga
a fare il miracolo.
Eppure non sono musulmano.

--
FabMind
Lela
2009-08-25 16:33:03 UTC
Permalink
Post by FabMind
Post by Lela
Straquoto. Però una volta m'è capitato, ad una processione, di vedere un
ambulante che faceva smorfie e rideva verso la statua della Madonna.
Viene da ridere anche a me quando vedo passare statue di madonne con
appesi ori, gioielli, banconote...
_cut_

Razionalmente ti capisco, ma emotivamente, a volte, sono ancora la bambina
che s'è fatta la prima comunione. :-)
FabMind
2009-08-26 06:20:26 UTC
Permalink
Post by Lela
Razionalmente ti capisco, ma emotivamente, a volte, sono ancora la bambina
che s'è fatta la prima comunione. :-)
Che c'entra?
Io ho fatto prima comunione, cresima, chierichetto, sono anche andato
a Roma per l'anno santo 1975 con benedizione di Paolo VI e indulgenza
plenaria che mi ha abbuonato tutti i grandissimi peccati criminali che
avevo fatto a nove anni suonati.
Però poi si cresce e si inizia a capire che quando ci sono madonne che
lacrimano c'è qualcuno che sta provando a prenderci per il culo.

--
FabMind
Lela
2009-08-26 07:19:25 UTC
Permalink
Post by Lela
Razionalmente ti capisco, ma emotivamente, a volte, sono ancora la bambina
che s'è fatta la prima comunione. :-)
Che c'entra?
Io ho fatto prima comunione, cresima, chierichetto, sono anche andato
a Roma per l'anno santo 1975 con benedizione di Paolo VI e indulgenza
plenaria che mi ha abbuonato tutti i grandissimi peccati criminali che
avevo fatto a nove anni suonati.
Però poi si cresce e si inizia a capire che quando ci sono madonne che
lacrimano c'è qualcuno che sta provando a prenderci per il culo.
*********************************************************

Quale parola non hai capito, "razionalmente" o "emotivamente"?
FabMind
2009-08-26 08:18:36 UTC
Permalink
Post by Lela
Quale parola non hai capito, "razionalmente" o "emotivamente"?
emotivamente, vedendo una madonna lacrimare, mi sento preso per il
culo.
tu no?

--
FabMind
Lela
2009-08-26 08:55:42 UTC
Permalink
Post by FabMind
Post by Lela
Quale parola non hai capito, "razionalmente" o "emotivamente"?
emotivamente, vedendo una madonna lacrimare, mi sento preso per il
culo.
tu no?
No, perchè a me non la dai a bere, è chi ci crede che viene preso per il
culo, e io non posso farci niente. Pensa che ho provato a parlare in
famiglia (famiglia allargata, a casa di parenti) della molto dubbia santità
di Padre Pio (con un quadro di Padre Pio che mi guardava incazzato dal muro
e una prossima gita a S.Giovanni Rotondo in programma), ma non c'è stato
verso, erano *loro che non credevano a me*!!! Solo un mio zio, che è stato
zitto tutto il tempo, alla fine m'ha fatto l'occhiolino con un'espressione
che diceva: lascia perdere, non ci fai niente, io da tempo mi sono arreso.
Ci vogliono credere? Che ci credano, ognuno ha bisogno di aggrapparsi a
qualcosa, e sicuramente vivono meglio di me. Tornando al discorso iniziale,
e non mi fraintendere, una cosa è dire "non è vero", un'altra è deridere le
persone, soprattutto quando tu credi in un altro idolo che fa ridere quanto
il mio.
Foibe
2009-08-25 16:41:47 UTC
Permalink
Post by Lela
Straquoto. Però una volta m'è capitato, ad una processione, di vedere un
ambulante che faceva smorfie e rideva verso la statua della Madonna.
Viene da ridere anche a me quando vedo passare statue di madonne con
appesi ori, gioielli, banconote...
O quando vedo frotte di allocchi adorare una raffigurazione che
"lacrima sangue".
O che aspettano che il "sangue" di San Gennaro diventi liquido
piangendo, gridando o insultando il santo stesso perché non si sbriga
a fare il miracolo.
Eppure non sono musulmano.

-----------
anche da noi ci sono i pagani, i superstiziosi...
addirittura quelli che giocanoi al lotto..
Tu rispettali, non imitarli.. e basta
FabMind
2009-08-26 06:23:50 UTC
Permalink
Post by Foibe
anche da noi ci sono i pagani, i superstiziosi...
addirittura quelli che giocanoi al lotto..
Tu rispettali, non imitarli.. e basta
Io rispetto chi non mi rompe i coglioni.
Non mi pare che i giocatori del lotto abbiano formato un gruppo di
potere millenario che decide su questioni sociali a livello nazionale,
che si infiltra nelle scuole, che prende fondi statali con una legge
vergognosa, il tutto condito da madonne lacrimanti, padripii,
processioni con sangue che si scioglie e altre ridicole superstizioni
degne di una società medievale culturalmente arretrata.

--
FabMind
Foibe
2009-08-25 16:39:21 UTC
Permalink
Post by Lela
Straquoto. Però una volta m'è capitato, ad una processione, di vedere un
ambulante che faceva smorfie e rideva verso la statua della Madonna.
Onestamente mi ha dato molto fastidio, non perchè io sia religiosa, ma
perchè pretendo che tu abbia per la mia cultura lo stesso rispetto che io
ho per la tua.
la bandiera tricolorita è il paravento dei mafiosi, dei politici corrotti,
dei sindacati ladri, dei magistrati inefficienti.. dietro la quale fanno
tutti i loro lerci affari..

per questo stimo chi, in privato, anziché sciuparla buttandola
nell'immondizia, la usa prima come carta per usi igienici..

ognuno deve rispettare le culture e le usanze degli altri.
Specie se è ospitato.

