Discussione:
Siamo populisti e non ce ne vergognamo
(troppo vecchio per rispondere)
FabMind
2013-10-30 09:09:18 UTC
Permalink
Dall'HP

Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se andiamo a sinistra è la fine"

"Non dobbiamo vergognarci di essere populisti" è un Beppe Grillo mai visto (ne sentito) quello di cui racconta il Fatto Quotidiano oggi. Un Beppe Grillo che non urla ma usa toni pacati e concilianti, un Beppe Grillo che guarda negli occhi i suoi deputati e spiega loro le ragioni del Movimento, analizza il passato, parla del presente e guarda al futuro: "Noi siamo la pancia della gente"

L'impeachment a Napolitano? "Una finzione politica - dice l'ex cominco - per far capire da che parte stiamo". Il post sul blog in merito all'abolizione del reato di clandestinità? "Forse un po' duro - ammette - ma necessario per non perdere voti, con la presentazione di quell'emendamento abbiamo perso molti consensi. C'e stato un errore di comunicazione, avreste dovuto avvisare". M5s di sinistra? "Se andiamo verso quella deriva - risponde a chi glielo chiede - siamo rovinati".

Un colloquio (a porte chiuse) franco diretto, lui e i 108 deputati: "Sono qui per sostenervi", bisogna spiegare loro che non c'è alcuna deriva "leaderistica": non sono Grillo e Casaleggio a comandare: "Comanda il movimento".

Ad ascoltare Grillo ci sono tutti, anche i dissidenti (chi era lì li racconta un po' più in disparte): "A me - dice Silvia Chimenti - questa cosa dei voti lascia perplessa. Bastava spiegare alle persone che era una cosa di buon senso" qualcun altro si chiede: "Non è che per finire nell'ala di sinistra scivoliamo a destra?".

Racconta sempre il Fatto che i momenti di maggiore tensione (anche se si parla di semplici brusii) arrivano quando si passa alle questioni pratiche: a chi dare conto nel prendere le decisioni. Quel famoso parere dall'alto di cui tanto si parla: "Tanto vale astenersi su tutto" dice provocatoriamente Luigi Gallo.

Solo alla fine del lungo faccia a faccia Grillo sembra perdere un po' la pazienza, gli chiedono di avvisare prima di pubblicare un post sul blog contro una persona: "Così non vivo più" risponde lui. Poi però il dialogo torna, come in partenza, su toni concilianti: "Avete fatto un miracolo. Pensate al futuro adesso, questi politici sono finiti". E poi, quasi a rassicurarli, dice loro: "Verremo io e Casaleggio più spesso, perché bisogna alzare le barriere di protezione".
--
FabMind
Nio
2013-10-30 09:11:50 UTC
Permalink
Post by FabMind
Dall'HP
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se andiamo a sinistra è la fine"
"Non dobbiamo vergognarci di essere populisti" è un Beppe Grillo mai visto (ne sentito) quello di cui racconta il Fatto Quotidiano oggi. Un Beppe Grillo che non urla ma usa toni pacati e concilianti, un Beppe Grillo che guarda negli occhi i suoi deputati e spiega loro le ragioni del Movimento, analizza il passato, parla del presente e guarda al futuro: "Noi siamo la pancia della gente"
L'impeachment a Napolitano? "Una finzione politica - dice l'ex cominco - per far capire da che parte stiamo". Il post sul blog in merito all'abolizione del reato di clandestinità? "Forse un po' duro - ammette - ma necessario per non perdere voti, con la presentazione di quell'emendamento abbiamo perso molti consensi. C'e stato un errore di comunicazione, avreste dovuto avvisare". M5s di sinistra? "Se andiamo verso quella deriva - risponde a chi glielo chiede - siamo rovinati".
Un colloquio (a porte chiuse) franco diretto, lui e i 108 deputati: "Sono qui per sostenervi", bisogna spiegare loro che non c'è alcuna deriva "leaderistica": non sono Grillo e Casaleggio a comandare: "Comanda il movimento".
Ad ascoltare Grillo ci sono tutti, anche i dissidenti (chi era lì li racconta un po' più in disparte): "A me - dice Silvia Chimenti - questa cosa dei voti lascia perplessa. Bastava spiegare alle persone che era una cosa di buon senso" qualcun altro si chiede: "Non è che per finire nell'ala di sinistra scivoliamo a destra?".
Racconta sempre il Fatto che i momenti di maggiore tensione (anche se si parla di semplici brusii) arrivano quando si passa alle questioni pratiche: a chi dare conto nel prendere le decisioni. Quel famoso parere dall'alto di cui tanto si parla: "Tanto vale astenersi su tutto" dice provocatoriamente Luigi Gallo.
Solo alla fine del lungo faccia a faccia Grillo sembra perdere un po' la pazienza, gli chiedono di avvisare prima di pubblicare un post sul blog contro una persona: "Così non vivo più" risponde lui. Poi però il dialogo torna, come in partenza, su toni concilianti: "Avete fatto un miracolo. Pensate al futuro adesso, questi politici sono finiti". E poi, quasi a rassicurarli, dice loro: "Verremo io e Casaleggio più spesso, perché bisogna alzare le barriere di protezione".
LOL "Siamo populisti e non ce ne vergognamo"

Vuole convincere se stesso.

--
doppio..massimo
2013-10-30 09:47:56 UTC
Permalink
Post by FabMind
Dall'HP
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine"
anche lui pensa che le persone razionali stanno a sinistra ???
Porco Rosso
2013-10-30 10:25:35 UTC
Permalink
Post by FabMind
Dall'HP
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se andiamo a sinistra è la fine"
"Non dobbiamo vergognarci di essere populisti" è un Beppe Grillo mai visto (ne sentito) quello di cui racconta il Fatto Quotidiano oggi. Un Beppe Grillo che non urla ma usa toni pacati e concilianti, un Beppe Grillo che guarda negli occhi i suoi deputati e spiega loro le ragioni del Movimento, analizza il passato, parla del presente e guarda al futuro: "Noi siamo la pancia della gente"
L'impeachment a Napolitano? "Una finzione politica - dice l'ex cominco - per far capire da che parte stiamo". Il post sul blog in merito all'abolizione del reato di clandestinità? "Forse un po' duro - ammette - ma necessario per non perdere voti, con la presentazione di quell'emendamento abbiamo perso molti consensi. C'e stato un errore di comunicazione, avreste dovuto avvisare". M5s di sinistra? "Se andiamo verso quella deriva - risponde a chi glielo chiede - siamo rovinati".
Un colloquio (a porte chiuse) franco diretto, lui e i 108 deputati: "Sono qui per sostenervi", bisogna spiegare loro che non c'è alcuna deriva "leaderistica": non sono Grillo e Casaleggio a comandare: "Comanda il movimento".
Ad ascoltare Grillo ci sono tutti, anche i dissidenti (chi era lì li racconta un po' più in disparte): "A me - dice Silvia Chimenti - questa cosa dei voti lascia perplessa. Bastava spiegare alle persone che era una cosa di buon senso" qualcun altro si chiede: "Non è che per finire nell'ala di sinistra scivoliamo a destra?".
Racconta sempre il Fatto che i momenti di maggiore tensione (anche se si parla di semplici brusii) arrivano quando si passa alle questioni pratiche: a chi dare conto nel prendere le decisioni. Quel famoso parere dall'alto di cui tanto si parla: "Tanto vale astenersi su tutto" dice provocatoriamente Luigi Gallo.
Solo alla fine del lungo faccia a faccia Grillo sembra perdere un po' la pazienza, gli chiedono di avvisare prima di pubblicare un post sul blog contro una persona: "Così non vivo più" risponde lui. Poi però il dialogo torna, come in partenza, su toni concilianti: "Avete fatto un miracolo. Pensate al futuro adesso, questi politici sono finiti". E poi, quasi a rassicurarli, dice loro: "Verremo io e Casaleggio più spesso, perché bisogna alzare le barriere di protezione".
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.

Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
FabMind
2013-10-30 11:06:24 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Concordo: molto interessante.
Soprattutto perché detto a porte chiuse e non in streaming.
Post by Porco Rosso
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
"populismo funzionale a un certo progetto"...
mavaiadarviailculovai...
--
FabMind
Porco Rosso
2013-10-30 11:12:00 UTC
Permalink
Post by FabMind
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Concordo: molto interessante.
Soprattutto perché detto a porte chiuse e non in streaming.
in realtà tutto quello che riporta questo articolo è stato detto anche
alla luce del sole durante la conferenza stampa, che tu non hai ascoltato.
Post by FabMind
Post by Porco Rosso
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
"populismo funzionale a un certo progetto"...
mavaiadarviailculovai...
io vo a dare via il culo, tu preparati a trasformarti in un
berlusconiano non appena voterai il tuo amato renzi.
Roberto Rosoni
2013-10-30 13:21:41 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Wed, 30 Oct 2013 12:12:00 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
io vo a dare via il culo, tu preparati a trasformarti in un
berlusconiano non appena voterai il tuo amato renzi.
Ma lavati la bocca prima di parlare del PD, che con tutti i suoi immensi
difetti si presta a un decimo degli "interessanti" (sic!) giochetti che
studiano a tavolino i due owners di m5s...
--
Roberto Rosoni
Porco Rosso
2013-10-30 13:49:23 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Wed, 30 Oct 2013 12:12:00 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
io vo a dare via il culo, tu preparati a trasformarti in un
berlusconiano non appena voterai il tuo amato renzi.
Ma lavati la bocca prima di parlare del PD, che con tutti i suoi immensi
difetti si presta a un decimo degli "interessanti" (sic!) giochetti che
studiano a tavolino i due owners di m5s...
non c'è proprio paragone guarda
GiuseppeDini
2013-10-30 12:15:41 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
Ah, è solo "interessante".
In realtà è talmente vergognoso che una qualsiasi persono dotata di
intelletto dovrebbe stare alla larga un miglio da quel movimento e
restarne disgustato.
--
Giuseppe
Roberto Rosoni
2013-10-30 13:10:37 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Wed, 30 Oct 2013 11:25:35 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
Stavo per mandarti a fare in culo, ma poi ho visto che l'aveva già fatto
FabMind, e infine mi sono detto "e allora?", e quindi:

MAVAFFANCULO, VA! (con tono Galeazzi, non Grillo)
--
Roberto Rosoni
doppio..massimo
2013-10-30 16:48:35 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Nio
2013-10-30 17:01:01 UTC
Permalink
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Anche i gesuiti: "Todo Modo..."

