Discussione:
eBook per tutti
(troppo vecchio per rispondere)
Nio
2012-11-06 18:01:27 UTC
Permalink
Per Natale 2012 i produttori stanno affinando le armi, c'è solo
l'imbarazzo della scelta:

http://goo.gl/sKZiU

http://goo.gl/rAaLo

http://goo.gl/tz5hU

http://goo.gl/uu9f4
carlo cf
2012-11-06 18:30:25 UTC
Permalink
Post by Nio
http://goo.gl/sKZiU
http://goo.gl/rAaLo
http://goo.gl/tz5hU
http://goo.gl/uu9f4
Sconsiglio vivamente il Kindle: imbrigliato all'inverosimile per
comprare su Amazon. Il tablet kobo non sembra male (suppongo che ci sia
un corridoio preferenziale verso Mondadori, ma da quanto leggo il tablet
dell'azienda CANADESE -non nipponica- dà pieno accesso alle apps google,
a differenza del Kindle).

L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.

Carlo
Coiser ***
2012-11-06 19:12:56 UTC
Permalink
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po' palpeggiato
ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
I consumi di questo, sai come sono ?
carlo cf
2012-11-07 07:07:49 UTC
Permalink
Post by Coiser ***
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po' palpeggiato
ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
I consumi di questo, sai come sono ?
Dai test sembra siano paragonabili a quelli dell'Ipad normale, intorno
alle 10 ore (alcuni dicono anche di più).

Carlo
doppio.massimo
2012-11-07 22:33:32 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Post by Coiser ***
Post by carlo cf
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
I consumi di questo, sai come sono ?
Dai test sembra siano paragonabili a quelli dell'Ipad normale, intorno
alle 10 ore (alcuni dicono anche di più).
ecco un'altra differenza con gli schermi e-ink. L'autonomia viaggia
intorno ai 10 giorni (giorni d'uso)
Nio
2012-11-06 19:20:08 UTC
Permalink
Il 06/11/12 19:30, carlo cf ha scritto:
.................
Post by carlo cf
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
All'Auchan o alla Belle Etoile è disponibile già con la versione 3G ?

Se no, sai quando arriva lì ?
carlo cf
2012-11-06 19:40:38 UTC
Permalink
Post by Nio
.................
Post by carlo cf
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
All'Auchan o alla Belle Etoile è disponibile già con la versione 3G ?
No, e non c'era nenache ancora la copertina, lo scorso weekend.
Post by Nio
Se no, sai quando arriva lì ?
Credo dopo il 15: c'era un avviso ma non l'ho memorizzato.

Carlo
Roberto Rosoni
2012-11-06 19:24:37 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, carlo
cf, il Tue, 06 Nov 2012 19:30:25 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by carlo cf
Post by Nio
http://goo.gl/sKZiU
http://goo.gl/rAaLo
http://goo.gl/tz5hU
http://goo.gl/uu9f4
Sconsiglio vivamente il Kindle: imbrigliato all'inverosimile per
comprare su Amazon. Il tablet kobo non sembra male (suppongo che ci sia
un corridoio preferenziale verso Mondadori, ma da quanto leggo il tablet
dell'azienda CANADESE -non nipponica- dà pieno accesso alle apps google,
a differenza del Kindle).
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
Attenzione, a non fare confusione tra ebook e tablet. Per avere un libro
elettronico bisogna comprare un libro elettronico: cioè display e-ink e
NON lcd.
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
carlo cf
2012-11-06 19:41:48 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Post by carlo cf
Post by Nio
http://goo.gl/sKZiU
http://goo.gl/rAaLo
http://goo.gl/tz5hU
http://goo.gl/uu9f4
Sconsiglio vivamente il Kindle: imbrigliato all'inverosimile per
comprare su Amazon. Il tablet kobo non sembra male (suppongo che ci sia
un corridoio preferenziale verso Mondadori, ma da quanto leggo il tablet
dell'azienda CANADESE -non nipponica- dà pieno accesso alle apps google,
a differenza del Kindle).
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
Attenzione, a non fare confusione tra ebook e tablet. Per avere un libro
elettronico bisogna comprare un libro elettronico: cioè display e-ink e
NON lcd.
Lo so, ma nel pacchetto di 4 c'era solo un lettore eBook, e non l'ho
considerato perché non lo conosco.

Carlo
doppio.massimo
2012-11-06 21:13:38 UTC
Permalink
Post by carlo cf
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
l'Ipad mini *non* e' un ebook reader, e' un tablet.

ci puoi anche leggere gli ebook, come del resto puoi andare a fare la
spesa con il trattore, anche se questo non lo rende un'utilitaria.
Nio
2012-11-06 21:31:22 UTC
Permalink
Post by doppio.massimo
Post by carlo cf
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
l'Ipad mini *non* e' un ebook reader, e' un tablet.
ci puoi anche leggere gli ebook, come del resto puoi andare a fare la
spesa con il trattore, anche se questo non lo rende un'utilitaria.
Anche il Kindle Fire HD, se per quello, è un tablet Android, e pure il
Kobo Arc.
doppio.massimo
2012-11-06 22:10:33 UTC
Permalink
Post by Nio
Post by doppio.massimo
ci puoi anche leggere gli ebook, come del resto puoi andare a fare la
spesa con il trattore, anche se questo non lo rende un'utilitaria.
Anche il Kindle Fire HD, se per quello, è un tablet Android, e pure il
Kobo Arc.
che ti devo dire, hai postato 4 link sbagliati, almeno per quel subject.
Ce n'era almeno uno davvero e-ink ?
Nio
2012-11-06 22:17:17 UTC
Permalink
Post by doppio.massimo
Post by Nio
Post by doppio.massimo
ci puoi anche leggere gli ebook, come del resto puoi andare a fare la
spesa con il trattore, anche se questo non lo rende un'utilitaria.
Anche il Kindle Fire HD, se per quello, è un tablet Android, e pure il
Kobo Arc.
che ti devo dire, hai postato 4 link sbagliati, almeno per quel subject.
Ce n'era almeno uno davvero e-ink ?
Scusa, secondo te solo la tecnologia e-ink legge gli eBook ?
doppio.massimo
2012-11-06 22:28:48 UTC
Permalink
Post by Nio
Post by doppio.massimo
che ti devo dire, hai postato 4 link sbagliati, almeno per quel subject.
Ce n'era almeno uno davvero e-ink ?
Scusa, secondo te solo la tecnologia e-ink legge gli eBook ?
li puoi leggere anche con un PC fisso con schermo CRT, se proprio ci
tieni. C'era anche un link su qualcosa del genere ?
Nio
2012-11-07 00:36:10 UTC
Permalink
Post by Nio
Post by doppio.massimo
che ti devo dire, hai postato 4 link sbagliati, almeno per quel subject.
Ce n'era almeno uno davvero e-ink ?
Scusa, secondo te solo la tecnologia e-ink legge gli eBook ?
Aggiungo, come lo leggevo l'ultimo bellissimo eBook illustrato su Dalì
se non con il tablet ?

Lo infilavo in un e-ink in b/n ?
doppio.massimo
2012-11-07 00:55:27 UTC
Permalink
Post by Nio
Post by Nio
Scusa, secondo te solo la tecnologia e-ink legge gli eBook ?
Aggiungo, come lo leggevo l'ultimo bellissimo eBook illustrato su Dalì
se non con il tablet ?
Lo infilavo in un e-ink in b/n ?
se e' qualcosa di multimediale non e' un e-book. Sono sicuro che e'
meglio di un libro, molto meglio, piu' espressivo, piu' coinvolgente dal
punto di vista sensoriale, ma non e' un ebook piu' di quanto lo sia angry
birds.

adesso mi metto a postare "eBook per tutti" con dei link a dei set-top
box per le TV interattive, "altrimenti che faccio, infilo lo streaming in
un eink in b/n ?"

e due uova al tegamino ? le cuocio sull'eink oppure posso postare link
per padelle in un messaggio "ebook per tutti" ??

uno che va in negozio a chiedere un lettore ebook lo fa perche' si vuole
leggere dei vecchi, tradizionali, polverosi libri sequenziali, magari
mentre e' in spiaggia.
Roberto Rosoni
2012-11-07 18:39:55 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio.massimo, il Wed, 7 Nov 2012 00:55:27 +0000 (UTC), ha scritto in
Post by doppio.massimo
Post by Nio
Aggiungo, come lo leggevo l'ultimo bellissimo eBook illustrato su Dalì
se non con il tablet ?
Lo infilavo in un e-ink in b/n ?
Nio: ma lascia perdere che stai dimostrando all'intera rete world wide
che non capisci un cazzo di niente...
Post by doppio.massimo
se e' qualcosa di multimediale non e' un e-book. Sono sicuro che e'
meglio di un libro, molto meglio, piu' espressivo, piu' coinvolgente dal
punto di vista sensoriale, ma non e' un ebook piu' di quanto lo sia angry
birds.
adesso mi metto a postare "eBook per tutti" con dei link a dei set-top
box per le TV interattive, "altrimenti che faccio, infilo lo streaming in
un eink in b/n ?"
e due uova al tegamino ? le cuocio sull'eink oppure posso postare link
per padelle in un messaggio "ebook per tutti" ??
uno che va in negozio a chiedere un lettore ebook lo fa perche' si vuole
leggere dei vecchi, tradizionali, polverosi libri sequenziali, magari
mentre e' in spiaggia.
Eddirei. Ma per la polvere stanno studiando un nuovo display e-ink 2.0
che se ci soffi sopra fa la nuvoletta... :-)
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
doppio.massimo
2012-11-07 22:32:12 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Post by doppio.massimo
uno che va in negozio a chiedere un lettore ebook lo fa perche' si
vuole leggere dei vecchi, tradizionali, polverosi libri sequenziali,
magari mentre e' in spiaggia.
Eddirei. Ma per la polvere stanno studiando un nuovo display e-ink 2.0
che se ci soffi sopra fa la nuvoletta... :-)
shhh ! senno' apple ti sente e poi fa un app che strisciando il dito
sullo schermo dell'iQualcosa ti anima una nuvoletta di polvere
Tommaso Russo, Trieste
2012-11-07 22:47:40 UTC
Permalink
Post by doppio.massimo
Post by Roberto Rosoni
Post by doppio.massimo
uno che va in negozio a chiedere un lettore ebook lo fa perche' si
vuole leggere dei vecchi, tradizionali, polverosi libri sequenziali,
magari mentre e' in spiaggia.
Eddirei. Ma per la polvere stanno studiando un nuovo display e-ink 2.0
che se ci soffi sopra fa la nuvoletta... :-)
shhh ! senno' apple ti sente e poi fa un app che strisciando il dito
sullo schermo dell'iQualcosa ti anima una nuvoletta di polvere
Ma sopratutto brevetta la polvere.
--
TRu-TS
Buon vento e cieli sereni
BArrYZ
2012-11-07 22:49:23 UTC
Permalink
Post by Tommaso Russo, Trieste
Post by doppio.massimo
Post by Roberto Rosoni
Post by doppio.massimo
uno che va in negozio a chiedere un lettore ebook lo fa perche' si
vuole leggere dei vecchi, tradizionali, polverosi libri sequenziali,
magari mentre e' in spiaggia.
Eddirei. Ma per la polvere stanno studiando un nuovo display e-ink 2.0
che se ci soffi sopra fa la nuvoletta... :-)
shhh ! senno' apple ti sente e poi fa un app che strisciando il dito
sullo schermo dell'iQualcosa ti anima una nuvoletta di polvere
Ma sopratutto brevetta la polvere.
Certo: la merda gia' l'ha brevettata anni fa, ora bisogna innovare cosi'.
--
BArrYZ
Nio
2012-11-07 22:27:59 UTC
Permalink
se e' qualcosa di multimediale non e' un e-book. ...............
uno che va in negozio a chiedere un lettore ebook lo fa perche' si vuole
leggere dei vecchi, tradizionali, polverosi libri sequenziali, magari
mentre e' in spiaggia.
Bella questa idea romantica che eBook deve essere uguale a vecchio libro
in b/n, quella che porta addirittura a imitare digitalmente lo sfogliare
delle pagine per far contenti gli amanti del genere.