Se all'islamico non gli vanno i nostri Crocifissi, se ne vada lui , se ne
torni nel suo grande deserto.. e là faccia come crede.
monitor
2009-08-26 00:27:53 UTC
Permalink
Post by Foibe
Post by Lela
Straquoto. Però una volta m'è capitato, ad una processione, di vedere un
ambulante che faceva smorfie e rideva verso la statua della Madonna.
Onestamente mi ha dato molto fastidio, non perchè io sia religiosa, ma
perchè pretendo che tu abbia per la mia cultura lo stesso rispetto che io
ho per la tua.
per questo stimo chi, in privato, anziché sciuparla buttandola
nell'immondizia, la usa prima come carta per usi igienici..
quando al nord non c'era tutto questo lerciume arrivato dal dopoguerra in
poi,i popoli del nord hanno sempre rispettato la bandiera italiana,e i morti
per la bandiera italiana erano quasi tutti del nord;basta vedere in ogni
paesino i monumenti che ricordano i caduti per la patria;mentre al nord le
popolazioni rispettavano ,l'ordine e ubbidienza fino alla morte certa,senza
la promesse di sette
vergini in paradiso,le popolazioni del sud così tracotanti e agggressive e
intolleranti offrivano alla patria solo disertori e contestatori frutto di
una logica che nulla deve cambiare e per nulla si combatte se non per se
stessi.
Il popolo del nord,giusto o no che siano state le guerre,per senso di
patria,di stato,di libertà,di ubbidienza alle leggi,ha avuto generazioni
dimezzate per senso del dovere,mentre al sud si imboscavano poichè non
rispettavano e non rispettano ancora ora questi valori di leggi per cui la
bandiera aveva senso rispettarla
Però tutti i sudisti inneggiano ora,dopo che il nord ha pagato con il sangue
l'onore alla bandiera.
Loro per primi l'hanno dissacrata quando il nord moriva per questa
bandiera.Per loro il trentino era lontano anni luce come per noi lo sono
loro adesso.
Ora che i Giolitti gli Einaudi,i De gasperi,hanno dato un senso alla loro
esistenza,trasportando l'intero meridione in europa offerndo a pieno titolo
con la ricchezza del nord le case iacp,mentre al nord si sudava e si
mangiava pane e cipolle e si andava nei boschi a tagliar legna per
riscaldarsi come si fa ancora tuttora,offrendo tecnologia e servizi e
benessere,da tutto questo loro non traevano nessun profitto e invece di
costruire a casa loro,
veder cosa fare,pagare con il proprio portafoglio,tornava comodo fare gli
emigranti e
andare a piangere e corrompere al nord e portare la loro cultura di
malaffare impoverendo tutto il paese.
Ora che della loro vita non sanno cosa farsene perchè inconcludenti se non
dediti al solito lavoro statalista,inneggiano alla bandiera che il nord ha
difeso,e per bandiera si intende tutto il sudore e il sangue sprecato invano
per loro per 50anni se non da quel maledetto giorno di una unità
impossibile.
Tenetetevi la vostra bandiera e la vostra itaglia,noi siamo in europa da
sempre,ma sia chiara una cosa:italia o padania,quì restiamo e quì c'è il
capitale che conta, e da qui nessuno ci muove.
Troppo facile pensar di depredare un terrritorio tra i più industrializzati
del mondo.E la storia ci darà ragione e la protezione arriverà da ogni
parte.
Se proprio cercano di arricchirsi con le risorse e i sudori degli altri
possono sempre tentare in matrimoni misti tra nord e sud che specialmente
negli ultimi decenni si son dimostrati un grande fallimento,per
incomprensione reciproca e inadattamento dei popoli del nord a dottrine
delinquenziali, pertanto

la bandiera tricolorita è il paravento dei mafiosi, dei politici corrotti,
dei sindacati ladri, dei magistrati inefficienti.. dietro la quale fanno
tutti i loro lerci affari..

e senza la quale interi popoli dovrebbero adeguarsi ad una morale che non
conoscono e che la stessa vecchia bandiera insigniva.
Pertanto i primi dissacratori della bandiera sono loro che non hanno mai
rispettato le regole tanto amate da chi la bandiera l'ha sempre sostenuta.
Tenetevela e che sia un simbolo forte di come l'itaglia dei popoli (non
quella industraiale,che quì nessuno ha da insegnarci niente) viene
considerata nel resto del mondo.
Noi sotto questo tricolore,moralmente non ci stamo più da una vita.
FabMind
2009-08-26 06:26:33 UTC
Permalink
Post by monitor
quando al nord non c'era tutto questo lerciume arrivato dal dopoguerra in
poi,i popoli del nord hanno sempre rispettato la bandiera italiana,e i morti
per la bandiera italiana erano quasi tutti del nord;
ma che cazzo vai cianciando?
nela grande guerra i morti al fronte venivano da ogni parte d'italia e
ogni minuscolo paesino del nostro paese da nord a sud ha il monumento
con il triste elenco dei caduti.

cialtroni del cazzo voi e quel coglione che vi guida col diploma della
scuola radio elettra.
--
FabMind
T-Student
2009-08-26 09:16:01 UTC
Permalink
quando al nord non c'era tutto questo lerciume...
Ti riferisci a quando il delinquente Bossi si e' intascato
200'000'000 di lire della tangente Enimont?

Concordo, prima c'era meno lercuime, ed i lerci politici del
Nord almeno avevano il pudore di non sbraitare "Roma Ladrona".

Fanculo, leghista di merda.

Bye, bye...

Continua a leggere su narkive:
Loading...