--
Porco Rosso
2013-10-31 05:56:03 UTC
Permalink
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
Aureliano
2013-10-31 06:24:02 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
Riformare il sistema????
Ti hanno appena confermato che non gliene frega nulla di nulla, solo di
stilare un programma X in cui siano racchiusi i più popolari maldipancia
degli italiani. Finito.
La rivoluzione è tutta qui.
Porco Rosso
2013-10-31 06:40:25 UTC
Permalink
Post by Aureliano
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
Riformare il sistema????
Ti hanno appena confermato che non gliene frega nulla di nulla,
non mi pare proprio. Non vedo dove sia questa dimostrazione. Io ho visto
la conferenza stampa di grillo e quando ho letto l'articolo del fatto
sulle cosiddette "cose segrete" dette a porte chiuse, ho letto pari pari
quello che è stato detto in conferenza stampa, spesso con le stesse parole.
Grillo fa un discorso molto cinico e alla luce del sole. Dice
semplicemente che il suo movimento non può permettersi di perdere voti
adagiandosi su tesi tipicamente di sinistra. Difficile dargli torto,
visto che in questo paese la sinistra PERDE DA ANNI. Semplicemente
perchè il Paese è fatto x la maggior parte da gente con quozienti
intellettivi patetici che vota il nano da 20 anni, l'analfabetismo
funzionale è diffuso in modo imbarazzante e siamo èsimi in europa per
decine di parametri di tipo culturale.
Allora, visto che per cacciare questa massa di farabutti che sulla
credulità popolare ha prosperato e prospera da anni alla faccia del
Paese, ci vogliono ahimé o per fortuna I VOTI, Grillo dice una cosa
sensata, anche se cinica: bisogna parlare alla pancia della gente e
cercare di non perdere i voti. Sarebbe da chiedersi perchè preferisca
perdere i voti a sinistra piuttosto che a destra. Forse perchè vede
molto più imminente una fine del nano rispetto ad una fine del PD, o
meglio ritiene che l'elettorato di dx rimarra più orfano di quello di
sinistra nei prossimi anni? Può darsi.
Ripeto, a me che i mezzi siano giustificati dal fine non mi è mai stato
bene, anche a me fa un pò schifo questo modo furbo di gestire il
consenso. Però è anche notevole la sincerità e la totale assenza di
calcolo che stanno dietro alla sua candidissima ammissione in conferenza
stampa, diciamoci la verità, finora di populisti da dx a sx ne abbiamo
avuti decine, ma mai nessuno che lo dicesse apertamente :).
Ed è anche innegabile che sia l'unico ad avere un progetto, una visione,
una vaga idea almeno di un qualcosa a cui l'Italia dovrebbe assomigliare
nel panorama generale del tiriamo a campa e portiamo a casa la pagnotta.
Vuole raggiungere il suo scopo con mezzi populistici? Esticazzi. Provate
voi a farvi votare in un modo diverso... Il PD, via via che il suo
elettorato politicizzato e polarizzato ideologicamente muore di
vecchiaia, si spenge come un cero malinconico, lasciando spazio a
parvenù deprecabili come Renzi... ed è anche triste vedere anziani del
PD che se lo fanno piacere, il PDL è populista, la Lega è populista,
Monti no, infatti è nato morto...
Bhò, certe volte mi chiedo se la rinuncia al populismo, questo sdegno
risentito verso il populismo, non sia in qualche modo si giusto e
condivisibile, ma anche parecchio velleitario.
Vovosinho
2013-10-31 07:23:53 UTC
Permalink
Post by Aureliano
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
Riformare il sistema????
Ti hanno appena confermato che non gliene frega nulla di nulla,
non mi pare proprio. Non vedo dove sia questa dimostrazione. Io ho visto la
conferenza stampa di grillo e quando ho letto l'articolo del fatto sulle
cosiddette "cose segrete" dette a porte chiuse, ho letto pari pari quello che
è stato detto in conferenza stampa, spesso con le stesse parole.
Grillo fa un discorso molto cinico e alla luce del sole. Dice semplicemente
che il suo movimento non può permettersi di perdere voti adagiandosi su tesi
tipicamente di sinistra. Difficile dargli torto, visto che in questo paese la
sinistra PERDE DA ANNI. Semplicemente perchè il Paese è fatto x la maggior
parte da gente con quozienti intellettivi patetici che vota il nano da 20
anni, l'analfabetismo funzionale è diffuso in modo imbarazzante e siamo èsimi
in europa per decine di parametri di tipo culturale.
Allora, visto che per cacciare questa massa di farabutti che sulla credulità
popolare ha prosperato e prospera da anni alla faccia del Paese, ci vogliono
bisogna parlare alla pancia della gente e cercare di non perdere i voti.
Sarebbe da chiedersi perchè preferisca perdere i voti a sinistra piuttosto
che a destra. Forse perchè vede molto più imminente una fine del nano
rispetto ad una fine del PD, o meglio ritiene che l'elettorato di dx rimarra
più orfano di quello di sinistra nei prossimi anni? Può darsi.
Ripeto, a me che i mezzi siano giustificati dal fine non mi è mai stato bene,
anche a me fa un pò schifo questo modo furbo di gestire il consenso. Però è
anche notevole la sincerità e la totale assenza di calcolo che stanno dietro
alla sua candidissima ammissione in conferenza stampa, diciamoci la verità,
finora di populisti da dx a sx ne abbiamo avuti decine, ma mai nessuno che lo
dicesse apertamente :).
Ed è anche innegabile che sia l'unico ad avere un progetto, una visione, una
vaga idea almeno di un qualcosa a cui l'Italia dovrebbe assomigliare nel
panorama generale del tiriamo a campa e portiamo a casa la pagnotta. Vuole
raggiungere il suo scopo con mezzi populistici? Esticazzi. Provate voi a
farvi votare in un modo diverso... Il PD, via via che il suo elettorato
politicizzato e polarizzato ideologicamente muore di vecchiaia, si spenge
come un cero malinconico, lasciando spazio a parvenù deprecabili come
Renzi... ed è anche triste vedere anziani del PD che se lo fanno piacere, il
PDL è populista, la Lega è populista, Monti no, infatti è nato morto...
Bhò, certe volte mi chiedo se la rinuncia al populismo, questo sdegno
risentito verso il populismo, non sia in qualche modo si giusto e
condivisibile, ma anche parecchio velleitario.
Potrebbe essere condivisa la tua analisi se non fosse che questa
strategia viene decisa da una sola persona tramite sondaggi e sia
legittimata dalla facoltà dello stesso di disporre in modo pieno ed
esclusivo del diritto che gli deriva dalla proprietà del nome e del
marchio del MoVimento.
In più quel populismo, quello che viene definito la pancia della gente
viene alimentato giornalmente, tramite portali (decine e decine)
collegati al MoVimento che sfornano i messaggi dell'antipolitica.
--
Nn'acada! [contro ogni culto e fanatismo]
Porco Rosso
2013-10-31 07:34:25 UTC
Permalink
Post by Vovosinho
Post by Porco Rosso
Post by Aureliano
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
E' molto interessante quello che è uscito da queste affermazioni.
Sarebbe interessante domandarsi quanto il populismo, se funzionale ad un
certo progetto, possa essere in qualche modo accettato e sopportato.
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
Riformare il sistema????
Ti hanno appena confermato che non gliene frega nulla di nulla,
non mi pare proprio. Non vedo dove sia questa dimostrazione. Io ho
visto la conferenza stampa di grillo e quando ho letto l'articolo del
fatto sulle cosiddette "cose segrete" dette a porte chiuse, ho letto
pari pari quello che è stato detto in conferenza stampa, spesso con le
stesse parole.
Grillo fa un discorso molto cinico e alla luce del sole. Dice
semplicemente che il suo movimento non può permettersi di perdere voti
adagiandosi su tesi tipicamente di sinistra. Difficile dargli torto,
visto che in questo paese la sinistra PERDE DA ANNI. Semplicemente
perchè il Paese è fatto x la maggior parte da gente con quozienti
intellettivi patetici che vota il nano da 20 anni, l'analfabetismo
funzionale è diffuso in modo imbarazzante e siamo èsimi in europa per
decine di parametri di tipo culturale.
Allora, visto che per cacciare questa massa di farabutti che sulla
credulità popolare ha prosperato e prospera da anni alla faccia del
Paese, ci vogliono ahimé o per fortuna I VOTI, Grillo dice una cosa
sensata, anche se cinica: bisogna parlare alla pancia della gente e
cercare di non perdere i voti. Sarebbe da chiedersi perchè preferisca
perdere i voti a sinistra piuttosto che a destra. Forse perchè vede
molto più imminente una fine del nano rispetto ad una fine del PD, o
meglio ritiene che l'elettorato di dx rimarra più orfano di quello di
sinistra nei prossimi anni? Può darsi.
Ripeto, a me che i mezzi siano giustificati dal fine non mi è mai
stato bene, anche a me fa un pò schifo questo modo furbo di gestire il
consenso. Però è anche notevole la sincerità e la totale assenza di
calcolo che stanno dietro alla sua candidissima ammissione in
conferenza stampa, diciamoci la verità, finora di populisti da dx a sx
ne abbiamo avuti decine, ma mai nessuno che lo dicesse apertamente :).
Ed è anche innegabile che sia l'unico ad avere un progetto, una
visione, una vaga idea almeno di un qualcosa a cui l'Italia dovrebbe
assomigliare nel panorama generale del tiriamo a campa e portiamo a
casa la pagnotta. Vuole raggiungere il suo scopo con mezzi
populistici? Esticazzi. Provate voi a farvi votare in un modo
diverso... Il PD, via via che il suo elettorato politicizzato e
polarizzato ideologicamente muore di vecchiaia, si spenge come un cero
malinconico, lasciando spazio a parvenù deprecabili come Renzi... ed è
anche triste vedere anziani del PD che se lo fanno piacere, il PDL è
populista, la Lega è populista, Monti no, infatti è nato morto...
Bhò, certe volte mi chiedo se la rinuncia al populismo, questo sdegno
risentito verso il populismo, non sia in qualche modo si giusto e
condivisibile, ma anche parecchio velleitario.
Potrebbe essere condivisa la tua analisi se non fosse che questa
strategia viene decisa da una sola persona tramite sondaggi e sia
legittimata dalla facoltà dello stesso di disporre in modo pieno ed
esclusivo del diritto che gli deriva dalla proprietà del nome e del
marchio del MoVimento.
In più quel populismo, quello che viene definito la pancia della gente
viene alimentato giornalmente, tramite portali (decine e decine)
collegati al MoVimento che sfornano i messaggi dell'antipolitica.
Credi che io non veda i rischi? Li vedo eccome. Ma sono anche
intimamente convinto che le strade rimanenti, esclusa questa, non siano
affatto meno rischiose.
Preferisci continuare a legittimare questa classe politica con il tuo
voto sapendo che non ti porta da nessuna parte, se non alle favelas,
allo stato di polizia, allo sfruttamento demente delle risorse naturali,
al capitalismo finanziario di rapina, alla mafia istituzionalizzata,
alla guerra come mezzo di risoluzione delle controversie?
Io è un pò che lo dico qua dentro ma tutti eludono sistematicamente la
mia domanda: come cazzo ne usciamo? Qual è l'uscita migliore o meglio
meno peggiore? Come lo vogliamo il futuro?
Non sono domande retoriche, io ancora non riesco a capire bene cosa sia
meglio, se rischiare andando dietro a Grillo o condannarsi ad un esito
che tutti conosciamo.
carletto
2013-10-31 12:38:06 UTC
Permalink
Potrebbe essere condivisa la tua analisi se non fosse che questa strategia
viene decisa da una sola persona tramite sondaggi e sia legittimata dalla
facoltà dello stesso di disporre in modo pieno ed esclusivo del diritto
che gli deriva dalla proprietà del nome e del marchio del MoVimento.
Questo e' quello che dicono tutti i media classici a tamburo battente, il
mantra.
Prova ad informarti direttamente, a vedere con i tuoi occhi, i fatti e le
persone in gioco.
In più quel populismo, quello che viene definito la pancia della gente
viene alimentato giornalmente, tramite portali (decine e decine) collegati
al MoVimento che sfornano i messaggi dell'antipolitica.
Ma manco per il cazzo. Io, e come me tanti altri, non vado da mesi sul blog
di Grillo.
L'unica eccezione fatta e' stata la conferenza stampa, che ha linkato anche
il Porco qualche post fa, e che rafforza ancora una volta in me l'idea che
il M5S sia l'unica via (nel senso di possibilita', pur rischiosa) di
salvezza possibile.
Non ci vuole la sua propaganda per rimanere schifati dalla politica
"classica", o per capire che cosi' non si va a parare verso nulla di buono.
E' matematico.