Orrore, un libro con le illustrazioni ! Non sarà mica una di quelle cose
multimediali !

Pensa un po' che hanno inventato le illustrazioni (addirittura a colori
!) nei libri ben prima del Dorè, addirittura i miniati amanuensi avevano
tutte quelle strane faccine e simboletti.

E viviamo nel mondo in cui ha vinto Obama e ha dato la notizia al mondo
mediante Tweet, succede anche questo nel 2012.
Roberto Rosoni
2012-11-07 22:50:01 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Nio, il
Wed, 07 Nov 2012 23:27:59 +0100, ha scritto in it.media.tv a proposito
Post by Nio
E viviamo nel mondo in cui ha vinto Obama e ha dato la notizia al mondo
mediante Tweet, succede anche questo nel 2012.
Già con 140 caratteri neri su sfondo bianco che avrebbe potuto stampare
perfettamente anche Gutenberg.

Ottimo esempio, Pensiero Profondo Nio, ottimo esempio.
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
Roberto Rosoni
2012-11-08 08:56:18 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Nio, il
Wed, 07 Nov 2012 23:27:59 +0100, ha scritto in it.media.tv a proposito
Post by Nio
Pensa un po' che hanno inventato le illustrazioni (addirittura a colori
!) nei libri ben prima del Dorè, addirittura i miniati amanuensi avevano
tutte quelle strane faccine e simboletti.
Apprendiamo da Pensiero Profondo Nio che il passaggio dagli amanuensi
benedettini alla stampa a caratteri mobili di Gutenberg è da
considerarsi tecnologicamente ed editorialmente regressivo.
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
doppio.massimo
2012-11-08 21:43:45 UTC
Permalink
Post by Nio
Bella questa idea romantica che eBook deve essere uguale a vecchio libro
in b/n, quella che porta addirittura a imitare digitalmente lo sfogliare
delle pagine per far contenti gli amanti del genere.
Orrore, un libro con le illustrazioni ! Non sarà mica una di quelle cose
multimediali !
Nio, ma sei idiota o cosa ? Ci sono una miriade di libri (romanzi, saggi,
etc) che si leggono benissimo su un ebook reader e di merda sull'iPad.

Poi ci sono molti "libri" multimediali che si leggono benissimo sull'iPad
e non si leggono affatto su un ebook reader.

Se sei uno che non legge (intendo proprio leggere, non fruire un libro
multimediale) non ti comprare l'ebook e vivi felice.

Che succede, la meletta non ti basta piu', che devi riempirti la tastiera
di termini altisonanti tipo ebook anche se sei un tipo che non ama
leggere ?
Post by Nio
E viviamo nel mondo in cui ha vinto Obama e ha dato la notizia al mondo
mediante Tweet, succede anche questo nel 2012.
e pensa che gli schermi e-ink non ti lasciano nemmeno leggere i tweet...
ma che roba!
Roberto Rosoni
2012-11-09 11:57:23 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
doppio.massimo, il Thu, 8 Nov 2012 21:43:45 +0000 (UTC), ha scritto in
Post by doppio.massimo
Post by Nio
Bella questa idea romantica che eBook deve essere uguale a vecchio libro
in b/n, quella che porta addirittura a imitare digitalmente lo sfogliare
delle pagine per far contenti gli amanti del genere.
Orrore, un libro con le illustrazioni ! Non sarà mica una di quelle cose
multimediali !
Nio, ma sei idiota o cosa ?
"Cosa"? No, non mi pare che Nio sia "cosa".
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
Roberto Rosoni
2012-11-07 00:22:47 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Nio, il
Tue, 06 Nov 2012 23:17:17 +0100, ha scritto in it.media.tv a proposito
Post by Nio
Scusa, secondo te solo la tecnologia e-ink legge gli eBook ?
Li puoi leggere anche con un monitor Barco CRT da 32 pollici. In
spiaggia è comodissimo...
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
Aneck-Su-Namun
2012-11-07 16:37:35 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Li puoi leggere anche con un monitor Barco CRT da 32 pollici. In
spiaggia è comodissimo...
LOL al cubo!.....
IgnazioGSS©
2012-11-07 07:01:32 UTC
Permalink
Post by carlo cf
L'Ipad mini è in un'altra categoria di prezzo, ma l'ho un po'
palpeggiato ed è un'autentica meraviglia di leggerezza e portatilità.
Per quello c'e' anche il Nexus 7 che e' molto simile, fa le stesse
cose, e' un sistema meno chiuso, ha anche una risoluzione maggiore e
oggi lo trovi a 199 euro nella versione 16Gb.
carlo cf
2012-11-07 08:02:57 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Per quello c'e' anche il Nexus 7 che e' molto simile, fa le stesse
cose, e' un sistema meno chiuso, ha anche una risoluzione maggiore e
oggi lo trovi a 199 euro nella versione 16Gb.
Io li sto confrontando dal vivo in questi giorni: mio fratello mi ha
chiesto di procurargliene uno per fare un regalo di Natale alla sua
signora e pensavo di raddoppiare la posta offrendone io un secondo a lui.

Pur non essendo "ultimissimo modello", mi sto orientando sul Samsung
Galaxy 2.7: è il più aperto come connessioni (ha il lettore di
microcard), ha il GPS e accede alle apps google ufficiali. Certo che
come schermo è meno brillante dei modelli più nuovi, ma non credo che
sia destinato a farne un uso di lunga durata per cui è un difetto marginale.

Aspetto solo di vedere se di qui a fine mese i nuovi arrivi fanno
scendere i prezzi dei vecchi modelli.

Carlo
IgnazioGSS©
2012-11-07 15:25:11 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Pur non essendo "ultimissimo modello", mi sto orientando sul Samsung
Galaxy 2.7: è il più aperto come connessioni (ha il lettore di
microcard), ha il GPS e accede alle apps google ufficiali.
Il GPS e le apps google le hai anche sul Nexus 7 (quindi essendo Nexus
e' uno di quelli che si aggiornano subito), che ha anche la porta USB
alla quale puoi attaccare quello che vuoi.
Post by carlo cf
Aspetto solo di vedere se di qui a fine mese i nuovi arrivi fanno
scendere i prezzi dei vecchi modelli.
Adesso esce il Nexus 7 con 32Gb a 249 euro e anche la versione con 3G.
SydneyBlue120d
2012-11-07 22:02:27 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Pur non essendo "ultimissimo modello", mi sto orientando sul Samsung
Galaxy 2.7
Il fatto è che solo quelli marchiati Google ricevono gli update in tempi
brevi alle nuove release di sistema operativo, quindi ti consiglierei di
limitarti a Nexus 7 o Nexus 10 (se in Francia c'è il Play Store il P/V è
senza confronti per quest'ultimo)
--
XBOX/PSN Tag: SydneyBlue120d
Petizione per il prezzo del Google Nexus 4: http://goo.gl/2bGJr
Guida al Cinema Digitale 2K/4K/3D: http://goo.gl/n7H4z
carlo cf
2012-11-08 06:55:23 UTC
Permalink
Post by SydneyBlue120d
Il fatto è che solo quelli marchiati Google ricevono gli update in tempi
brevi alle nuove release di sistema operativo, quindi ti consiglierei di
limitarti a Nexus 7 o Nexus 10
Il 10 non l'ho visto, il 7 l'ho testato in negozio e non mi ha dato
un'impressione di solidità costruttiva, mi è sembrato un po' troppo
"giocattolino".

Carlo
IgnazioGSS©
2012-11-08 08:05:29 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Il 10 non l'ho visto, il 7 l'ho testato in negozio e non mi ha dato
un'impressione di solidità costruttiva, mi è sembrato un po' troppo
"giocattolino".
Mah, attualmente e' quello piu' avanzato nella sua fascia e non e'
affatto poco solido, che lo volevi di ferro battuto? :), per di piu'
come ha detto Sydneyblue120d e' un Nexus quindi avrà sempre gli
aggiornamenti per primo. Fra poco dovrebbe avere il nuovo JellyBean
4.2, mi pare il 17 novembre, e ha un display veramente notevole,
1280x800. Anche coi video se la cava benissimo, pensa che mi fa il
play tranquillamente di video a 1920x1080/50p 29Mbit/sec senza il
minimo scatto.
carlo cf
2012-11-08 09:45:29 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Mah, attualmente e' quello piu' avanzato nella sua fascia e non e'
affatto poco solido, che lo volevi di ferro battuto? :), per di piu'
come ha detto Sydneyblue120d e' un Nexus quindi avrà sempre gli
aggiornamenti per primo.
Penso all'uso che ne sarebbe fatto da dei non tecnologeek, a cui gli
aggiornamenti rischiano di apparire più una rottura di palle che un
vantaggio, soprattutto se comportano cambiamenti di interfaccia).

Sulla solidità non pretendo l'indistruttibilità (*), ma il modello in
esposizione che ho testato, manipolabile da chiunque ma necessariamente
nuovo, presentava una fessura della taglia di un capello fra schermo e
bordo
che non faceva presagire niente di buono nel tempo.