carletto
Roberto Rosoni
2013-10-31 11:42:29 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 07:40:25 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Allora, visto che per cacciare questa massa di farabutti che sulla
credulità popolare ha prosperato e prospera da anni alla faccia del
Paese, ci vogliono ahimé o per fortuna I VOTI, Grillo dice una cosa
sensata, anche se cinica: bisogna parlare alla pancia della gente e
cercare di non perdere i voti.
Insomma, per fare un paese intelligente occorre il voto e il consenso
dei cretini. Per farlo libero servono i voti e il consenso dei razzisti
xenofobi.

Anzi, e siccome potrebbero non esserci abbastanza idioti e razzisti,
anche quelli come te votano Grillo, mescolandosi insieme a quelli, e di
fatto rafforzandone la convinzione di essere nel giusto grazie ai
"numeri".
Poi me lo vedo proprio Grillo che col 51% dice a quelli "abbiamo
scherzato, W i negri"

Porco, ci pensi tu da solo a darti del cretino, o tocca proprio a me
farlo?!?
--
Roberto Rosoni
Porco Rosso
2013-10-31 12:27:17 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 07:40:25 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Allora, visto che per cacciare questa massa di farabutti che sulla
credulità popolare ha prosperato e prospera da anni alla faccia del
Paese, ci vogliono ahimé o per fortuna I VOTI, Grillo dice una cosa
sensata, anche se cinica: bisogna parlare alla pancia della gente e
cercare di non perdere i voti.
Insomma, per fare un paese intelligente occorre il voto e il consenso
dei cretini. Per farlo libero servono i voti e il consenso dei razzisti
xenofobi.
per vincere alle elezioni servono i voti. Tu chi vuoi che vinca?
Post by Roberto Rosoni
Anzi, e siccome potrebbero non esserci abbastanza idioti e razzisti,
anche quelli come te votano Grillo, mescolandosi insieme a quelli, e di
fatto rafforzandone la convinzione di essere nel giusto grazie ai
"numeri".
Poi me lo vedo proprio Grillo che col 51% dice a quelli "abbiamo
scherzato, W i negri"
mi pongo un problema alla volta.
Post by Roberto Rosoni
Porco, ci pensi tu da solo a darti del cretino, o tocca proprio a me
farlo?!?
Roberto Rosoni
2013-10-31 16:09:40 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 13:27:17 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Post by Roberto Rosoni
Anzi, e siccome potrebbero non esserci abbastanza idioti e razzisti,
anche quelli come te votano Grillo, mescolandosi insieme a quelli, e di
fatto rafforzandone la convinzione di essere nel giusto grazie ai
"numeri".
Poi me lo vedo proprio Grillo che col 51% dice a quelli "abbiamo
scherzato, W i negri"
mi pongo un problema alla volta.
Come fecero i tedeschi che votarono Hitler: "un problema alla volta,
bitte, ora il problema è l'economia col culo a terra"...
--
Roberto Rosoni
GiuseppeDini
2013-11-02 15:05:57 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by Roberto Rosoni
Post by Porco Rosso
Allora, visto che per cacciare questa massa di farabutti che sulla
credulità popolare ha prosperato e prospera da anni alla faccia del
Paese, ci vogliono ahimé o per fortuna I VOTI, Grillo dice una cosa
sensata, anche se cinica: bisogna parlare alla pancia della gente e
cercare di non perdere i voti.
Insomma, per fare un paese intelligente occorre il voto e il consenso
dei cretini. Per farlo libero servono i voti e il consenso dei razzisti
xenofobi.
per vincere alle elezioni servono i voti. Tu chi vuoi che vinca?
E quello che hanno pensato per anni i partiti tradizionali mentre
rubavano.
Tu pensi che la corruzione ideologica sia meno grave di quella
finanziaria?
E sei sicuro che la prima resti nel suo alveo senza straripare?
--
Giuseppe
*GB*
2013-11-02 19:02:13 UTC
Permalink
E quello che hanno pensato per anni i partiti tradizionali mentre rubavano.
Tu pensi che la corruzione ideologica sia meno grave di quella finanziaria?
E sei sicuro che la prima resti nel suo alveo senza straripare?
Strana domanda la tua... già Lenin, mandando Stalin a svaligiare banche,
disse che "il fine giustifica i mezzi". Se Grillo ragiona così, è un
dittatore in nuce; ma sono quegli altri che, a forza di rubare, hanno
portato il paese a pochi passi dalla catastrofe e dalla dittatura.

Bye,

*GB*
GiuseppeDini
2013-11-02 22:28:19 UTC
Permalink
Post by *GB*
E quello che hanno pensato per anni i partiti tradizionali mentre rubavano.
Tu pensi che la corruzione ideologica sia meno grave di quella finanziaria?
E sei sicuro che la prima resti nel suo alveo senza straripare?
Strana domanda la tua... già Lenin, mandando Stalin a svaligiare banche,
disse che "il fine giustifica i mezzi". Se Grillo ragiona così, è un
dittatore in nuce; ma sono quegli altri che, a forza di rubare, hanno
portato il paese a pochi passi dalla catastrofe e dalla dittatura.
Con il fatto che gli altri hanno fatto quello che hanno fatto non
possiamo giustificare tutte le porcate che fanno quelli nuovi.
Se lo facessimo commetteremmo gli stessi errori che hanno permesso ai
primi di agire indisturbati.
--
Giuseppe
GiuseppeDini
2013-10-31 08:40:39 UTC
Permalink
Post by doppio..massimo
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in piedi un
elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile raccogliere
abbastanza voti per riformare il sistema.
E tu pensi che un partito possa permettersi il lusso di preoccuparsi
del proprio elettorato soltanto quando si tratta di dire le cose, senza
farsene influenzare quando si potrebbe trattare di agire?
E cosa puoi pretendere che esca fuori da un partito che ha un
elettorato raccolto prevalentemente con una propaganda populista?
--
Giuseppe
carlo cf
2013-10-31 08:42:32 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
E tu pensi che un partito possa permettersi il lusso di preoccuparsi del
proprio elettorato soltanto quando si tratta di dire le cose, senza
farsene influenzare quando si potrebbe trattare di agire?
E cosa puoi pretendere che esca fuori da un partito che ha un elettorato
raccolto prevalentemente con una propaganda populista?
Domanda di riserva: chi o cosa garantisce l'elettore M5S che anche il
tuo voto non sia stato raccolto con lo stesso approccio del "facciamogli
credere che... così imbarchiamo massa critica"?

Carlo
Porco Rosso
2013-10-31 09:28:44 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
ritieni che qualsiavoglia progetto basato sul populismo possa essere di
qualche pregio ?
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
E tu pensi che un partito possa permettersi il lusso di preoccuparsi del
proprio elettorato soltanto quando si tratta di dire le cose, senza
farsene influenzare quando si potrebbe trattare di agire?
E cosa puoi pretendere che esca fuori da un partito che ha un elettorato
raccolto prevalentemente con una propaganda populista?
Domanda di riserva: chi o cosa garantisce l'elettore M5S che anche il
tuo voto non sia stato raccolto con lo stesso approccio del "facciamogli
credere che... così imbarchiamo massa critica"?
Carlo
non c'è traccia di facciamogli credere che, è questo il punto. La cosa è
palese ed alla luce del sole, non è un imbroglio. Quello che grillo ha
detto dentro l'ha detto in conf stampa. E' sempre stato chiarissimo e
dichiarato che certe cose non si fanno perchè fanno perdere voti. In
conferenza stampa ha detto chiaro e tondo che l'immigrazione non era nel
programma e va discussa, non può essere dato per scontato che il
movimento abbia posizioni di sinistra.
Quindi, di tutto si tratta ma non di imbroglio. Lo vuoi chiamare
appiattimento sulle tesi dell'elettorato? Populismo? Rispetto della
volontà popolare per quanto gretta? Chiamol come ti pare, ma non certo
imbroglio.
Roberto Rosoni
2013-10-31 11:44:06 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 10:28:44 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
non c'è traccia di facciamogli credere che, è questo il punto. La cosa è
palese ed alla luce del sole, non è un imbroglio. Quello che grillo ha
detto dentro l'ha detto in conf stampa. E' sempre stato chiarissimo e
dichiarato che certe cose non si fanno perchè fanno perdere voti. In
conferenza stampa ha detto chiaro e tondo che l'immigrazione non era nel
programma e va discussa, non può essere dato per scontato che il
movimento abbia posizioni di sinistra.
Quindi, di tutto si tratta ma non di imbroglio. Lo vuoi chiamare
appiattimento sulle tesi dell'elettorato? Populismo? Rispetto della
volontà popolare per quanto gretta? Chiamol come ti pare, ma non certo
imbroglio.
Però chiamo "cretino" chi non pensa con la pancia e tuttavia lo vota.
--
Roberto Rosoni
Porco Rosso
2013-10-31 12:28:02 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 10:28:44 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
non c'è traccia di facciamogli credere che, è questo il punto. La cosa è
palese ed alla luce del sole, non è un imbroglio. Quello che grillo ha
detto dentro l'ha detto in conf stampa. E' sempre stato chiarissimo e
dichiarato che certe cose non si fanno perchè fanno perdere voti. In
conferenza stampa ha detto chiaro e tondo che l'immigrazione non era nel
programma e va discussa, non può essere dato per scontato che il
movimento abbia posizioni di sinistra.
Quindi, di tutto si tratta ma non di imbroglio. Lo vuoi chiamare
appiattimento sulle tesi dell'elettorato? Populismo? Rispetto della
volontà popolare per quanto gretta? Chiamol come ti pare, ma non certo
imbroglio.
Però chiamo "cretino" chi non pensa con la pancia e tuttavia lo vota.
io chiamo cretino chi continua a votare per chi l'ha rovinato. Prova a
darmi torto.
carletto
2013-10-31 12:45:38 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
io chiamo cretino chi continua a votare per chi l'ha rovinato. Prova a
darmi torto.
Sindrome di Stendhal.
The brain is a shell of onion.

carletto
Nio
2013-11-01 09:23:07 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Porco Rosso
io chiamo cretino chi continua a votare per chi l'ha rovinato. Prova a
darmi torto.
Sindrome di Stendhal.
The brain is a shell of onion.
carletto
http://goo.gl/9U4ooA

--
Roberto Rosoni
2013-10-31 16:13:35 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 13:28:02 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Post by Roberto Rosoni
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 10:28:44 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
non c'è traccia di facciamogli credere che, è questo il punto. La cosa è
palese ed alla luce del sole, non è un imbroglio. Quello che grillo ha
detto dentro l'ha detto in conf stampa. E' sempre stato chiarissimo e
dichiarato che certe cose non si fanno perchè fanno perdere voti. In
conferenza stampa ha detto chiaro e tondo che l'immigrazione non era nel
programma e va discussa, non può essere dato per scontato che il
movimento abbia posizioni di sinistra.
Quindi, di tutto si tratta ma non di imbroglio. Lo vuoi chiamare
appiattimento sulle tesi dell'elettorato? Populismo? Rispetto della
volontà popolare per quanto gretta? Chiamol come ti pare, ma non certo
imbroglio.
Però chiamo "cretino" chi non pensa con la pancia e tuttavia lo vota.
io chiamo cretino chi continua a votare per chi l'ha rovinato. Prova a
darmi torto.
Eccerto, è il PD, che ha governato un anno e virgole negli ultimi dodici
ad aver rovinato l'Italia...
Cazzo, ma devono averti ipnotizzato...
--
Roberto Rosoni
doppio..massimo
2013-10-31 20:37:01 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
non c'è traccia di facciamogli credere che, è questo il punto. La cosa è
oddio, esempio facile facile: facciamogli credere che apriremo il
parlamento come una scatola di tonno