Carlo

(*) PS: l'indistruttibilità sarebbe il superamento di questo test:

--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
SydneyBlue120d
2012-11-08 10:00:16 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Penso all'uso che ne sarebbe fatto da dei non tecnologeek, a cui gli
aggiornamenti rischiano di apparire più una rottura di palle che un
vantaggio, soprattutto se comportano cambiamenti di interfaccia).
Affatto, vai tranquillo :)
Post by carlo cf
Sulla solidità non pretendo l'indistruttibilità (*), ma il modello in
esposizione che ho testato, manipolabile da chiunque ma necessariamente
nuovo, presentava una fessura della taglia di un capello fra schermo e
bordo
che non faceva presagire niente di buono nel tempo.
Beh è comunque un prodotto di fascia economica, ma ripeto il P/V è
assolutamente imbattibile.
--
XBOX/PSN Tag: SydneyBlue120d
Petizione per il prezzo del Google Nexus 4: http://goo.gl/2bGJr
Guida al Cinema Digitale 2K/4K/3D: http://goo.gl/n7H4z
IgnazioGSS©
2012-11-08 17:42:51 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Penso all'uso che ne sarebbe fatto da dei non tecnologeek, a cui gli
aggiornamenti rischiano di apparire più una rottura di palle che un
vantaggio, soprattutto se comportano cambiamenti di interfaccia).
Ma no, e' sempre quello, pero' diventa ogni volta piu' facile da usare
e piu' fluido. Comunque nessuno e' obbligato ad aggiornare. Se non
vuoi aggiornare magni tranquillo fino all'eternita' :)
Post by carlo cf
Sulla solidità non pretendo l'indistruttibilità (*), ma il modello in
esposizione che ho testato, manipolabile da chiunque ma necessariamente
nuovo, presentava una fessura della taglia di un capello fra schermo e
bordo
che non faceva presagire niente di buono nel tempo.
Appero'.
Il mio sembra bello solido
Post by carlo cf
http://youtu.be/ie6-8rrvXOY
Mah, se hai tanta paura mettilo in un vestitino di pelle o silicone,
ce ne sono quanti ne vuoi. Quel test non ha molto senso, se ti cade di
piatto e c'e' un sassolino sei comunque fottuto con qualsiasi device,
e' solo questione di culo.
Nio
2012-11-08 12:00:09 UTC
Permalink
Il 07/11/12 09:02, carlo cf ha scritto:
.......................
Post by carlo cf
Pur non essendo "ultimissimo modello", mi sto orientando sul Samsung
Galaxy 2.7: è il più aperto come connessioni (ha il lettore di
microcard), ha il GPS e accede alle apps google ufficiali. .....
E' proprio a livello software con la quantità e la qualità delle Apps
dove Apple stravince, non tanto per la qualità dello schermo Retina e la
fluidità del controllo touch.

Certo ha un altro prezzo, ma la qualità si paga.
IgnazioGSS©
2012-11-08 17:44:28 UTC
Permalink
Post by Nio
E' proprio a livello software con la quantità e la qualità delle Apps
dove Apple stravince
Io ancora sto cercando di capire quali applicazioni imperdibili
mancherebbero ad Android.
Forse il tuo "stravince" aveva un senso tre anni fa oggi no di certo.
Nio
2012-11-08 18:03:21 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by Nio
E' proprio a livello software con la quantità e la qualità delle Apps
dove Apple stravince
Io ancora sto cercando di capire quali applicazioni imperdibili
mancherebbero ad Android.
Forse il tuo "stravince" aveva un senso tre anni fa oggi no di certo.
Quello che conta con le App non è tanto la quantità quanto la qualità
del software e le idee.

In questo senso quelle fatte per Apple battono quelle per Android 3 a 1.
SydneyBlue120d
2012-11-08 18:05:43 UTC
Permalink
Post by Nio
Quello che conta con le App non è tanto la quantità quanto la qualità
del software e le idee.
In questo senso quelle fatte per Apple battono quelle per Android 3 a 1.
Yawn
--
XBOX/PSN Tag: SydneyBlue120d
Petizione per il prezzo del Google Nexus 4: http://goo.gl/2bGJr
Guida al Cinema Digitale 2K/4K/3D: http://goo.gl/n7H4z
IgnazioGSS©
2012-11-08 19:01:56 UTC
Permalink
Post by Nio
Quello che conta con le App non è tanto la quantità quanto la qualità
del software e le idee.
In questo senso quelle fatte per Apple battono quelle per Android 3 a 1.
Per esempio? A me questi paiono solo slogan che sanno di muffa.
daylight
2012-11-08 20:41:29 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Per esempio? A me questi paiono solo slogan che sanno di muffa.
Guarda, io ho un iPad di 2 anni fa e un cell nexus, di AppStore che fanno
cagare ne trovi sia sull'app store che su google play, ad oggi l'unica cosa
di cui sento la mancanza su android è un news reader decente.
--
Legge di Murphy 8^ Corollario: I cretini sono sempre piu' ingegnosi delle
precauzioni che si prendono per impedirgli di nuocere.
SydneyBlue120d
2012-11-08 21:12:01 UTC
Permalink
Post by daylight
di cui sento la mancanza su android è un news reader decente.
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.devhd.feedly&feature=nav_result#?t=W251bGwsMSwxLDMsImNvbS5kZXZoZC5mZWVkbHkiXQ..

SMD
--
XBOX/PSN Tag: SydneyBlue120d
Petizione per il prezzo del Google Nexus 4: http://goo.gl/2bGJr
Guida al Cinema Digitale 2K/4K/3D: http://goo.gl/n7H4z
Roberto Rosoni
2012-11-08 21:30:24 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
SydneyBlue120d, il Thu, 08 Nov 2012 22:12:01 +0100, ha scritto in
Post by SydneyBlue120d
Post by daylight
di cui sento la mancanza su android è un news reader decente.
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.devhd.feedly&feature=nav_result#?t=W251bGwsMSwxLDMsImNvbS5kZXZoZC5mZWVkbHkiXQ..
Se ho ben capito questo è per RSS feeds. Ma per usenet? Qualche buon
consiglio, anche non gratis? (il software, non il consiglio :-) )
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
Roberto Re
2012-11-08 22:16:12 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
per usenet
https://play.google.com/store/search?q=usenet+reader

qui si trova qualcosa, magari aggiungendo nntp nelle chiavi di ricerca
si riesce a trovare altro ...

ciao
Roberto
IgnazioGSS©
2012-11-09 21:26:03 UTC
Permalink
Post by Roberto Re
https://play.google.com/store/search?q=usenet+reader
Ho provato ora groundhog e non e' affatto male, oltre che gratuito!

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.almarsoft.GroundhogReader&feature=search_result#?t=W251bGwsMSwyLDEsImNvbS5hbG1hcnNvZnQuR3JvdW5kaG9nUmVhZGVyIl0.
daylight
2012-11-09 23:16:14 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Ho provato ora groundhog e non e' affatto male, oltre che gratuito!
E' ottimo per postare i messaggi, ma pessimo per leggere perche' non
ordina i thread, se non leggi per qualche giorno e poi scarichi i
messaggi e' un vero casino...
--
Quando pensi che a nessuno importi se sei vivo, prova a non pagare per
due mesi la rata della macchina - John Belushi
daylight
2012-11-08 22:23:02 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Se ho ben capito questo è per RSS feeds. Ma per usenet? Qualche buon
consiglio, anche non gratis? (il software, non il consiglio :-) )
Ce ne sono tre, Groundhog, Phonews e Android Usenet. Purtoppo chi per
un verso e chi per un altro nessuna delle tre raggiunge la sufficienza.
Come gia' dettto a mio avviso e' l'unica grave mancanza dell'ecosistema
android che trovo rispetto a IOS che ha una sola applicazione del
genere (newstap), ma almeno funziona decentemente.

Ciao.
--
Quando pensi che a nessuno importi se sei vivo, prova a non pagare per
due mesi la rata della macchina - John Belushi
SydneyBlue120d
2012-11-08 22:33:18 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Se ho ben capito questo è per RSS feeds. Ma per usenet? Qualche buon
consiglio, anche non gratis? (il software, non il consiglio :-) )
Dizionari e Usenet sono tra i pochi settori in cui Android ha meno
applicazioni di iOS in effetti.
--
XBOX/PSN Tag: SydneyBlue120d
Petizione per il prezzo del Google Nexus 4: http://goo.gl/2bGJr
Guida al Cinema Digitale 2K/4K/3D: http://goo.gl/n7H4z
Accio
2012-11-08 22:38:07 UTC
Permalink
Post by SydneyBlue120d
Post by Roberto Rosoni
Se ho ben capito questo è per RSS feeds. Ma per usenet? Qualche buon
consiglio, anche non gratis? (il software, non il consiglio :-) )
Dizionari e Usenet sono tra i pochi settori in cui Android ha meno
applicazioni di iOS in effetti.
Accidenti a voi :D :D
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un
coso reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e non
so quante caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile metodo del
tirare a indovinare.
daylight
2012-11-08 22:43:06 UTC
Permalink
Post by Accio
Accidenti a voi :D :D
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un coso
reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e non so quante
caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile metodo del tirare a
indovinare.
Tranquilla, appena avrai fatto la scelta e preso l'oggetto dei tuoi
sogni il giorno dopo uscira' un nuovo modello con n-mila features in
piu' alla metà del prezzo, non ci sono santi, Murphy rulez :-)
--
Quando pensi che a nessuno importi se sei vivo, prova a non pagare per
due mesi la rata della macchina - John Belushi
Accio
2012-11-08 22:50:59 UTC
Permalink
Post by daylight
Post by Accio
Accidenti a voi :D :D
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un
coso reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e
non so quante caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile
metodo del tirare a indovinare.
Tranquilla, appena avrai fatto la scelta e preso l'oggetto dei tuoi
sogni il giorno dopo uscira' un nuovo modello con n-mila features in
piu' alla metà del prezzo, non ci sono santi, Murphy rulez :-)
LOL, ovvio, Murphy era un ottimista (cit.). Sto anche considerando
l'acquisto di un nuovo portatile (che questo ormai ha il compilatore
fasato sulla stele di Rosetta) e sto vedendo che hanno tutti 4Gb di Ram
da un'era geologica, stanno aspettando che lo compri io perchè l'entry
level diventi di otto e siano *obbligatori :)
Roberto Re
2012-11-08 23:42:18 UTC
Permalink
LOL, ovvio, Murphy era un ottimista (cit.). Sto anche considerando l'acquisto
di un nuovo portatile (che questo ormai ha il compilatore fasato sulla stele
di Rosetta)
Rosetta il software per imparate le lingue ?
e sto vedendo che hanno tutti 4Gb di Ram da un'era geologica,
stanno aspettando che lo compri io perchè l'entry level diventi di otto e
siano *obbligatori :)
So che domani alla FNAC presentano un ASUS ibrido SSD con
caratteristiche molto interesanti , in questo momento non mi ricordo il
modello. Domani ci guardo.

ciao
ROberto
Roberto Re
2012-11-09 09:59:02 UTC
Permalink
Post by Roberto Re
Post by Accio
LOL, ovvio, Murphy era un ottimista (cit.). Sto anche considerando
l'acquisto di un nuovo portatile (che questo ormai ha il compilatore fasato
sulla stele di Rosetta)
Rosetta il software per imparate le lingue ?
Post by Accio
e sto vedendo che hanno tutti 4Gb di Ram da un'era geologica, stanno
aspettando che lo compri io perchè l'entry level diventi di otto e siano
*obbligatori :)
So che domani alla FNAC presentano un ASUS ibrido SSD con caratteristiche
molto interesanti , in questo momento non mi ricordo il modello. Domani ci
guardo.
ecco qui

Asus N56VZ-S4200H

http://www.asustore.it/index.php?route=product/product&product_id=812

Supercarrozzato pero':
- alimentatore da 120W ( gli ASUS sono noti come potenziali tostapane
:)
- max 8 GB di ram

Possibile concorrente: HP Envy DV6-7280sl

http://www.fnac.it/HP-Envy-DV6-7280sl-Windows-8-Notebook-Notebook/a677610?PID=10&Origin=fnac_google

Stesso processore, alimentatore da 120W anche su hp.