Poi si sono chiusi in sala d'aspetto lasciando partire tutti i treni che
portavano all'apriscatole
GiuseppeDini
2013-10-31 21:56:36 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Ritengo che la situazione sia talmente difficile che senza tenere in
piedi un elettorato molto eterogeneo sia praticamente impossibile
raccogliere abbastanza voti per riformare il sistema.
E tu pensi che un partito possa permettersi il lusso di preoccuparsi del
proprio elettorato soltanto quando si tratta di dire le cose, senza
farsene influenzare quando si potrebbe trattare di agire?
E cosa puoi pretendere che esca fuori da un partito che ha un elettorato
raccolto prevalentemente con una propaganda populista?
Domanda di riserva: chi o cosa garantisce l'elettore M5S che anche il tuo
voto non sia stato raccolto con lo stesso approccio del "facciamogli credere
che... così imbarchiamo massa critica"?
Se giochi a carte, questa si chiama "scopa".
--
Giuseppe
Baku
2013-10-30 11:23:59 UTC
Permalink
Post by FabMind
L'impeachment a Napolitano? "Una finzione politica - dice l'ex cominco - per far capire da che parte stiamo".
quindi lo ammette anche lui che è una stronzata, una sceneggiata ad uso e consumo del suo elettorato boccalone
Post by FabMind
Il post sul blog in merito all'abolizione del reato di clandestinità? "Forse un po' duro - ammette - ma necessario per non perdere voti, con la presentazione di quell'emendamento abbiamo perso molti consensi. C'e stato un errore di comunicazione, avreste dovuto avvisare"
Quindi non si fa quello che è giusto, ma quello che vuole la pancia della gggente. Che, come è noto, se deve scegliere, sceglie sempre Barabba.
Post by FabMind
M5s di sinistra? "Se andiamo verso quella deriva - risponde a chi glielo chiede - siamo rovinati".
Immagino i salti di gioia dei tanti militanti e simpatizzanti della prima ora, che in stragrande maggioranza hanno un background culturale di sinistra a differenza della feccia di destra che gli ha gonfiato i voti alle scorse politiche
La famosa trasparenza a 5 stelle che si pretende dagli altri ma di cui si fa tranquillamente a meno per sé stessi.
Post by FabMind
"Sono qui per sostenervi", bisogna spiegare loro che non c'è alcuna deriva "leaderistica": non sono Grillo e Casaleggio a comandare: "Comanda il movimento".
E qui immagino il fragoroso scoppio di risate in sala.
Post by FabMind
Ad ascoltare Grillo ci sono tutti, anche i dissidenti (chi era lì li racconta un po' più in disparte): "A me - dice Silvia Chimenti - questa cosa dei voti lascia perplessa. Bastava spiegare alle persone che era una cosa di buon senso" qualcun altro si chiede: "Non è che per finire nell'ala di sinistra scivoliamo a destra?".
Siete già scivolati a destra, cara Chimenti. Sono settimane che ormai avete posizioni identiche a Gasparri, Brunetta, Storace, e fate battaglie insieme alla Lega
Tommaso Russo, Trieste
2013-10-30 11:38:27 UTC
Permalink
Post by Baku
Immagino i salti di gioia dei tanti militanti e simpatizzanti della prima ora, che in stragrande maggioranza hanno un background culturale di sinistra a differenza della feccia di destra che gli ha gonfiato i voti alle scorse politiche
Li abbiamo gia' visti, in tre regionali. Sempre piu' alti.
--
TRu-TSpr
Buon vento e cieli sereni
Nio
2013-10-30 11:56:27 UTC
Permalink
Post by Baku
Post by FabMind
L'impeachment a Napolitano? "Una finzione politica - dice l'ex cominco - per far capire da che parte stiamo".
quindi lo ammette anche lui che è una stronzata, una sceneggiata ad uso e consumo del suo elettorato boccalone
Post by FabMind
Il post sul blog in merito all'abolizione del reato di clandestinità? "Forse un po' duro - ammette - ma necessario per non perdere voti, con la presentazione di quell'emendamento abbiamo perso molti consensi. C'e stato un errore di comunicazione, avreste dovuto avvisare"
Quindi non si fa quello che è giusto, ma quello che vuole la pancia della gggente. Che, come è noto, se deve scegliere, sceglie sempre Barabba.
Post by FabMind
M5s di sinistra? "Se andiamo verso quella deriva - risponde a chi glielo chiede - siamo rovinati".
Immagino i salti di gioia dei tanti militanti e simpatizzanti della prima ora, che in stragrande maggioranza hanno un background culturale di sinistra a differenza della feccia di destra che gli ha gonfiato i voti alle scorse politiche
La famosa trasparenza a 5 stelle che si pretende dagli altri ma di cui si fa tranquillamente a meno per sé stessi.
Post by FabMind
"Sono qui per sostenervi", bisogna spiegare loro che non c'è alcuna deriva "leaderistica": non sono Grillo e Casaleggio a comandare: "Comanda il movimento".
E qui immagino il fragoroso scoppio di risate in sala.
Post by FabMind
Ad ascoltare Grillo ci sono tutti, anche i dissidenti (chi era lì li racconta un po' più in disparte): "A me - dice Silvia Chimenti - questa cosa dei voti lascia perplessa. Bastava spiegare alle persone che era una cosa di buon senso" qualcun altro si chiede: "Non è che per finire nell'ala di sinistra scivoliamo a destra?".
Siete già scivolati a destra, cara Chimenti. Sono settimane che ormai avete posizioni identiche a Gasparri, Brunetta, Storace, e fate battaglie insieme alla Lega
Sottoscrivo i tuoi interventi al 100%
--
Porco Rosso
2013-10-30 12:02:27 UTC
Permalink
Post by Baku
Post by FabMind
L'impeachment a Napolitano? "Una finzione politica - dice l'ex cominco - per far capire da che parte stiamo".
quindi lo ammette anche lui che è una stronzata, una sceneggiata ad uso e consumo del suo elettorato boccalone
lo ha detto in conferenza stampa, "è un atto dovuto" se fosse per
l'elettorato boccalone non scoprirebbe il bluff. E' semplicemente un
atto politico per rendere chiara una posizione a prescindere dall'esito.
Come qualsiasi azione dimostrativa.
Post by Baku
Post by FabMind
Il post sul blog in merito all'abolizione del reato di clandestinità? "Forse un po' duro - ammette - ma necessario per non perdere voti, con la presentazione di quell'emendamento abbiamo perso molti consensi. C'e stato un errore di comunicazione, avreste dovuto avvisare"
Quindi non si fa quello che è giusto, ma quello che vuole la pancia della gggente. Che, come è noto, se deve scegliere, sceglie sempre Barabba.
Post by FabMind
M5s di sinistra? "Se andiamo verso quella deriva - risponde a chi glielo chiede - siamo rovinati".
Immagino i salti di gioia dei tanti militanti e simpatizzanti della prima ora, che in stragrande maggioranza hanno un background culturale di sinistra a differenza della feccia di destra che gli ha gonfiato i voti alle scorse politiche
Grillo ha bisogno di una massa di voti per realizzare quello che vuole
realizzare. Ha scelto la strada del populismo per ottenere questi voti.
Si può discutere se questo sia lecito, morale, giusto, sbagliato. Io non
giustifico i mezzi col fine e quindi lo trovo sbagliato.
Tuttavia non posso fare a meno di ammettere che il progetto che ha
Grillo è l'unico progetto degno di considerazione in un panorama
politico fatto di affaristi e mafiosi che difendono lobby e se ne
fottono del paese.
Nio
2013-10-30 12:07:00 UTC
Permalink
Il 30/10/13 13:02, Porco Rosso ha scritto:
............
Post by Porco Rosso
Grillo ha bisogno di una massa di voti per realizzare quello che vuole
realizzare. Ha scelto la strada del populismo per ottenere questi voti.
"Il Fine giustifica i mezzi" l'ho come già sentita, ma in bocca al
fasciogrillo fa un po' senso...
GiuseppeDini
2013-10-30 12:17:28 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by Baku
Post by FabMind
L'impeachment a Napolitano? "Una finzione politica - dice l'ex cominco -
per far capire da che parte stiamo".
quindi lo ammette anche lui che è una stronzata, una sceneggiata ad uso e
consumo del suo elettorato boccalone
lo ha detto in conferenza stampa, "è un atto dovuto" se fosse per
l'elettorato boccalone non scoprirebbe il bluff. E' semplicemente un atto
politico per rendere chiara una posizione a prescindere dall'esito. Come
qualsiasi azione dimostrativa.
Oppure sa che è un elettorato talemente boccalone che continuerà a
votarlo anche se le cose gliele dice in faccia.
--
Giuseppe
doppio..massimo
2013-10-30 12:28:10 UTC
Permalink
Post by GiuseppeDini
Oppure sa che è un elettorato talemente boccalone che continuerà a
votarlo anche se le cose gliele dice in faccia.
probabile, del resto se la sua area target e' quella, l'elettorato ha un
lungo curriculum di boccalonita'
FabMind
2013-10-30 12:46:39 UTC
Permalink
Il giorno mercoledì 30 ottobre 2013 13:02:27 UTC+1, Porco Rosso ha scritto:
[...]
Post by Porco Rosso
Grillo ha bisogno di una massa di voti per realizzare quello che vuole
realizzare. Ha scelto la strada del populismo per ottenere questi voti.
Si può discutere se questo sia lecito, morale, giusto, sbagliato.
Non c'è un cazzo di niente da discutere su questo cumulo di merda.
--
FabMind
Roberto Rosoni
2013-10-30 13:17:23 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Wed, 30 Oct 2013 13:02:27 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Grillo è l'unico progetto degno di considerazione in un panorama
politico fatto di affaristi e mafiosi che difendono lobby e se ne
fottono del paese.
Già, e Berlusconi era quello che portando l'efficienza aziendale nello
Stato avrebbe creato il nuovo miracolo economico.

A quanto pare io ho imparato la lezione, tu sei ancora all'asilo.

Sai, ai tempi quando mi attaccavi perché dicevo che Grillo era il
fascismo 3.0 ti credevo in buona fede. Anzi, un duro e puro a suo modo.
Ora invece so che se davanti a questa roba non vomiti, e anzi ci
arzigogoli sopra e straparli di progetto degno di considerazione puoi
solo essere un vero fascista.
--
Roberto Rosoni
Porco Rosso
2013-10-30 13:51:39 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Wed, 30 Oct 2013 13:02:27 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Grillo è l'unico progetto degno di considerazione in un panorama
politico fatto di affaristi e mafiosi che difendono lobby e se ne
fottono del paese.
Già, e Berlusconi era quello che portando l'efficienza aziendale nello
Stato avrebbe creato il nuovo miracolo economico.
A quanto pare io ho imparato la lezione, tu sei ancora all'asilo.
Sai, ai tempi quando mi attaccavi perché dicevo che Grillo era il
fascismo 3.0 ti credevo in buona fede. Anzi, un duro e puro a suo modo.
Ora invece so che se davanti a questa roba non vomiti, e anzi ci
arzigogoli sopra e straparli di progetto degno di considerazione puoi
solo essere un vero fascista.
senti pepperepeee, le chiacchiere stanno a zero: o voti chi ha distrutto
il paese o non voti, o ingoi la merda e voti grillo.
Vogliamo parlarne? Bene. Vogliamo fare solo pepperepee? Allora accomodati.
Roberto Rosoni
2013-11-01 16:30:09 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Wed, 30 Oct 2013 14:51:39 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Roberto Rosoni
Sai, ai tempi quando mi attaccavi perché dicevo che Grillo era il
fascismo 3.0 ti credevo in buona fede. Anzi, un duro e puro a suo modo.
Ora invece so che se davanti a questa roba non vomiti, e anzi ci
arzigogoli sopra e straparli di progetto degno di considerazione puoi
solo essere un vero fascista.
Ancora più semplice: "dimmi con chi vai e ti dirò chi sei".
Il resto, come dici tu, sta a zero.
--
Roberto Rosoni
Tommaso Russo, Trieste
2013-10-30 15:47:07 UTC
Permalink
non posso fare a meno di ammettere che il progetto che ha Grillo è
l'unico progetto degno di considerazione
Sei sicuro di sapere quale sia?

Io ho solo sospetti, uno peggiore dell'altro.
--
TRu-TS
Buon vento e cieli sereni
carletto
2013-10-31 00:26:38 UTC
Permalink
Tuttavia non posso fare a meno di ammettere che il progetto che ha Grillo
è l'unico progetto degno di considerazione
Piu' sinteticamente, e duole dirlo, e' semplicemente *l'unico progetto* (nel
senso latino del termine).
Tutto il resto e' un raffazzonare smasmodico, un contare e contarsi palle,
nel disperato bisogno di conservare status quo di ogni sorta, che prima o
poi potrebbero venire meno. Sia da parte dei politici, capitani di ventura
di ogni ordine e grado, che da parte degli elettori, lecchini, ruffiani,
impiegatucci, miopi zappatori di orticelli vari, ormai in via di
desertificazione.

carletto
Porco Rosso
2013-10-31 05:57:03 UTC
Permalink
Post by carletto
Tuttavia non posso fare a meno di ammettere che il progetto che ha Grillo
è l'unico progetto degno di considerazione
Piu' sinteticamente, e duole dirlo, e' semplicemente *l'unico progetto* (nel
senso latino del termine).
Tutto il resto e' un raffazzonare smasmodico, un contare e contarsi palle,
nel disperato bisogno di conservare status quo di ogni sorta, che prima o
poi potrebbero venire meno. Sia da parte dei politici, capitani di ventura
di ogni ordine e grado, che da parte degli elettori, lecchini, ruffiani,
impiegatucci, miopi zappatori di orticelli vari, ormai in via di
desertificazione.
carletto
c'è la possibilità che il progetto faccia schifo, però.
GiuseppeDini
2013-10-31 08:01:23 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by carletto
Piu' sinteticamente, e duole dirlo, e' semplicemente *l'unico progetto* (nel
senso latino del termine).
Tutto il resto e' un raffazzonare smasmodico, un contare e contarsi palle,
nel disperato bisogno di conservare status quo di ogni sorta, che prima o
poi potrebbero venire meno. Sia da parte dei politici, capitani di ventura
di ogni ordine e grado, che da parte degli elettori, lecchini, ruffiani,
impiegatucci, miopi zappatori di orticelli vari, ormai in via di
desertificazione.
c'è la possibilità che il progetto faccia schifo, però.
Ma solo una remota possibilità.
--
Giuseppe
Roberto Rosoni
2013-10-31 11:45:20 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
GiuseppeDini, il Thu, 31 Oct 2013 09:01:23 +0100, ha scritto in
Post by GiuseppeDini
Post by Porco Rosso
Post by carletto
Piu' sinteticamente, e duole dirlo, e' semplicemente *l'unico progetto* (nel
senso latino del termine).
Tutto il resto e' un raffazzonare smasmodico, un contare e contarsi palle,
nel disperato bisogno di conservare status quo di ogni sorta, che prima o
poi potrebbero venire meno. Sia da parte dei politici, capitani di ventura
di ogni ordine e grado, che da parte degli elettori, lecchini, ruffiani,
impiegatucci, miopi zappatori di orticelli vari, ormai in via di
desertificazione.
c'è la possibilità che il progetto faccia schifo, però.
Ma solo una remota possibilità.
...detto così, giusto per fare i sofisti...
--
Roberto Rosoni
carletto
2013-10-31 12:27:08 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
c'è la possibilità che il progetto faccia schifo, però.
Ambe' certo, come c'e' la possibilita' che se esco di casa mi mettono sotto
con la macchina.
Se me ne sto dentro e' piu' difficile.