Vantaggio hp:
- porta fino a 16 GB di ram
- chipset HM77 mentre asus ha HM76
- costa un bel po' meno

Svantaggio hp:
- il disco piu' scarso (Asus 7200 rpm ibrido hp 5400 rpm)
- scheda video piu' scarsa (NVIDIA GeForce GT 630M invece di GT 650 M)
- dvd writer invece di blue ray writer
- display non full hd


NB: Questi sono modelli top delle rispettive gamme

ciao
Roberto
Roberto Re
2012-11-08 23:02:07 UTC
Permalink
Post by Accio
Post by SydneyBlue120d
Post by Roberto Rosoni
Se ho ben capito questo è per RSS feeds. Ma per usenet? Qualche buon
consiglio, anche non gratis? (il software, non il consiglio :-) )
Dizionari e Usenet sono tra i pochi settori in cui Android ha meno
applicazioni di iOS in effetti.
Accidenti a voi :D :D
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un coso
reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e non so quante
caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile metodo del tirare a
indovinare.
Allora fatto 30 facciam 31 (cit.) ed andiamo ad aumentare l'entropia :)

nei bookmarks ho ritrovato un articolo pubblicato sulla rivista
scientifica Ophthalmic and Physiological Optics

Reading on LCD vs e-Ink displays: effects on fatigue and visual strain.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22762257

Passo la palla in avanti per pareri vari ed eventuali in materia ;-)

ciao
Roberto
BArrYZ
2012-11-08 23:06:19 UTC
Permalink
Post by Accio
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un
coso reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e non
so quante caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile metodo del
tirare a indovinare.
Consiglio da uno che li ha provati praticamente tutti: se vuoi un ottimo
rapporto qualita' prezzo, attualmente ti consiglio il reader di IBS (il
modello base). Non e' il miglior e-reader in assoluto, ma, come dicevo,
e' uno dei migliori come rapporto qualita' prezzo, assistenza, formati
supportati, qualita' dello schermo, software di gestione, autonomia,
tutto IMHO.

Ovviamente se parliamo di e-ink, il resto, per *leggere* (leggere
seriamente, ovvero leggere libri di testo di *centinaia* di pagine, e
non sfogliare qualche articolino con qualche foto), proprio non e'
neanche da prendere in considerazione. Perche' tutti i mid, tablet e
cazzetti vari che si vedono in giro non sono fatti per leggere libri, ma
per *altro*. Per leggere libri si usa l'e-ink, punto.
--
BArrYZ
Roberto Re
2012-11-08 23:17:13 UTC
Permalink
Post by BArrYZ
Per leggere libri si usa l'e-ink, punto.
Non ho esperienza di E-ink e non mi ricordo se il vetusto
Ebook iRex Technologies che avevo lo fosse ...

Secondo quanto e' riportato in questo studio
Reading on LCD vs e-Ink displays: effects on fatigue and visual strain.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22762257

CONCLUSIONS:
It is not the technology itself, but rather the image quality that
seems crucial for reading. Compared to the visual display units used in
the previous few decades, these more recent electronic displays allow
for good and comfortable reading, even for extended periods of time.

Oltre alla tecnologia sembrerebbe esserci anche una componente
soggettiva, personalmente leggo bene anche sull'ultimo IPAD (pero' in
interni e non al sole).

ciao
ROberto
BArrYZ
2012-11-08 23:38:02 UTC
Permalink
It is not the technology itself, but rather the image quality that seems
crucial for reading. Compared to the visual display units used in the
previous few decades, these more recent electronic displays allow for
good and comfortable reading, even for extended periods of time.
Oltre alla tecnologia sembrerebbe esserci anche una componente
soggettiva, personalmente leggo bene anche sull'ultimo IPAD (pero' in
interni e non al sole).
Non penso sia soggettiva, affatto.

Lo studio che linki, sarebbe da leggere bene (purtroppo non l'ho trovato
completo), perche' nell'abstract non dice la cosa piu' importante,
ovvero la *modalita* di fruizione e le condizioni di luce, che cambiano
*completamente* la percezione visiva.

La percezione di un'immagine cambia drasticamente dalle condizioni al
contorno, e quindi e' insufficiente parlare genericamente di "qualita'
dell'immagine", ma e' invece piu' corretto parlare di quale tecnologia
permetta di leggere con la stessa naturalezza della carta, e in
*diverse* condizioni di luce, che e' il fattore piu' importante in fin
dei conti, per un dispositivo che di fatto e' mobile.

Poi c'e' il discorso autonomia, e pure quello e' fondamentale in un
dispositivo che debba permettere di leggere un libro, e su questo non ci
sara *mai* confronto, proprio a livello tecnologico, perche' l'idea
dell'e-ink, e' una cosa talmente bella e rivoluzionaria, che davvero non
vedo perche non usarla (andatevi a leggere come funziona, e' un po' come
le lavagnette di sabbia, semplicemente geniale, io se esistessero mi ci
comprerei pure i monitor).

Con questo non voglio dire che i tablet siano da bandire ne' che non ci
possa leggere pena la perdita della vista. Sono solo dispositivi
diversi, nati per vedere contenuti multimediali, essenzialmente, ma
hanno l'immenso limite dell'autonomia (almeno per me e' un limite enorme
dover ricaricare tutti i santi giorni un device, al punto da renderlo
per me inutilizzabile, ma questi sono gusti personali, ovviamente) e
della retroilluinazione/riflesso che li rende usabili solo in certe
particolari condizioni di luce.
--
BArrYZ
Roberto Re
2012-11-08 23:56:23 UTC
Permalink
Post by BArrYZ
It is not the technology itself, but rather the image quality that seems
crucial for reading. Compared to the visual display units used in the
previous few decades, these more recent electronic displays allow for
good and comfortable reading, even for extended periods of time.
Oltre alla tecnologia sembrerebbe esserci anche una componente
soggettiva, personalmente leggo bene anche sull'ultimo IPAD (pero' in
interni e non al sole).
Non penso sia soggettiva, affatto.
Lo studio che linki, sarebbe da leggere bene (purtroppo non l'ho trovato
completo), perche' nell'abstract non dice la cosa piu' importante,
ovvero la *modalita* di fruizione e le condizioni di luce, che cambiano
*completamente* la percezione visiva.
La percezione di un'immagine cambia drasticamente dalle condizioni al
contorno, e quindi e' insufficiente parlare genericamente di "qualita'
dell'immagine", ma e' invece piu' corretto parlare di quale tecnologia
permetta di leggere con la stessa naturalezza della carta, e in
*diverse* condizioni di luce, che e' il fattore piu' importante in fin
dei conti, per un dispositivo che di fatto e' mobile.
Poi c'e' il discorso autonomia, e pure quello e' fondamentale in un
dispositivo che debba permettere di leggere un libro, e su questo non ci
sara *mai* confronto, proprio a livello tecnologico, perche' l'idea
dell'e-ink, e' una cosa talmente bella e rivoluzionaria, che davvero non
vedo perche non usarla (andatevi a leggere come funziona, e' un po' come
le lavagnette di sabbia, semplicemente geniale, io se esistessero mi ci
comprerei pure i monitor).
Con questo non voglio dire che i tablet siano da bandire ne' che non ci
possa leggere pena la perdita della vista. Sono solo dispositivi
diversi, nati per vedere contenuti multimediali, essenzialmente, ma
hanno l'immenso limite dell'autonomia (almeno per me e' un limite enorme
dover ricaricare tutti i santi giorni un device, al punto da renderlo
per me inutilizzabile, ma questi sono gusti personali, ovviamente) e
della retroilluinazione/riflesso che li rende usabili solo in certe
particolari condizioni di luce.
Riconosco che in esterni con l'IPAD e' un problema,e' anche vero assai
raramente mi capita di leggere in esterno, anche per l'autoomia non mi
posso lamentare (per l'utilizzo che ne faccio )

Lo studio che ho citato l'avevo nei bookmark e riconosco che e' un po'
scarno ma ho pensato di condividerlo lo stesso, non ne so molto di piu'
di quello che si legge, ma a giudicare dal dominio del sito la fonte mi
sembra autorevole e mi interessava sentire opinioni a riguardo.

Hai link particolari da consigliare riguardanti la tecnologia e-ink ?

ciao
Roberto
BArrYZ
2012-11-09 00:18:09 UTC
Permalink
Post by Roberto Re
Riconosco che in esterni con l'IPAD e' un problema,e' anche vero assai
raramente mi capita di leggere in esterno, anche per l'autoomia non mi
posso lamentare (per l'utilizzo che ne faccio )
Ok, ma ti assicuro che un e-reader che carichi si' e no una volta ogni
due settimane, alla peggio, e' un'altra cosa per il semplice fatto che
lo usi senza stress del tipo "tra poco mi finisce la batteria" che a
livello inconscio uno prova sempre quando usa un dispositivo mobile.
Post by Roberto Re
Lo studio che ho citato l'avevo nei bookmark e riconosco che e' un po'
scarno ma ho pensato di condividerlo lo stesso, non ne so molto di piu'
di quello che si legge, ma a giudicare dal dominio del sito la fonte mi
sembra autorevole e mi interessava sentire opinioni a riguardo.
La fonte anche a me sembra effettivamente autorevole, ma questo non vuol
dire molto, perche' esistono pubblicazioni di merda in praticamente
qualsiasi universita', anche quelle prestigiose.

Per parlare di *qualita'* si puo' dire che la risoluzione di un schermo,
e-ink o meno, e' un fattore determinante per la percezione dei caratteri
tipografici, ma chiaramente la risoluzione non e' il solo fattore per
cui uno riesce a percepire meglio o peggio le informazioni visive; molto
dipende, per esempio, dalla luce, dal grado di rifrazione del materiale,
e via dicendo. Insomma, la tecnologia c'entra eccome. E poi tutto questo
deve fare pure i conti con i consumi.
La tecnologia e-ink nasce proprio per rispondere a questo problema.
Post by Roberto Re
Hai link particolari da consigliare riguardanti la tecnologia e-ink ?
Beh, c'e' materiale su Wikipedia che spiega molto bene come funzioni il
tutto, penso sia un ottimo punto di partenza:

https://en.wikipedia.org/wiki/Electronic_paper
--
BArrYZ
Roberto Rosoni
2012-11-09 07:14:09 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, BArrYZ,
il Fri, 09 Nov 2012 01:18:09 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by BArrYZ
ma chiaramente la risoluzione non e' il solo fattore per
cui uno riesce a percepire meglio o peggio le informazioni visive
Infatti è fondamentale la distanza. La normale stampa offset utilizza i
retini da 150 linee per pollice, ma nella stampa dei grandi manifesti si
abbassa anche a 40 lpi, perché paradossalmente si vede meglio da
lontano.
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
carlo cf
2012-11-09 00:51:24 UTC
Permalink
Post by Roberto Re
Lo studio che ho citato l'avevo nei bookmark e riconosco che e' un po'
scarno ma ho pensato di condividerlo lo stesso, non ne so molto di piu'
di quello che si legge, ma a giudicare dal dominio del sito la fonte mi
sembra autorevole e mi interessava sentire opinioni a riguardo.
Lo studio integrale non è accessibile (senza pagare), in compenso trovo
questi:
- articolo sul comportamento comparato di lettura:
http://www.jemr.org/download/pictures/a3/o0fed2hlpvgs1pjiq1fyheec620cx9/siegenthaler_jemr_2012_revised3.pdf
- riassuntino di un altro sulla durata:
http://ifelblog.wordpress.com/author/esiegenthaler/

In quest'ultimo, di un mese fa, c'è traccia di una discussion:
"A few critical remarks still need to be made though. This laboratory
study was conducted under artificial light conditions. Therefore it is
unclear if an experiment under daylight conditions would lead to the
same results. Another interesting question is how the sleep quality is
influenced by different display technologies."