carletto
doppio..massimo
2013-10-31 15:58:33 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Porco Rosso
c'è la possibilità che il progetto faccia schifo, però.
Ambe' certo, come c'e' la possibilita' che se esco di casa mi mettono
sotto con la macchina.
Se me ne sto dentro e' piu' difficile.
dipende dov'e' casa tua. Se si affaccia direttamente sull'autostrada, si,
e' piu' sicuro non uscire.
carletto
2013-10-31 16:17:10 UTC
Permalink
Post by doppio..massimo
dipende dov'e' casa tua. Se si affaccia direttamente sull'autostrada, si,
e' piu' sicuro non uscire.
Dipende sempre e solo da quanto sono corpose le mie scorte di viveri.
O anche dalla loro data di scadenza.
Che si puo' morire di fame, ma anche avvelenati, eh...

carletto
Vovosinho
2013-10-31 06:35:22 UTC
Permalink
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine".

Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+

La nuova strategia di Grillo è iniziata: l'alleanza si farà, non con
Forza Italia ma con il suo elettorato che orfano del suo leader,
potrebbe scegliere, per raccogliere i mal di pancia populisti, proprio
il MoVimento.

Cambia il megafono ma la musica è sempre la stessa per il popolo Bue:
dopo la DC con le chiese, Berlusconi con le televisioni ora Grillo con
la rete a seminare nei suoi portali le facili soluzioni
dell'antipolitica e a raccogliere consensi di quella gente, che colpita
dalla crisi, è sempre meno solidale e sempre più chiusa a proteggere i
propri interessi.
--
Nn'acada! [contro ogni culto e fanatismo]
Porco Rosso
2013-10-31 06:41:13 UTC
Permalink
Post by FabMind
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine".
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
Vovosinho
2013-10-31 07:05:10 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by FabMind
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine".
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
Restiamo a vedere!

http://tinyurl.com/3r4gm9x

un contributo (un po'irrispettoso) al popolo bue, dalle mie parti
"guernare" ha il doppio significato di governare ma anche di custodire
pulire e dar da mangiare agli animali della stalla.
--
Nn'acada! [contro ogni culto e fanatismo]
Porco Rosso
2013-10-31 07:10:34 UTC
Permalink
Post by Vovosinho
Post by Porco Rosso
Post by FabMind
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine".
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
Restiamo a vedere!
http://tinyurl.com/3r4gm9x
cazzo significa?
Post by Vovosinho
un contributo (un po'irrispettoso) al popolo bue, dalle mie parti
"guernare" ha il doppio significato di governare ma anche di custodire
pulire e dar da mangiare agli animali della stalla.
anche dalle mie
GiuseppeDini
2013-10-31 08:02:03 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by FabMind
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine".
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
"uno vale uno"
--
Giuseppe
doppio..massimo
2013-10-31 08:55:38 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by Vovosinho
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
e qual'e' il frabutto ?
Porco Rosso
2013-10-31 09:30:31 UTC
Permalink
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
Post by Vovosinho
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
e qual'e' il frabutto ?
in questa risposta brilla come un diamante il vero qualunquismo, quello
di chi accusa di qualunquismo gli altri e poi non distingue la mafia
dalla società civile.
Roberto Rosoni
2013-10-31 11:46:46 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Porco
Rosso, il Thu, 31 Oct 2013 10:30:31 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
Post by Vovosinho
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
e qual'e' il frabutto ?
in questa risposta brilla come un diamante il vero qualunquismo, quello
di chi accusa di qualunquismo gli altri e poi non distingue la mafia
dalla società civile.
In Grillo di civile non c'è assolutamente niente.
--
Roberto Rosoni
doppio..massimo
2013-10-31 15:56:51 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Post by Porco Rosso
e qual'e' il farabutto ?
in questa risposta brilla come un diamante il vero qualunquismo, quello
di chi accusa di qualunquismo gli altri e poi non distingue la mafia
dalla società civile.
In Grillo di civile non c'è assolutamente niente.
in compenso c'e' una societa' (per azioni)
GiuseppeDini
2013-11-01 09:21:01 UTC
Permalink
Post by doppio..massimo
Post by Roberto Rosoni
Post by Porco Rosso
e qual'e' il farabutto ?
in questa risposta brilla come un diamante il vero qualunquismo, quello
di chi accusa di qualunquismo gli altri e poi non distingue la mafia
dalla società civile.
In Grillo di civile non c'è assolutamente niente.
in compenso c'e' una societa' (per azioni)
LOL
--
Giuseppe
Accio
2013-10-31 15:37:46 UTC
Permalink
Post by Porco Rosso
Post by doppio..massimo
Post by Porco Rosso
Forse perchè uno è un farabutto e uno no?
e qual'e' il frabutto ?
in questa risposta brilla come un diamante il vero qualunquismo, quello
di chi accusa di qualunquismo gli altri e poi non distingue la mafia
dalla società civile.
Che è più o meno quello che fa Grillo
Nio
2013-10-31 10:07:15 UTC
Permalink
Post by FabMind
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine".
Vittorio Feltri: "Ci domandiamo perché Berlusconi e Beppe Grillo non si
alleino. Con i voti di Forza Italia più quelli di M5s la maggioranza è
garantita."+
La nuova strategia di Grillo è iniziata: l'alleanza si farà, non con
Forza Italia ma con il suo elettorato che orfano del suo leader,
potrebbe scegliere, per raccogliere i mal di pancia populisti, proprio
il MoVimento.
dopo la DC con le chiese, Berlusconi con le televisioni ora Grillo con
la rete a seminare nei suoi portali le facili soluzioni
dell'antipolitica e a raccogliere consensi di quella gente, che colpita
dalla crisi, è sempre meno solidale e sempre più chiusa a proteggere i
propri interessi.
+220 Volte

--
SR2
2013-10-31 15:40:23 UTC
Permalink
Post by FabMind
Dall'HP
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se andiamo a sinistra è la fine"
[cut]


Alla fine ha gettato la maschera.

E la faccia è proprio uguale alla maschera.
Nio
2013-10-31 16:38:47 UTC
Permalink
Post by SR2
Post by FabMind
Dall'HP
Beppe Grillo: "Siamo populisti, parliamo alla pancia della gente. Se
andiamo a sinistra è la fine"
[cut]
Alla fine ha gettato la maschera.
E la faccia è proprio uguale alla maschera.
eccicredo, non c'è bisogno di maschera http://goo.gl/SzKyYo

--
Continua a leggere su narkive:
Loading...