Carlo
Roberto Re
2012-11-09 06:40:23 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Post by Roberto Re
Lo studio che ho citato l'avevo nei bookmark e riconosco che e' un po'
scarno ma ho pensato di condividerlo lo stesso, non ne so molto di piu'
di quello che si legge, ma a giudicare dal dominio del sito la fonte mi
sembra autorevole e mi interessava sentire opinioni a riguardo.
Lo studio integrale non è accessibile (senza pagare), in compenso trovo
http://www.jemr.org/download/pictures/a3/o0fed2hlpvgs1pjiq1fyheec620cx9/siegenthaler_jemr_2012_revised3.pdf
http://ifelblog.wordpress.com/author/esiegenthaler/
interessante, grazie

Roberto

P.S. per BArrYZ
grazie anche a te per le tue esperienze ed argomentazioni .

per quanto riuguarda una mia affermazione sull'autorevolezza della
fonte, basandomi solo sul dominio, mi e' venuto in mente, solo dopo
l'invio del post, che anche lo staff Gelmini aveva pubblicato la
notiziona del tunnel tra gransasso e cern su un TLD .gov ... l'avevo
letta ma non ho piu' verificato se l'hanno rimossa, me lo auguro:)
carlo cf
2012-11-09 00:15:09 UTC
Permalink
Post by Roberto Re
Secondo quanto e' riportato in questo studio
Reading on LCD vs e-Ink displays: effects on fatigue and visual strain.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22762257
It is not the technology itself, but rather the image quality that seems
crucial for reading. Compared to the visual display units used in the
previous few decades, these more recent electronic displays allow for
good and comfortable reading, even for extended periods of time.
Oltre alla tecnologia sembrerebbe esserci anche una componente
soggettiva, personalmente leggo bene anche sull'ultimo IPAD (pero' in
interni e non al sole).
Infatti bisognerebbe vedere in quali condizioni è stato fatto
l'esperimento: leggere uno schermo eInk in condizioni di scarsa
luminosità affatica più che leggere su un tablet, ma alla luce del
giorno la cosa si ribalta (al sole all'aperto neanche c'è paragone: gli
schermi lcd avrebbero un N/A).

Riguardo alle conclusioni dello studio, probabilmente in condizioni
neutre da laboratorio la definizione attuale degli lcd li rende
comparabili agli eInk, non essendoci ormai più un "effetto pixel"
percepibile.

Altri particolari importanti:
1. come si legge: se lo si fa tenendo l'aggeggio in mano, un eReader è
fino a 2 etti meglio dei tablet. A pancia sotto sul divano la cosa è
abbastanza indifferente;
2. dove si legge: un po' dove capita, col lettore sempre dietro: meglio
gli eInk (lo schermo è antiriflesso, le impronte danno poco fastidio,
stanno senza problemi in una borsa, non serve avere sottomano il
caricatore). Se lo si usa sempre e solo a casa, il fattore è meno
significativo;
3. con che concentrazione si legge: se ci si butta su un testo per ore e
non si fa altro, la scelta è indifferente, se invece ci si lascia
interrompere da telefono, vicini, bambini con pannolino pieno, mariti
che non trovano i calzini, mogli che hanno bisogno di far spostare un
mobile, meglio un eReader: resta alla pagina dove ci si è interrotti
senza bisogno di particolari manipolazioni.

Carlo
BArrYZ
2012-11-09 00:31:19 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Infatti bisognerebbe vedere in quali condizioni è stato fatto
l'esperimento: leggere uno schermo eInk in condizioni di scarsa
luminosità affatica più che leggere su un tablet, ma alla luce del
giorno la cosa si ribalta (al sole all'aperto neanche c'è paragone: gli
schermi lcd avrebbero un N/A).
In condizioni di scarsa luminosita' ci si affatica a leggere qualsiasi
cosa, visto che non c'e' luce :-D

Nel caso del tablet (che e' un banale monitor), e' chiaro che si crea
contrasto se un carattere nero risalta su un fondo bianco (o viceversa)
e questo aiuta la percezione dei contorni, ma e' risaputo che leggere
anche un monitor alla lunga stanca piu' che leggere un libro, dico
proprio a parita' di condizioni di luce, questo perche' la luce diretta
negli occhi dallo schermo, anche se aumenta moltissimo il contrasto,
cmq, affatica l'occhio.
Post by carlo cf
Riguardo alle conclusioni dello studio, probabilmente in condizioni
neutre da laboratorio la definizione attuale degli lcd li rende
comparabili agli eInk, non essendoci ormai più un "effetto pixel"
percepibile.
Vero, e' possibile.
E' una condizione ideale, che non esiste.
Soprattutto e' un po' ridicolo dire, come dicono, che non dipenda dalla
tecnologia particolare usata, quanto dalla qualita' dell'immagine, come
se tra le due cose non vi sia una connessione diretta.
Post by carlo cf
1. come si legge: se lo si fa tenendo l'aggeggio in mano, un eReader è
fino a 2 etti meglio dei tablet. A pancia sotto sul divano la cosa è
abbastanza indifferente;
Ci si stancano i gomiti o i polsi, pero'. Ma quello effettivamente e'
indipendente dal peso del device.
Post by carlo cf
2. dove si legge: un po' dove capita, col lettore sempre dietro: meglio
gli eInk (lo schermo è antiriflesso, le impronte danno poco fastidio,
stanno senza problemi in una borsa, non serve avere sottomano il
caricatore). Se lo si usa sempre e solo a casa, il fattore è meno
significativo;
Diciamo che a casa cmq e' sempre meglio l'e-reader perche' cmq un
oggetto che devi caricare di rado, lo si usa sempre con maggiore
propensione, di solito (almeno per me e' cosi').
Post by carlo cf
3. con che concentrazione si legge: se ci si butta su un testo per ore e
non si fa altro, la scelta è indifferente, se invece ci si lascia
interrompere da telefono, vicini, bambini con pannolino pieno, mariti
che non trovano i calzini, mogli che hanno bisogno di far spostare un
mobile, meglio un eReader: resta alla pagina dove ci si è interrotti
senza bisogno di particolari manipolazioni.
Anche perche' l'e-reader e' uno strumento talmente specializzato, che
contribuisce a non essere distratti dal device stesso, cosa che invece
puo' avvenire quando usi un tablet.
--
BArrYZ
carlo cf
2012-11-09 00:58:37 UTC
Permalink
Post by BArrYZ
Post by carlo cf
Infatti bisognerebbe vedere in quali condizioni è stato fatto
l'esperimento: leggere uno schermo eInk in condizioni di scarsa
luminosità affatica più che leggere su un tablet, ma alla luce del
giorno la cosa si ribalta (al sole all'aperto neanche c'è paragone: gli
schermi lcd avrebbero un N/A).
In condizioni di scarsa luminosita' ci si affatica a leggere qualsiasi
cosa, visto che non c'e' luce :-D
In condizioni di scarsa luminosità, il testo su un tablet è comunque ben
visible, a differenza di un libro stampato o di uno schermo eInk.
Post by BArrYZ
Nel caso del tablet (che e' un banale monitor), e' chiaro che si crea
contrasto se un carattere nero risalta su un fondo bianco (o viceversa)
e questo aiuta la percezione dei contorni, ma e' risaputo che leggere
anche un monitor alla lunga stanca piu' che leggere un libro, dico
proprio a parita' di condizioni di luce, questo perche' la luce diretta
negli occhi dallo schermo, anche se aumenta moltissimo il contrasto,
cmq, affatica l'occhio.
Pensa che a me affatica molto di più la luce riflessa dal fondo bianco
di una pagina di carta di quanto non lo faccia un tablet (ma non faccio
troppo testo, avendo una cataratta). Comunque ci sono tablet che hanno
un recettore di luminosità che regola il contrasto in funzione della
luminosità ambiente.

Carlo
BArrYZ
2012-11-09 01:16:06 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Post by BArrYZ
In condizioni di scarsa luminosita' ci si affatica a leggere qualsiasi
cosa, visto che non c'e' luce :-D
In condizioni di scarsa luminosità, il testo su un tablet è comunque ben
visible, a differenza di un libro stampato o di uno schermo eInk.
Volevo dire che senza luce, non si vede cmq. Il tablet porta luce sua
artificiale, e quindi si vede per quello, altrimenti nisba pure li' :-D

Cmq adesso (da pochissimo) pure questo aspetto e' passato perche' i
nuovi e-ink si possono retrolluminare quando si legge al buio o con
scarsa luce (e' la generazione degli e-reader "glow", cosi' detti).
Post by carlo cf
Pensa che a me affatica molto di più la luce riflessa dal fondo bianco
di una pagina di carta di quanto non lo faccia un tablet (ma non faccio
troppo testo, avendo una cataratta). Comunque ci sono tablet che hanno
un recettore di luminosità che regola il contrasto in funzione della
luminosità ambiente.
Questo e' possibile sempre, pero'. Dipende molto anche dal tipo di luce
che si usa, da come si direziona, da quanto e' lontana, se e'
diffusa/neon, se sono led, se insomma spara o meno sul foglio, se e' di
taglio, se ci sono ombre, e via dicendo. La luce si puo' avere in
infiniti modi, lo sa bene chi fa il direttore della fotografia di
professione.

A me per esempio leggere con la lampada ad incandescenza, sia libro
cartaceo che e-reader, proprio non riesce, mi spara troppo negli occhi.
Invece con un bel tubo alla giusta distanza (luce diffusa), leggo
infinitamente meglio e quasi riposante. Se invece leggo con un tablet
nel buio quando sono a letto, all'inizio mi sembra di leggere bene, ma
dopo qualche minuto le pupille le sento proprio sofferenti.
--
BArrYZ
Accio
2012-11-08 23:33:30 UTC
Permalink
Post by BArrYZ
Post by Accio
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un
coso reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e non
so quante caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile metodo del
tirare a indovinare.
Consiglio da uno che li ha provati praticamente tutti: se vuoi un ottimo
rapporto qualita' prezzo, attualmente ti consiglio il reader di IBS (il
modello base). Non e' il miglior e-reader in assoluto, ma, come dicevo,
e' uno dei migliori come rapporto qualita' prezzo, assistenza, formati
supportati, qualita' dello schermo, software di gestione, autonomia,
tutto IMHO.
Ovviamente se parliamo di e-ink, il resto, per *leggere* (leggere
seriamente, ovvero leggere libri di testo di *centinaia* di pagine, e
non sfogliare qualche articolino con qualche foto), proprio non e'
neanche da prendere in considerazione. Perche' tutti i mid, tablet e
cazzetti vari che si vedono in giro non sono fatti per leggere libri, ma
per *altro*. Per leggere libri si usa l'e-ink, punto.
:)
E' esattamente quello che mi serve. Un affare per leggere libri, e
proprio quelli con un sacco di pagine, niente foto, app vari, roba
multimediale che se la canta e se la suona. Mi interessava soprattutto
per la comodità di lettura, ovvero se posso anche appendermi a testa in
giù e vedere le pagine comodamente (perchè la scocciatura dei libri
spessi, soprattutto quelli non in brossura, è proprio il dover tenerli
premuti al centro per riuscire a leggerli con comodo, oppure, da
sdraiata (come io amo leggere) dover tenere la pagina che sta nella
parte "meno spessa" in alto per poterla leggere completamente. 'Nzomma,
niente roba di protocolli, netTap, l'app che di dice se al tuo gatto
piace il libro che sta leggendo.
Ora controllo il lettore IBS che hai segnalato (tra l'altro praticamente
tutti gli ebook che ho sono in formato epub, sin'ora li ho letti con
Calibre, ma leggere un libro dal PC è scomodo assai)
BArrYZ
2012-11-09 00:04:25 UTC
Permalink
Post by Accio
E' esattamente quello che mi serve. Un affare per leggere libri, e
proprio quelli con un sacco di pagine, niente foto, app vari, roba
multimediale che se la canta e se la suona. Mi interessava soprattutto
per la comodità di lettura, ovvero se posso anche appendermi a testa in
giù e vedere le pagine comodamente (perchè la scocciatura dei libri
spessi, soprattutto quelli non in brossura, è proprio il dover tenerli
premuti al centro per riuscire a leggerli con comodo, oppure, da
sdraiata (come io amo leggere) dover tenere la pagina che sta nella
parte "meno spessa" in alto per poterla leggere completamente.
Da questo punto di vista ti cambiera' la vita, fidati.
Io continuo a leggere il cartaceo, sempre (soprattutto per prenderci
appunti), ma effettivamente da quando leggo romanzi a letto con
l'e-reader, la mia vita e' cambiata... In meglio.
Soprattutto l'idea di avere sempre una mega biblioteca con te, per me e'
una cosa impareggiabile, perche' puoi passare in un baleno da un libro
all'altro. Io prima giravo con chili di libri negli spostamenti (viaggi,
trasferimenti, etc etc), ora non piu'. Non e' la stessa cosa, il libro
cartaceo rimane *il* libro, pero' leggere libri elettronici per me non
e' stato come scoprire una cosa nuova, ma solo trovare quello che mi
mancava da tempo.

Io poi ho spinto per l'e-reader perche' ormai trovo sempre piu'
pubblicazioni elettroniche, e soprattutto di alcune cose proprio ormai
introvabili in cartaceo. Da quanto punto di vista, pure li', puoi
riscoprire libri che in cartaceo se domani volessi andare a comprari in
una qualsiasi libreria, non li troveresti mai perche' semplicemente
andati fuori stampa.

Faccio un esempio tra mille che potrei fare: c'era un libro di Asimov
che lessi al liceo (un libro bellissimo, BTW) che si chiama "Catastrofi
a scelta" edito da Mondadori. Ecco, lo cercavo perche' lo volevo
rileggere visto che fu un libro che davvero mi apri' la mente all'epoca
(non fu il solo libro di Asimov a farlo, d'altra parte, ma quello in
particolare lo ricordo con grandissima emozione, erano i primi anni in
cui studiavo fisica). Anni fa lo cercai su eBay, da dopo qualche mese
lasciai perdere perche' una copia me la soffio' uno in un'asta, ci
rimasi malissimo. Qualche mese fa, invece, l'ho cercato e trovato in
formato elettronico e me lo sono riletto tutto in 3 giorni sull'e-reader :-D

Potrei citare un libro di Bester (L'Uomo Disintegrato), oppure alcune
edizione tradotte in italiano anni e anni fa di libri di Elmore Leonard
(52 gioca o muori, Valle dorata, etc etc), e decine di numeri di Urania
di libri completamente svaniti nel nulla, che ora invece in formato
elettronico si trovano eccome.

Insomma, c'e' pure questo aspetto dell'editoria elettronica che e'
semplicemente fenomenale, mentre molti non lo citano mai: puoi trovare
delle chicche che in cartaceo sarebbe quasi impossibile trovare.
Post by Accio
'Nzomma,
niente roba di protocolli, netTap, l'app che di dice se al tuo gatto
piace il libro che sta leggendo.
Idem :-D
Post by Accio
Ora controllo il lettore IBS che hai segnalato (tra l'altro praticamente
tutti gli ebook che ho sono in formato epub, sin'ora li ho letti con
Calibre, ma leggere un libro dal PC è scomodo assai)
C'e' quello a 99 euri, che e' ok. Anche perche' spendere di piu' per un
e-reader e' una contraddizione in termini, IMHO.
L'e-reader e' infatti un qualcosa che deve avere un buon software, un
buono schermo, ma soprattutto altissima autonomia e... costare poco.
--
BArrYZ
Accio
2012-11-09 00:42:08 UTC
Permalink
Post by BArrYZ
Da questo punto di vista ti cambiera' la vita, fidati.
Io continuo a leggere il cartaceo, sempre (soprattutto per prenderci
appunti), ma effettivamente da quando leggo romanzi a letto con
l'e-reader, la mia vita e' cambiata... In meglio.
Soprattutto l'idea di avere sempre una mega biblioteca con te, per me e'
una cosa impareggiabile, perche' puoi passare in un baleno da un libro
all'altro. Io prima giravo con chili di libri negli spostamenti (viaggi,
trasferimenti, etc etc), ora non piu'. Non e' la stessa cosa, il libro
cartaceo rimane *il* libro, pero' leggere libri elettronici per me non
e' stato come scoprire una cosa nuova, ma solo trovare quello che mi
mancava da tempo.
(ORa mi stai facendo rosicare non poco, visto che stavo leggendo un
libro *analogico* :D )
Comunque anche io ho una passione sfrenata per il libro cartaceo e per
le librerie... sono sempre stata un bel po' talebana riguardo agli
ebook, però mi sto rendendo conto che i vantaggi a livello di comodità
sono di tutto rispetto. E quando si vuol leggere un bel po' in questo
modo si risparmia un sacco di fatica e si legge con più gusto.
Post by BArrYZ
Io poi ho spinto per l'e-reader perche' ormai trovo sempre piu'
pubblicazioni elettroniche, e soprattutto di alcune cose proprio ormai
introvabili in cartaceo. Da quanto punto di vista, pure li', puoi
riscoprire libri che in cartaceo se domani volessi andare a comprari in
una qualsiasi libreria, non li troveresti mai perche' semplicemente
andati fuori stampa.
+1
Libri introvabili. Ogni tanto per curiosità cerco sul mulo e trovo roba
che nemmeno pensavo esistesse. E questo perchè non sono mai andata a
controllare nei canali ufficiali (e legali, ovviamente). Ma trovare al
volo, e per pochi spiccioli, alla fine, quello che si cercava da tempo
in bibliotece/librerie/emeroteche/librerie di amici da soddisfazione :)
Post by BArrYZ
Faccio un esempio tra mille che potrei fare: c'era un libro di Asimov
che lessi al liceo (un libro bellissimo, BTW) che si chiama "Catastrofi
a scelta" edito da Mondadori. Ecco, lo cercavo perche' lo volevo
rileggere visto che fu un libro che davvero mi apri' la mente all'epoca
(non fu il solo libro di Asimov a farlo, d'altra parte, ma quello in
particolare lo ricordo con grandissima emozione, erano i primi anni in
cui studiavo fisica). Anni fa lo cercai su eBay, da dopo qualche mese
lasciai perdere perche' una copia me la soffio' uno in un'asta, ci
rimasi malissimo. Qualche mese fa, invece, l'ho cercato e trovato in
formato elettronico e me lo sono riletto tutto in 3 giorni sull'e-reader :-D
...Scribble scribble..."Catastrofi a scelta".. ok (Da studente di fisica
o da appassionato di fantascienza? :D Perchè stranamente io sono stata
l'una ma non l'altra. Io questo blocco per la fantascienza me lo devo
togliere, ufff)
Post by BArrYZ
Potrei citare un libro di Bester (L'Uomo Disintegrato), oppure alcune
edizione tradotte in italiano anni e anni fa di libri di Elmore Leonard
(52 gioca o muori, Valle dorata, etc etc), e decine di numeri di Urania
di libri completamente svaniti nel nulla, che ora invece in formato
elettronico si trovano eccome.
Ecco, è stato proprio riguardo la collezione Urania che un amico al
telefono mi ha tenuto *ore* entusiasta per il fatto di averne trovato a
centinaia in formato epub, dopo aver passato decenni in tutte le
librerie di usato a cercarli con lanternino. Io in genere ho fatto la
stessa cosa per i libri gialli, quindi... (quindi niente, altrimenti
rosico ancora :D )
Post by BArrYZ
Insomma, c'e' pure questo aspetto dell'editoria elettronica che e'
semplicemente fenomenale, mentre molti non lo citano mai: puoi trovare
delle chicche che in cartaceo sarebbe quasi impossibile trovare.
Soprattutto per chi viaggia o per chi non può tenere la biblioteca
comunale di Firenze in casa, perchè tra un po' dovrò mettere la federa
sullo zerbino, e quando mi capita di viaggiare la tariffa aerea di
ritorno mi costa il doppio per il peso del bagaglio dei libri :(
Post by BArrYZ
Post by Accio
Ora controllo il lettore IBS che hai segnalato (tra l'altro praticamente
tutti gli ebook che ho sono in formato epub, sin'ora li ho letti con
Calibre, ma leggere un libro dal PC è scomodo assai)
C'e' quello a 99 euri, che e' ok. Anche perche' spendere di piu' per un
e-reader e' una contraddizione in termini, IMHO.
L'e-reader e' infatti un qualcosa che deve avere un buon software, un
buono schermo, ma soprattutto altissima autonomia e... costare poco.
Sì, manfatti avevo letto più o meno che con circa 100 euro e non molto
di più si poteva ottenere un prodotto assolutamente funzionale e adeguato.
Grazie comunque per le delucidazioni, mi ero persa un po' nel 3D per la
storia dei tablet :)
carlo cf
2012-11-08 23:09:20 UTC
Permalink
Post by Accio
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un
coso reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e non
so quante caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile metodo del
tirare a indovinare.
Il primo discrimine dipende da cosa ne vuoi fare: se è per leggere
*testi* o al limite documenti pdf, qualunque eReader è meglio di
qualunque tablet, e i prezzi sono meno della metà.
Se invece l'uso preponderante riguarda:
- pubblicazioni illustrate;
- navigazione internet;
- email;
- altra roba che si può fare con un pc (giochetti, musica, video...)
allora passa alla categoria tablet.

La differenza la fa lo schermo: bianco/nero eInk gli eReader, a colori
lcd i tablet. Per i tablet la durata della batteria si misura in ore
(max 9-12), per i semplici lettori in pagine voltate (e si conta a
migliaia di pagine).

Carlo
Accio
2012-11-08 23:38:40 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Post by Accio
Sto seguendo con attenzione tutto 'sto 3D per decidere se comprare un
coso reader e quale. Ora, tra millemila modelli che avete elencato e non
so quante caratteristiche, se lo comprerò userò l'infallibile metodo del
tirare a indovinare.
Il primo discrimine dipende da cosa ne vuoi fare: se è per leggere
*testi* o al limite documenti pdf, qualunque eReader è meglio di
qualunque tablet, e i prezzi sono meno della metà.
- pubblicazioni illustrate;
- navigazione internet;
- email;
- altra roba che si può fare con un pc (giochetti, musica, video...)
allora passa alla categoria tablet.
La differenza la fa lo schermo: bianco/nero eInk gli eReader, a colori
lcd i tablet. Per i tablet la durata della batteria si misura in ore
(max 9-12), per i semplici lettori in pagine voltate (e si conta a
migliaia di pagine).
Grazie anche a te :)
No, no, come ho risposto a Barry, niente di multimediale. Solo libri
muffi e basta. Dorè è già troppo. Per quanto riguarda tutto quello che
ha a che fare con il mondo "internet" il portatile va benissimo, ho
avuto un palmare eoni fa e l'avrò usato tre o quattro volte (e solo
perchè lo avevo) :)
Stavo infatti guardando per un eInk, bianco e nero, costo accettabile e
soprattutto comodità di lettura, che è la prima cosa che mi interessa
(poi darò un'occhiata anche al link che ha postato Roberto Re a riguardo
:) )
daylight
2012-11-09 06:33:06 UTC
Permalink
Post by Accio
Stavo infatti guardando per un eInk, bianco e nero, costo accettabile e
soprattutto comodità di lettura, che è la prima cosa che mi interessa
(poi darò un'occhiata anche al link che ha postato Roberto Re a riguardo :) )
Allora, per renderti le cose ancora più difficili :-) valuta anche il kobo
glo, che ha in più una risoluzione più alta del display (1024x768) e
l'illuminazione frontale (niente a che vedere con la retroilluminazione,
sempre di e-ink si tratta, ma ti permette di usarlo anche con poca luce o
al buio). Io ormai sono deciso per quello visto che lo uso molto in treno e
spesso i treni di pendolari sono illuminati da schifo.
Tra l'altro ho avuto modo di smanettarlo in una libreria Mondadori e devo
ammettere che l'effetto dell'illuminazione anche di giorno è spettacolare,
sembra davvero bianco come la carta stampata...
--
Legge di Murphy 8^ Corollario: I cretini sono sempre piu' ingegnosi delle
precauzioni che si prendono per impedirgli di nuocere.
Accio
2012-11-17 18:46:16 UTC
Permalink
Post by daylight
Post by Accio
Stavo infatti guardando per un eInk, bianco e nero, costo accettabile e
soprattutto comodità di lettura, che è la prima cosa che mi interessa
(poi darò un'occhiata anche al link che ha postato Roberto Re a riguardo :) )
Allora, per renderti le cose ancora più difficili :-) valuta anche il kobo
glo, che ha in più una risoluzione più alta del display (1024x768) e
l'illuminazione frontale (niente a che vedere con la retroilluminazione,
sempre di e-ink si tratta, ma ti permette di usarlo anche con poca luce o
al buio). Io ormai sono deciso per quello visto che lo uso molto in treno e
spesso i treni di pendolari sono illuminati da schifo.
Tra l'altro ho avuto modo di smanettarlo in una libreria Mondadori e devo
ammettere che l'effetto dell'illuminazione anche di giorno è spettacolare,
sembra davvero bianco come la carta stampata...
Forse devo comunque prendere in considerazione di comprare un e-ink :)
Ho comprato un frigo nuovo perchè il vecchio R.I.P. (più o meno) e
tentandomi molto uno della whirpol ho approfittato dell'offerta della
catena expert, che regala un tablet abbinato. E' un tablet di fascia
bassissima (anche se ho letto diverse recensione positive), ma per me
penso sia più che sufficiente, non avendo nemmeno la minima idea di cosa
poi faccia realmente un tablet. E' un coso mediacom Smartpad 10.1 S2 con
Android JollyBean (sto copiando spudoratamente dalla scatola, per me è
roba turca). Lo sto usando da circa un'ora e sono felice di poter dire
che non ci ho capito una mazza, se non per il fatto che praticamente
'sto coso serve tutto per internet.
Ora stavo cercando un affare per riuscire a leggere gli ebook (che poi è
quello il motivo per cui mi serviva, anche perchè ho scoperto che a
spegnersi ed accendersi ci mette più di un PC in ibernazione, tanto vale).
Ora cerco un tutorial per 'sto android e vedo se ne cavo piedi.
daylight
2012-11-18 10:04:07 UTC
Permalink
non avendo nemmeno la minima idea di cosa poi faccia realmente un tablet. E'
Secondo una mia teoria sono stati ideati da qualcuno che aveva bisogno
di qualcosa per cazzeggiare in rete mentra stava in bagno (da qui il
nome "tablet"...)

Comunque, dopo avere girato diverse librerie per smanettare con gli
ebook reader sono sempre piu' convinto che per la lettura massiva
l'e-ink e' una spanna sopra a tutto il resto.

Ciao.
Nio
2012-11-18 10:20:27 UTC
Permalink
Post by daylight
non avendo nemmeno la minima idea di cosa poi faccia realmente un tablet. E'
Secondo una mia teoria sono stati ideati da qualcuno che aveva bisogno
di qualcosa per cazzeggiare in rete mentra stava in bagno (da qui il
nome "tablet"...)
Comunque, dopo avere girato diverse librerie per smanettare con gli
ebook reader sono sempre piu' convinto che per la lettura massiva
l'e-ink e' una spanna sopra a tutto il resto.
Prova a leggerci questo: http://goo.gl/22NYi
daylight
2012-11-18 10:28:02 UTC
Permalink
Post by Nio
Prova a leggerci questo: http://goo.gl/22NYi
Non ci riesco, chiede l'abbonamento...

Roberto Re
2012-11-08 22:40:26 UTC
Permalink
Post by SydneyBlue120d
Post by Roberto Rosoni
Se ho ben capito questo è per RSS feeds. Ma per usenet? Qualche buon
consiglio, anche non gratis? (il software, non il consiglio :-) )
Dizionari e Usenet sono tra i pochi settori in cui Android ha meno
applicazioni di iOS in effetti.
per Usenet non c'e' molto neanche per IOS, ho installato NewsTap ma lo
uso poco, perche' a volte spacca i thread come faceva un tempo outlook
express.
IgnazioGSS©
2012-11-09 00:53:52 UTC
Permalink
On Thu, 08 Nov 2012 22:30:24 +0100, Roberto Rosoni
Post by Roberto Rosoni
Se ho ben capito questo è per RSS feeds. Ma per usenet? Qualche buon
consiglio, anche non gratis? (il software, non il consiglio :-) )
Io uso questo, non e' il massimo ma non fa poi neppure tanto schifo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=ken.android.nntpreader.pro&feature=search_result#?t=W251bGwsMSwxLDEsImtlbi5hbmRyb2lkLm5udHByZWFkZXIucHJvIl0.
IgnazioGSS©
2012-11-08 23:26:12 UTC
Permalink
Post by daylight
ad oggi l'unica cosa
di cui sento la mancanza su android è un news reader decente.
Di quello pure io :)
Roberto Re
2012-11-08 18:25:24 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by Nio
E' proprio a livello software con la quantità e la qualità delle Apps
dove Apple stravince
Io ancora sto cercando di capire quali applicazioni imperdibili
mancherebbero ad Android.
Riporto la mia esperienza comparata sia su dispositivi Apple che
Android ( GingerBread ) limitando le considerazioni all'utilizzo di
firmware ufficiale.

Sul galaxy I non c'era verso di far funzionare le VPN IPSEC (per me
importanti) allora ho comprato un Iphone4S, ora il galaxy 3 pare le
supporti ma non ho intenzione di effettuare un nuovo acquisto
considerando che l'IPhone fa tutto cio' che mi serve.

Email : sarei contento se sul client mail integrato sull'Iphone
aggiungessero una funzione mark all e delete all ( ma forse chiedo
troppo :), mi sembra che lo stesso problema vi sia anche sui client
android (che utilizzo raramente). La mail in generale per me non
costituisce un problema perche' ho da una decina d'anni un mail sever
personale linux che riesco a gestire col massimo controllo .

Per quanto riguarda Apps "critiche" tipo home banking, assicurazione
online mi da piu' fiducia uno store ben blindato e chiuso quale quello
di Apple (almeno a quanto sembrerebbe)

Su Apps con cui posso giocare coi protocolli di rete preferisco
l'Android del Galaxy.

Per quanto riguarda il consumo tutte le sere devo metter in ricarica
sia l'Iphone che il Galaxy.

Come Ebook Reader ho pensionato da poco un vetusto Irex sostituendolo
con un Ipad anche per motivi che ho riportato sopra.

ciao
Roberto
Roberto
IgnazioGSS©
2012-11-08 19:04:07 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
ciao
Roberto
Quindi anche tu mi confermi che bene o male fanno le stesse cose, uno
magari ne fa meglio alcune l'altro ne fa meglio altre. Niente di
simile allo "Apple stravince" di Nio.
Nio
2012-11-08 19:08:18 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by Roberto Rosoni
ciao
Roberto
Quindi anche tu mi confermi che bene o male fanno le stesse cose, uno
magari ne fa meglio alcune l'altro ne fa meglio altre. Niente di
simile allo "Apple stravince" di Nio.
Ti consiglierei di provarne qualcuna per ogni genere, così te ne fai una
idea di persona e puoi capire dove è nata l'idea originale e dove si è
copiato per avere qualcosa di simile.

Altrimenti per te saranno sempre slogan qualunque cosa uno dica.
IgnazioGSS©
2012-11-08 19:58:10 UTC
Permalink
Post by Nio
Ti consiglierei di provarne qualcuna per ogni genere, così te ne fai una
idea di persona e puoi capire dove è nata l'idea originale e dove si è
copiato per avere qualcosa di simile.
Li ho provati entrambi, ma francamente quanto dici poteva avere un
senso qualche anno fa, oggi no.
Continuo a non vedere dove starebbe questo "stravince" soprattutto tra
l'iPad mini e il Nexus 7.
Roberto Rosoni
2012-11-08 20:27:48 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare,
IgnazioGSS©, il Thu, 08 Nov 2012 20:58:10 +0100, ha scritto in
Post by IgnazioGSS©
Continuo a non vedere dove starebbe questo "stravince"
Tutta la linea I-Scrap ha il led che respira.
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
daylight
2012-11-08 20:58:37 UTC
Permalink
Post by Roberto Rosoni
Tutta la linea I-Scrap ha il led che respira.
Ce l'ha anche il nexus, e respira in colori diversi a seconda di quello
che ti notifica...
--
Legge di Murphy 8^ Corollario: I cretini sono sempre piu' ingegnosi delle
precauzioni che si prendono per impedirgli di nuocere.
IgnazioGSS©
2012-11-08 23:29:53 UTC
Permalink
On Thu, 08 Nov 2012 21:27:48 +0100, Roberto Rosoni
Post by Roberto Rosoni
Tutta la linea I-Scrap
Questo qui?

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.iscrap.android&hl=it

E a che serve?
Post by Roberto Rosoni
ha il led che respira.
LOL, ce l'aveva anche il mio vecchio Nokia N96 :)
Nio
2012-11-08 21:17:57 UTC
Permalink
Il 08/11/12 20:58, IgnazioGSS© ha scritto:
................
Post by IgnazioGSS©
Li ho provati entrambi, ma francamente quanto dici poteva avere un
senso qualche anno fa, oggi no.
Continuo a non vedere dove starebbe questo "stravince" soprattutto tra
l'iPad mini e il Nexus 7.
Il mercato delle App su iOs è nato qualche anno prima, qualche decina di
migliaia di programmatori sparsi per il mondo è stata stimolata da
Apple, ha intrapreso e realizzato delle idee. Tutti hanno incominciato
lì, per gli smarphone e per i tablet. Su Android ci sono in maggioranza
dei gran porting e delle copie. Non ti basta come teoria che spiega il
perchè ?
Vuoi dei nomi perchè se non vedi non ci credi ?

Allora cominciamo coi carichi pesanti: parliamo di NewsTap, così la
facciamo breve.
Roberto Rosoni
2012-11-08 21:33:10 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Nio, il
Thu, 08 Nov 2012 22:17:57 +0100, ha scritto in it.media.tv a proposito
Post by Nio
Il mercato delle App su iOs è nato qualche anno prima, qualche decina di
migliaia di programmatori sparsi per il mondo è stata stimolata da
Apple, ha intrapreso e realizzato delle idee.
Quale sarebbe l'ideona?
Promuovere la scrittura di programmi per un certo s.o.? L'aver deciso di
chiamarli "app" anziché "programmi e/o "applicazioni"?!?
Ohhhhh...
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
SydneyBlue120d
2012-11-08 22:35:05 UTC
Permalink
Post by Nio
Il mercato delle App su iOs è nato qualche anno prima, qualche decina di
migliaia di programmatori sparsi per il mondo è stata stimolata da
Apple, ha intrapreso e realizzato delle idee. Tutti hanno incominciato
lì, per gli smarphone e per i tablet. Su Android ci sono in maggioranza
dei gran porting e delle copie. Non ti basta come teoria che spiega il
perchè ?
Giova ricordare che l'apertura di uno store e relative App fu un cambio
in corsa di Jobs, che inzialmente era contrarissimo a tale possibilità.
--
XBOX/PSN Tag: SydneyBlue120d
Petizione per il prezzo del Google Nexus 4: http://goo.gl/2bGJr
Guida al Cinema Digitale 2K/4K/3D: http://goo.gl/n7H4z
IgnazioGSS©
2012-11-09 00:57:58 UTC
Permalink
Post by Nio
Il mercato delle App su iOs è nato qualche anno prima, qualche decina di
migliaia di programmatori sparsi per il mondo è stata stimolata da
Apple, ha intrapreso e realizzato delle idee.
Va beh, allora onore anche a Symbian, ma oggi?
Post by Nio
Tutti hanno incominciato
lì, per gli smarphone e per i tablet. Su Android ci sono in maggioranza
dei gran porting e delle copie. Non ti basta come teoria che spiega il
perchè ?
No.
Post by Nio
Vuoi dei nomi perchè se non vedi non ci credi ?
Si
Post by Nio
Allora cominciamo coi carichi pesanti: parliamo di NewsTap, così la
facciamo breve.
E per un programma singolo hai fatto tutto sto casino?
Non mi pare molto onesto come discorso.
daylight
2012-11-09 06:33:03 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by Nio
Allora cominciamo coi carichi pesanti: parliamo di NewsTap, così la
facciamo breve.
E per un programma singolo hai fatto tutto sto casino?
Non mi pare molto onesto come discorso.
Newstap è l'unico news reader decente che esista per gli icosi (anzi, è
proprio l'unico...), ma non è che muova poi tutto questo traffico, visto
che a usare i ng siamo rimasti in quattro gatti, come esempio generale mi
sembra poco calzante.
Per il resto tra le cose che utilizzo normalmente tutto quello che ho
sull'ipad ce l'ho o posso averlo anche sul nexus.
--
Legge di Murphy 8^ Corollario: I cretini sono sempre piu' ingegnosi delle
precauzioni che si prendono per impedirgli di nuocere.
IgnazioGSS©
2012-11-09 06:44:43 UTC
Permalink
Post by daylight
Per il resto tra le cose che utilizzo normalmente tutto quello che ho
sull'ipad ce l'ho o posso averlo anche sul nexus.
Appunto.
E con meno limitazioni, a quanto ne so.
Già l'idea di dover usare iTunes anche per mettere un file audio o
video dentro tablet o, mentre con Android mi basta fare il Drag & Drop
o il copiaincolla per mettere dentro quel che voglio non e' che mi
faccia avere una grande idea del mondo Apple.
Roberto Re
2012-11-09 07:52:22 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by daylight
Per il resto tra le cose che utilizzo normalmente tutto quello che ho
sull'ipad ce l'ho o posso averlo anche sul nexus.
Appunto.
E con meno limitazioni, a quanto ne so.
Già l'idea di dover usare iTunes anche per mettere un file audio o
video dentro tablet o, mentre con Android mi basta fare il Drag & Drop
o il copiaincolla per mettere dentro quel che voglio non e' che mi
faccia avere una grande idea del mondo Apple.
Vero, il mondo Apple e' molto chiuso ed utilizzare applicazioni
dedicate per semplici trasferimenti di files risulta noioso, antipatica
anche la mancanza di una porta USB, aspetto non trascurabile su cui
penso si possa ragionare anche secondo logiche commerciali (16 32 64 GB
di storage ...), piu' o meno condivisibili.

Capita di trovarmi seduto a tavoli popolati di integralisti
di varie "religioni tecnologiche" , posso dire che dopo ore di
discussioni non ne viene mai fuori nulla che mi riesca a convincere in
favore di quello che potrebbe essere _*il*_ dispositivo perfetto.

Personalmente continuo a partecipare a certe serate con un galaxy ed
iphone,posti davanti a me, per motivi che ho gia' esposto e continuo
tranquillo per la mia strada ...

Non nascondo che mi piacerebbe riuscire ad _*integrare*_ tutto cio' che
mi serve su un unico dispositivo , soprattutto per questioni di
praticita' (ho un marsupio che non ce la fa piu :), ma per il momento
cio' non mi risulta possibile ...

ciao
Roberto
IgnazioGSS©
2012-11-09 08:07:21 UTC
Permalink
Post by Roberto Re
Capita di trovarmi seduto a tavoli popolati di integralisti
di varie "religioni tecnologiche" , posso dire che dopo ore di
discussioni non ne viene mai fuori nulla che mi riesca a convincere in
favore di quello che potrebbe essere _*il*_ dispositivo perfetto.
Ma infatti. Quello che contesto e' che alcuni continuino a parlare di
"nettamente superiore" in un caso e nell'altro (per la verità questo
lo fanno soprattutto i simpatizzanti storici della mela morsicata),
cosa che non e' assolutamente. Poi quando gli chiedi di entrare nei
dettagli della presunta superiorità parlano di cose vecchie almeno tre
anni, quando Android era agli albori, il sistema era assai acerbo e
anche i terminali non erano tecnicamente avanzatissimi. Oggi proprio
non vedo cosa possa mancare a un Galaxy S3 (e ad esser sinceri anche a
un S2) rispetto a un iPhone 4s o persino 5.
Roberto Re
2012-11-09 17:48:47 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by Roberto Re
Capita di trovarmi seduto a tavoli popolati di integralisti
di varie "religioni tecnologiche" , posso dire che dopo ore di
discussioni non ne viene mai fuori nulla che mi riesca a convincere in
favore di quello che potrebbe essere _*il*_ dispositivo perfetto.
Ma infatti. Quello che contesto e' che alcuni continuino a parlare di
"nettamente superiore" in un caso e nell'altro (per la verità questo
lo fanno soprattutto i simpatizzanti storici della mela morsicata),
Oltre a sipositivi griffati com mela morsicata, ci sono anche casi di
persone che vestono jeans, lupetto nero e scarpe new balance ... mi
ritengo fortunato che il mio lardominale sempre piu' rilassato non me
lo permetta ;-)
Roberto Re
2012-11-09 17:57:46 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by Roberto Re
Capita di trovarmi seduto a tavoli popolati di integralisti
di varie "religioni tecnologiche" , posso dire che dopo ore di
discussioni non ne viene mai fuori nulla che mi riesca a convincere in
favore di quello che potrebbe essere _*il*_ dispositivo perfetto.
Ma infatti. Quello che contesto e' che alcuni continuino a parlare di
"nettamente superiore" in un caso e nell'altro (per la verità questo
lo fanno soprattutto i simpatizzanti storici della mela morsicata),
cosa che non e' assolutamente.
Oltre a esternare fanatismi verso dispositivi griffati com mela
morsicata, ci sono anche casi di persone che vestono jeans, lupetto
nero e scarpe new balance modello sj ... mi ritengo fortunato che il
mio lardominale sempre piu' rilassato non mi permetta neanche di
avvicinarmi a discussioni a tal riguardo ;-)
Roberto Rosoni
2012-11-09 12:11:13 UTC
Permalink
Probabilmente perché proprio non aveva niente di meglio da fare, Roberto
Re, il Fri, 09 Nov 2012 08:52:22 +0100, ha scritto in it.media.tv a
Post by Roberto Re
anche la mancanza di una porta USB, aspetto non trascurabile su cui
penso si possa ragionare anche secondo logiche commerciali (16 32 64 GB
di storage ...), piu' o meno condivisibili.
Elektor di pochi mesi fa ha pubblicato le interfacce con cui dall'USB di
uno smartphone android si possono dare comandi hardware a qualunque
sistema via seriale.
http://www.elektor.it/le-riviste/2012/febbraio/andropod-%281%29.2083537.lynkx
http://www.elektor.it/le-riviste/2012/marzo/andropod-%282%29.2115018.lynkx

Qui fai chiacchierare lo smartphone iO..., pardon, Android, con una
board arduino dotato di shield bluetooth. E tutto con licenze free!!!
http://www.elektor.it/le-riviste/2012/marzo/interfaccia-di-controllo-android.2115015.lynkx
--
Roberto Rosoni

Good night, and good luck.
Roberto Re
2012-11-08 19:31:09 UTC
Permalink
Post by IgnazioGSS©
Post by Roberto Rosoni
ciao
Roberto
Quindi anche tu mi confermi che bene o male fanno le stesse cose, uno
magari ne fa meglio alcune l'altro ne fa meglio altre. Niente di
simile allo "Apple stravince" di Nio.
Come sempre dipende da cosa ci si deve fare.
carlo cf
2012-11-07 07:08:30 UTC
Permalink
Post by carlo cf
Sconsiglio vivamente il Kindle: imbrigliato all'inverosimile per
comprare su Amazon.
Qui c'è una recensione:
http://malditech.corriere.it/2012/11/07/tablet-amazon-kindle-fire-hd-la-nostra-prova-video-fire-hd-vs-ipad-mini/

Carlo
Continua a leggere su narkive:
Loading...